Giorni e nuvole

/ 20076.668 voti
Giorni e nuvole

Michele (Antonio Albanese) è un affermato imprenditore che rimane senza lavoro in quanto escluso dallo sviluppo della società dagli altri soci. La sua vita e quella della sua famiglia, composta dalla moglie Elsa (Margherita Buy) e dalla figlia Alice (Alba Rohrwacher) che vive con il fidanzato, vengono rivoluzionate dall'evento anche perchè Michele non riesce proprio a trovare un lavoro di un livello simile a quello che faceva prima e quindi suo malgrado è costretto a fare lavori molto umili che non consentono di mantenere lo stile di vita precedente. Parallelamente cominciani i problemi di coppia tra Michele e Elsa.
Andrea ha scritto questa trama

Titolo Originale: Giorni e nuvole
Attori principali: Margherita BuyMargherita BuyAntonio AlbaneseAntonio AlbaneseGiuseppe BattistonGiuseppe BattistonAlba RohrwacherAlba RohrwacherCarla SignorisCarla SignorisFabio Troiano, Arnaldo Ninchi, Tatiana Lepore, Nicoletta Maragno, Lisa Galantini, Paolo Sassanelli, Teco Celio, Antonio Carlo Francini, Alberto Giusta, Orietta Notari, Arianna Comes, Fabio Fiori, Silvia Gallerano, Mostra tutti

Regia: Silvio SoldiniSilvio Soldini
Sceneggiatura/Autore: Silvio Soldini, Doriana Leondeff, Francesco Piccolo, Federica Pontremoli
Fotografia: Ramiro Civita
Costumi: Silvia Nebiolo, Patrizia Mazzon
Produttore: Lionello Cerri
Produzione: Italia
Genere: Drammatico
Durata: 115 minuti

Dove vedere in streaming Giorni e nuvole

A da passa’ a nuttata / 3 Gennaio 2013 in Giorni e nuvole

Il dramma del lavoro, dopo esser stati appena licenziati.
Il dramma si estende anche nella famiglia e Michele (Antonio Albanese) non riesce a gestire la situazione.
Elsa (Margherita Buy), la moglie, viene a conoscenza del fatto subito dopo essersi laureata in quanto il marito gli ha tenuto nascosto il problema per non angosciarla.
Ma ora la vita cambia radicalmente.
La difficoltà li metterà seriamente alla prova.
Lui è veramente bravo nelle parti serie e drammatiche, più di quelle comiche.
La Buy è giusta nella parte anche se non sono un grande estimatore (non lo nego).
Bel film anche se decisamente non molto allegro, anzi.
Promosso…
Ad maiora!

Leggi tutto

Precarietà moderne / 11 Gennaio 2012 in Giorni e nuvole

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Inizialmente un po’ lento. Il film comincia con Elsa (Margherita Buy) che si laurea. A questo momento di gioia, comprensivo di festa a sorpresa, segue il crollo: Michele ha perso il lavoro 2 mesi prima e solo ora trova la forza e il coraggio di confidarlo ad Elsa. Di qui iniziano i problemi… e prende forma il film, con tutti i drammi legati ad un mondo del lavoro “elastico”, precario, difficile.

Davvero un bel film che fa riflettere sulla precarietà del mondo moderno e su come questo equilibrio instabile comporti conseguenza anche negli altri campi della vita.

[22/11/2007]

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.