No Escape - Colpo di stato

/ 20155.839 voti
No Escape - Colpo di stato

Jack Dwyer, uomo d'affari statunitense trasferitosi nel sud-est asiatico per motivi di lavoro, si trova coinvolto nel caos generato dall'azione armata messa in piedi da un gruppo di ribelli intenzionato a disgregare il governo del Paese.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: No Escape
Attori principali: Owen WilsonLake BellPierce BrosnanSterling JerinsClaire GeareSpencer Garrett, Tanapol Chuksrida, Nophand Boonyai, Byron Gibson, Matthew Timothy Olynyk, Sahajak Boonthanakit, Stacy Chbosky, Suphornaphat Annie Jenselius, Hiroyuki Kobayashi, Thanawut Ketsaro, Bonnie Zellerbach, Jim Lau, Jimmy Chhiu, Mia Sun, Dollar Tan, Sam B. Lorn, David Prak, Ego Mikitas
Regia: John Erick Dowdle
Sceneggiatura/Autore: John Erick Dowdle, Drew Dowdle
Colonna sonora: Marco Beltrami, Buck Sanders
Fotografia: Léo Hinstin
Costumi: Annie Bloom
Produttore: David Lancaster, Andrew Pfeffer, Michel Litvak, Gary Michael Walters, Drew Dowdle, Steve Alexander
Produzione: Usa
Genere: Thriller
Durata: 103 minuti

Proteggi la tua famiglia / 26 Settembre 2016 in No Escape - Colpo di stato

Buon film d’azione con piccolo dramma famigliare.
Interessante il prologo, osservato dal punto di vista di una guardia del corpo del Governante; poi l’azione si sposta e si sofferma su Jack Dwyer (Owen Wilson) un ingegnere americano costretto a trasferirsi in un paese non precisato dell’Asia per lavoro. Con lui c’è anche la moglie Annie (Lake Bell) e le sue due figlie.
Il giorno dopo il suo arrivo, nel Paese scoppierà una rivolta in cui gli americani (il personale dell’azienda presso cui lavora Jack) sono l’obiettivo principale. Jack farà di tutto per salvarsi la pelle e proteggere la sua famiglia. Verrà aiutato da Hammond (Pierce Brosnan), un americano conosciuto in aereo.
Il film mischia azione a dramma famigliare, che cerca di porre gli spettatori maschili nei panni di Jack, un uomo qualunque che si ritrova in pericolo con la sua famiglia e cercherà di proteggerla a ogni costo. Anche Annie si rivelerà una donna forte, che difende marito e figlie dalle prepotenze dei ribelli.

Leggi tutto

Pensavo peggio, ma… / 24 Settembre 2016 in No Escape - Colpo di stato

Owen Wilson è un ingegnere idrico che viene mandato a lavorare in Thailandia e quindi parte con la moglie e le due figlie. Tempismo perfetto, in quella nazione poco dopo il loro arrivo, scatta una violenta rivolta che pare avere come bersaglio anche e soprattutto gli occidentali. L’unico che sembra poterli aiutare è un inglese misterioso (Pierce Brosnan) conosciuto in aereo. Insomma, pensavo di vedere un film bruttissimo, ma alla fine, non è stato tremendo, peccato che ci siano troppi stereotipi (anche nel messaggio che cerca di trasmettere il film) e pochissima caratterizzazione dei personaggi. Wilson comunque se l’è cavata benino (pur non essendo questo il suo genere, ricordo Behind Enemy Lines in modo tutt’altro che positivo) mentre l’ex 007 Brosnan è già più una certezza per un film così. Con un minimo di impegno in più ci poteva stare anche il 6, ma è comunque meglio di quello che credevo e le scene d’azioni e la violenza sono abbastanza spettacolari.

Leggi tutto

Thriller d’azione nella media….6 / 3 Giugno 2016 in No Escape - Colpo di stato

Nonostante il mio prevenuto giudizio che Owen Wilson sia un attore meno che mediocre da film mediocri, in questa pellicola esce dal suo canone di egu”idiota” per calarsi in un ruolo serio, anche se il risultato non è eccellente.
Bravino, anche la controparte femminile: ma la parte migliore del film ce lha questa regia che da suspence,vanche se la storia è prevedibile.
E’ vero, loro sopravvivono ad ogni attacco e ad ogni inseguimento, specie alla caduta dell’elicottero al salto tra i palazzi… E nonostante si sa che l’avranno vinta, si resta col fiato sospeso per tutta la pellicola. E poi c’è anche Pierce Brosnam, vecchio e maialone, che riporta un pò del suo 007.
Film da noleggio una sera di pioggia, ma niente di più.
6.

Leggi tutto

Originale come il parmigiano sulla pasta / 19 Settembre 2015 in No Escape - Colpo di stato

Buona regia, buona recitazione e fotografia discreta. Manca una sola cosa: la trama. E’ più imprevedibile la direzione di una cacata mentre sei al bagno rispetto alla conclusione di questo film. Owen Wilson corre, corre, corre. E basta. E’ una pellicola che non lascia nulla, dimenticabile come quello che hai mangiato a colazione l’altro ieri mattina . Fa ridere, ma non è un film comico.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.