Sulle mie labbra

/ 20017.055 voti
Sulle mie labbra

Carla lavora come impiegata in un'agenzia immobiliare, ma è oggetto di scherno da parte dei colleghi. La donna, infatti, è affetta da un handicap uditivo ed è costretta a portare delle protesi. Esasperata dalle condizioni di lavoro, trova una sorta di rivalsa quando le viene affiancato un assistente, Paul, appena uscito di prigione.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Sur mes lèvres
Attori principali: Vincent CasselVincent CasselEmmanuelle DevosEmmanuelle DevosOlivier GourmetOlivier GourmetBernard AlaneBernard AlanemaschioOlivier PerrierOlivia Bonamy, Céline Samie, Pierre Diot, François Loriquet, Serge Onteniente, David Saracino, Bô Gaultier de Kermoal, Loïc Le Page, Nathalie Lacroix, Isabelle Caubère, Christophe Vandevelde, Mostra tutti
Regia: Jacques AudiardJacques Audiard
Sceneggiatura/Autore: Tonino Benacquista, Jacques Audiard
Colonna sonora: Alexandre Desplat
Fotografia: Mathieu Vadepied
Produttore: Philippe Carcassonne
Produzione: Francia
Genere: Drammatico, Thriller, Poliziesco
Durata: 115 minuti

Dove vedere in streaming Sulle mie labbra

Parte lento e drammatico..ma il finale è da quasi da thriller / 9 Febbraio 2017 in Sulle mie labbra

Un bel film. La storia intreccia le difficoltà di una ragazza con problemi di udito con una vicenda abbastanza avventurosa che le capiterà. Di solito si tratta l’argomento dell’ handicap con intenzioni di avvicinare il pubblico alla problematica sociale, in questo caso no; direi che la difficoltà, (problema di udito), della protagonista è trattata più come una caratteristica del personaggio. Bello assistere a come la persona che avrebbe dovuto essere assistita nella propria vita, si ritrova invece a sua volta ad assistere qualcuno, un ragazzo che di problemi ne ha altri..ma non di natura fisica, e come si sia potuto creare un rapporto mutualistico dal quale entrambe ne hanno tratto vantaggio. Tutto ciò accade attraverso dei passaggi molto profondi e umanamente delicati, ma senza essere resi pesanti…e poi (situazione strettamente personale) la protagonista somiglia a Sabrina Guzzanti e la cosa ogni tanto mi faceva ridere.

Leggi tutto

24 Febbraio 2011 in Sulle mie labbra

Quando vidi questo film, per caso, in tv, ne rimasi davvero colpita: ottime interpretazioni ed una storia che da narrazione sociale un po’ neorealista passa al giallo, fino a sfumare nella commedia grottesca, con una zampa nel dramma.
Cassel notevole, sotto molti punti di vista.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.