Che fai, rubi?

/ 19666.026 voti
Che fai, rubi?

Un agente segreto incaricato da uno Stato inesistente è alla disperata ricerca dello strumento capace di dare a chi lo possiede il controllo del Mondo: la ricetta per l'insalata di uova... O almeno così sembrerebbe dallo strampalato doppiaggio...
hartman ha scritto questa trama

Titolo Originale: What's Up, Tiger Lily?
Attori principali: Tatsuya MihashiTatsuya MihashiAkiko WakabayashiAkiko WakabayashiMie HamaMie HamaJohn SebastianJohn SebastianTadao NakamaruTadao NakamaruSusumu Kurobe, Sachio Sakai, Hideyo Amamoto, Tetsu Nakamura, Osman Yusuf, Woody Allen, Louise Lasser, Frank Buxton, Julie Bennett, Len Maxwell, Mickey Rose, Bryna Wilson, China Lee, Mostra tutti
Regia: Woody AllenWoody AllenSenkichi TaniguchiSenkichi Taniguchi
Produzione: Usa, Giappone
Genere: Orientale, Commedia
Durata: 80 minuti

Dove vedere in streaming Che fai, rubi?

23 Marzo 2014 in Che fai, rubi?

Primo film da regista di Woody Allen, se così si può dire, dopo l’esordio come sceneggiatore e attore in Ciao Pussycat.
Di regia in effetti forse non si può nemmeno parlare dato che il comico newyorkese si limita a prendere un film di spionaggio giapponese (un b-movie che forse sarebbe piaciuto a Tarantino) e a ridoppiarlo comicamente, aggiungendo qua e là qualche breve scena-intermezzo (queste sì da lui girate, ma che son poca cosa nell’economia del film).
Probabilmente non é stato Woody Allen a inventare il doppiaggio comico-demenziale, ma di certo é stato il primo ad avere il coraggio (quando ancora non era celebre come lo é ora) a proporre un esperimento di questo tipo per un intero lungometraggio. Un genere oggi inflazionato ma per lo più in versione sketch da youtube.
La pellicola riscosse un buon successo (insperato e, in parte, ingiustificato) di un pubblico probabilmente affascinato dall’esotico (inusuale per il cinema americano dell’epoca), che ne premiò l’originalità.
Qualche battuta esilarante (ma nulla di particolarmente entusiasmante) e un’idea comica di fondo originale, in perfetto stile Woody (la ricetta dell’insalata di uova come mezzo per controllare il mondo). Ma nulla di più.
Un film che comunque va visto, soprattutto per gli aficionados alleniani, e va visto fino in fondo: il finale, infatti, è il vero colpo di genio di un regista che da quel momento spiccherà il volo fino ai vertici della commedia made in U.S.A.

Leggi tutto

16 Maggio 2011 in Che fai, rubi?

Totalmente sconclusionato, in perfetto stile Woody Allen. La completa perdita di significato di un film d’azione giapponese del ’65 dovuta al copione reinventato dal regista in chiave comica.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.