The Predator

/ 20185.030 voti
The Predator

Messico. Quinn McKenna, tiratore scelto, si imbatte in un Predator a cui riesce a sottrarre il casco e una protezione per le braccia. Per testimoniare l'incontro, McKenna impacchetta gli oggetti e li spedisce a casa sua. La scatola viene aperta da Rory, il figlio autistico di Quinn, che, indossando il casco, attiva un segnale che richiama gli alieni sulla Terra.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Predator
Attori principali: Boyd HolbrookTrevante RhodesJacob TremblayKeegan-Michael KeyOlivia MunnSterling K. Brown, Thomas Jane, Alfie Allen, Augusto Aguilera, Jake Busey, Yvonne Strahovski, Brian A. Prince, Mike Dopud, Niall Matter, Javier Lacroix, Gabriel LaBelle, Nikolas Dukic, R. J. Fetherstonhaugh, Garry Chalk, Eduard Witzke, Lochlyn Munro, Rhys Williams, Malcolm Masters, Harrison MacDonald, Anousha Alamian, Patrick Sabongui, J. C. Williams, Sean Kohnke, Lars Grant, Byron Brisco, Fraser Corbett, Chad Bellamy, Peter Shinkoda, Aaron Craven, Duncan Fraser, Emy Aneke, Darryl Scheelar, Fraser Aitcheson, Jan Bos, Françoise Yip, Sage Brocklebank, Sean O. Roberts, Colin Corrigan
Regia: Shane Black
Sceneggiatura/Autore: Shane Black, Fred Dekker
Colonna sonora: Henry Jackman
Fotografia: Larry Fong
Costumi: Jennifer Grossman
Produttore: John Davis, Bill Bannerman, Ira Napoliello
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantascienza
Durata: 107 minuti

Il voto sarebbe un 5.5 / 1 Agosto 2019 in The Predator

Quarto film (singolo) sul Predator, diretto da Shane Black (regista di Nice Guys) che aveva recitato nel primo Predator.
Il tiratore scelto Quinn McKenna (Boyd Holbrook) impegnato in una missione in Messico, si imbatte in una navicella aliena precipitata con a bordo un Predator. Prende il casco e un copri braccio dell’essere alieno e li spedisce a casa dove si trova il figlio autistico Rory (Jacob Tremblay già visto in Wonder e Room).
Intanto arriva l’esercito a indagare sulla faccenda, dove verrà coinvolta anche la biologa Casey Bracket (Olivia Munn).
Fosse un film a sé stante (Senza tener conto dell’originale), sarebbe anche discreto con un buon ritmo e una buona azione. Ci sono però numerosi buchi di sceneggiatura con qualche scena e battuta un po’ ridicola (alcune battute ben riuscite altre che lasciano perplesse come ad esempio il motivo della convocazione da parte della biologa nel team che studia gli alieni). A contrastare il Predatore e il governo, un gruppo di militari ritenuti pazzi che si coordinano per combattere il mostro con qualche simpatico scambio di battute con anche riferimenti ai film precedenti (quando vengono citati gli avvistamenti precedenti del Predator). Però ci sono anche altre scene che risultano forzate, per non dire altro: ad esempio quando McKenna ruba il casco e il copri-braccio al Predatore per poi intelligentemente spedirli a casa al figlio autistico…), oppure la scena finale con l’apertura della “cassa”.
Insomma se si spegne il cervello e non si tiene conto del precedente, il film è decente e seguibile ma tenuto conto dei difetti devo dargli una leggera insufficienza.
E’ prevista una trilogia, sempre che il primo film abbia avuto il successo sperato.
Nel resto del cast da citare Thomas Jane nei panni di Baxter (uno dei più disturbati dei militari), Yvonne Strahovski è l’ex moglie di Quinn.

Leggi tutto

semi anonimo / 27 Aprile 2019 in The Predator

da un film di predator ci si aspetta ben altro. Purtroppo questo franchise è impantanato nella mediocrità dai tempi di AvP, e questa specie di sequel/remake/reboot non ne è esente. Filmettino di fantascienza gestito male. montaggio velocissimo e sceneggiatura che perplime non poco… il tutto scorre velocissimo senza sapere a volte neanche come e perchè. Banalissimo il dualisimo tra i 2 Predator, unica nota positiva la storilyne del bimbo che giochicchia con gli aggeggi alieni. Peccato, spero veramente sia l’ultimo.

Leggi tutto

Inguardabile / 20 Aprile 2019 in The Predator

Ho pochi dubbi : uno dei cinque film più brutti mai visti in vita mia.
Abominevole

The Predator 2018 / 16 Novembre 2018 in The Predator

Sinceramente non immaginavo che sarei arrivato a scrivere ciò che segue: “The Predator” è un film d’azione / fantascientifico bellissimo e spettacolare. Questo è uno dei rari casi in cui il commento della locandina, a mio parere, ci ha azzeccato in pieno. Il film è un susseguirsi di azione mozzafiato e di ottimi effetti speciali, fin dai primi minuti. Sembra di essere in un videogame, dove non manca neanche l’ironia, ben caratterizzata. Un prodotto perfetto per emozionarsi, da soli o in compagnia. Il sequel è assicurato.

Leggi tutto

17 Ottobre 2018 in The Predator

Opinione molto personale.
Immaginate una storia di un tiratore scelto che si ritrova a collaborare con una banda di disagiati, aggiungetegli un figlio autistico, poi qualche gag con battute di bar ed una discreta azione, potrebbero essere le basi per un film veramente simpatico.. peccato che però non è quello che mi aspetto di vedere da Predator

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.