2013

Iron Man 3

/ 20136.7506 voti
Iron Man 3
Iron Man 3

Il Mandarino sta seminando morte e distruzione negli Stati Uniti e arriva a minacciare anche la Casa Bianca. Per non avere intralci, tenta di eliminare Tony Stark, distruggendone casa e laboratorio e mettendo in pericolo la vita dell'amata Pepper. Iron Man è chiamato all'azione.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Iron Man 3
Attori principali: Robert Downey Jr.Gwyneth PaltrowDon CheadleGuy PearceRebecca HallJon Favreau, Ben Kingsley, James Badge Dale, Stephanie Szostak, Paul Bettany, William Sadler, Dale Dickey, Ty Simpkins, Miguel Ferrer, Wang Xueqi, Shaun Toub, Matthew Sterling Nye, Pat Kiernan, Josh Elliott, Megan Henderson, Thomas Roberts, Bill Maher, Joan Rivers, George Kotsiopoulos, Bronte D'Esposito, Noah Visconti, Ashley Hamilton, Brooke Jayne Taylor, Kim Dean, Glenn Foster, Anthony Reynolds, Kendrick Cross, Tom Clark, Brian Schaeffer, John Eddins, Spencer Garrett, Rockey Dickey Jr., Drew Michael Hershner, Sarah Burkhardt, Jan Broberg, Andrew Lauer, Nate Bynum, Andrew Lander, Tom Virtue, Roy McCrerey, Serdar Kalsin, Demetrois Hodges, Bobby Tisdale, Yvonne Zima, Stan Lee, Adam Pally, James Rackley, Cullen Moss, Jake Dewitt, Rebecca Mader, Kevin Arnold, Juan C. Bofill, David Buglione, Adam Lytle, Paul Andrew O'Connor, Phil Ortiz, Gwendalyn Barker, Steve Wilder, Luciana Faulhaber, Kary Musa, Mike Massa, Mark Kubr, Si-Fu Eric Oram, Naomi Parshin, Aurelia Riley, Johanna Yunda, Wesley Thompson, Jenna Ortega, T. C. Anyachonkeya, Chad Kurtz, Cal Johnson, Corey Hawkins, Linden Ashby, Sarah Farooqui, Sala Baker, Kial Butler, Nick Brandon, Dan Brown, Fernando Chien, Ilram Choi, Brycen Counts, Kiante Elam, Dane Farwell, Mark Fichera, Colin Follenweider, Aja Frary, Mark Ginther, Adrian Gonzalez, Dennis Keiffer, Samuel Le, Tara Macken, William Morts, Jade Quon, J. C. Robaina, Markos Rounthwaite, Philip J Silvera, Brian Simpson, Mark Aaron Wagner, Chris Gethard, Nick W. Nicholson, Bridger Zadina, Mark Ruffalo, Fan Bingbing
Regia: Shane Black
Sceneggiatura/Autore: Shane Black, Drew Pearce
Colonna sonora: Brian Tyler
Fotografia: John Toll
Costumi: Louise Frogley
Produttore: Kevin Feige, Jon Favreau, Stan Lee, Victoria Alonso, Stephen Broussard, Louis D'Esposito, Alan Fine, Dan Mintz, Charles Newirth, Bing Wu, Wen-ge Xiao
Produzione: Cina, Usa
Genere: Orientale, Azione, Fantascienza, Supereroi
Durata: 131 minuti

TONY STARK / 23 Settembre 2018 in Iron Man 3

Un Iron Man diverso da come lo abbiamo visto nei precedenti film: in questa pellicola si entra nel privato del personaggio, analizzando i suoi problemi e le sue paure. Infatti, usa poco la sua armatura, ormai considerata una protezione. Non per questo, non mancano le scene d’azione e gli effetti speciali, veramente grandiosi.

La Legge di Ben / 29 Gennaio 2016 in Iron Man 3

Il cinema – anche se pochi ne sono consapevoli – ha le sue leggi ineludibili, quasi come la fisica. Una di queste è la Legge di Ben, che afferma: «Il 99% dei film in cui compare Ben Kingsley è una boiata pazzesca». Iron Man 3 non si sottrae alla legge di Ben, anche se paradossalmente la prova di Kingsley è una delle più convincenti (che i ruoli comici gli siano più congeniali di quelli drammatici? Forse bisognerà emendare la Legge di Ben). Le motivazioni del cattivo rimangono inestricabilmente oscure; il film strizza l’occhio al peggiore complottismo; Gwyneth Paltrow emette fuoco e fiamme (letteralmente). Salverei solo la scena del salvataggio dei tizi precipitati dall’aereo – ma quella si vedeva già nei trailer, e non c’era bisogno di sciropparsi 2 ore di film.

Leggi tutto

30 Settembre 2013 in Iron Man 3

Robert Downey Jr come Johnny Depp. ovvero la classe sprecata nel fumettone. Il primo Iron man era spassosissimo (un pò come il primo capitolo della saga dei pirati dei caraibi) e come il primo Sherlock Holmes. Personaggi brillanti, interpretati con arguzia e provocatoria intelligenza. Sfacciati ma con una precisa connotazione morale.
Bene, ma dopo 3 Iron man, 2 Sherlock holmes, 1 Avengers (e 1 altro in arrivo) forse è il caso di liberarsi del personaggio.
Tirarla fino all’inverosimile condendo l’ultimo capitolo con la solita crisi dell’eroe che, tralaltro, in nessun film tratto da un fumetto (eccetto Batman) è mai stata descritta con una certa serietà e ponendo in profonda evidenza i alti oscuri dell’animo del protaginista, è una perdita di tempo.
Fa incasso, siamo d’accordo ma, come si dice, il troppo stroppia.

Leggi tutto

Bello / 14 Settembre 2013 in Iron Man 3

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Certo che gli americani ne hanno di soldi da buttare per le esplosioni nei film!!
Comunque un bel film, spaccone ma come sempre, per i supereroi, ci sta appieno.
Ammetto che ho un debole per Tony Stark, anche se qui non è un alcolista anonimo, e se tra tutti i Marvel, preferisco Loki XD

p.s.: giusto mi stavo domandando come tutte le donne dei supereroi fossero delle fighette senza un po’ di palle… (ok, non è elegante come definizione, ma si capisce)
Ah qualcuno è sorto lo stesso dubbio…

p.p.s: bello anche il Tony Stark reduce dai vendicatori, con il male del secolo: il panico-depressione. Certo è stato aggiornato, invece dell’alcool l’ansia.
E ah! un’altra cosa! Adoro anche io Downton abbey! Specialmente la coppia Sybil-Branson, come gli autori di Iron man 3 <3

Leggi tutto

Iron Man 3, una recensione tra Oscar Wilde e Osama bin Laden / 28 Giugno 2013 in Iron Man 3

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ho scritto quesa recensione sul mio blog:

Iron Man 3, una recensione tra Oscar Wilde e Osama bin Laden

Con Iron Man 3 si conclude un’altra triologia dedicata al mondo dei fumetti, il solito film d’azione dedicato a sparatorie, fantascienza, umorismo spiazzante e via dicendo.

Con mia straordinaria sorpresa, la trama aveva un senso compiuto: non si trattava infatti di uno di quei papponi incomprensibili che tentano invano di riassumere in due ore un’opera cartacea di successo (mi riferisco ad Harry Potter o a Uomini che odiano le donne); non era nemmeno una fragile storiella, scritta per giustificare topless e sparatorie ad un pubblico di quindicenni surriscaldati dal testosterone. Il regista Shane Black ha saputo realizzare una storia coinvolgente, solida, intricata al punto giusto ma soprattutto indipendente dai primi due film della serie, così potete gustarvi Iron Man 3 anche senza guardare di nuovo i numeri uno e due.

Leggi tutto