1980

Flash Gordon

/ 19806.043 voti
Flash Gordon
Flash Gordon

Il dottor Zarro coinvolge il giocatore di football Flash Gordon e la sua fidanzata Dale in un viaggio sul pianeta Mongo, al fine di impedire al malvagio Ming completi il suo piano di distruzione nei confronti della Terra, minacciata da un progressivo spostamento dell'asse lunare.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Flash Gordon
Attori principali: Sam JonesMelody AndersonMax von SydowChaim TopolOrnella MutiTimothy Dalton, Brian Blessed, Peter Wyngarde, Mariangela Melato, John Osborne, Richard O'Brien, John Hallam, Philip Stone, Suzanne Danielle, William Hootkins, Peter Duncan, Tony Scannell, George Harris, Deep Roy, Robbie Coltrane, Roy Scammell
Regia: Mike Hodges
Sceneggiatura/Autore: Lorenzo Semple Jr.
Colonna sonora: Howard Blake, Brian May, Roger Taylor, Freddie Mercury, John Deacon
Fotografia: Gilbert Taylor
Produttore: Dino De Laurentiis
Produzione: Usa
Genere: Azione, Commedia, Fantascienza, Fantasy
Durata: 111 minuti

Che gli anni ottanta diano inizio / 1 Febbraio 2017 in Flash Gordon

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ci aveva provato George Lucas a realizzare un film sull’eroe biondo dei fumetti nato nel 1934 e protagonista di diversi serial cinematografici negli anni trenta, ma non era riuscito ad aggiudicarsene i diritti, ripiegando sulla realizzazione di “Guerre stellari” (1977). Ci riesce, invece, il produttore Dino De Laurentis, realizzando nel 1980 più che una trasposizione fedele del fumetto, una sua sfarzosa parodia.
Lo sforzo produttivo è enorme e si vede soprattutto nel cast di star internazionali coinvolti (Max Von Sydow, Ornella Muti, Mariangela Melato, Timothy Dalton), nelle curate scenografie, negli spettacolari effetti speciali e nelle musiche dei Queen, che rendono l’esperienza audiovisiva eccezionale, anche se più che richiamare l’atmosfera della fantascienza avventurosa e ingenua degli anni trenta, sembra di trovarsi alla fiera del barocco, sfiorando il kitsch.
Dove il film sicuramente latita, è nella sceneggiatura, incapace di reggere nella storia tutto lo sfarzo produttivo e decretandone infine l’insuccesso commerciale.
Nella versione italiana si perde poi il senso delle numerose battute spiritose del film, con un discutibile doppiaggio che tira in ballo personaggi della televisione italiana totalmente fuori luogo (qualcosa di simile successe con il doppiaggio di Explorers di Joe Dante, ma lì la cosa aveva un senso, gli alieni si esprimevano con espressioni tratte dalla televisione americana che sarebbero apparse incomprensibili al pubblico italiano). Ad esempio in una scena un personaggio dice a Flash che “lo straniero che profana questo tempio, o supera la prova della bestia divina e vive, o perde e muore”, il protagonista risponde: “Anche qui? Già non sopporto Mike Bongiorno!”…
Il film doveva essere il primo di una serie ma, visto l’insuccesso, il progetto fu abbandonato.

Leggi tutto

25 Febbraio 2012 in Flash Gordon

un fumettone senza troppe pretese che va preso come tale e quindi non troppo sul serio
forse oggi con le meraviglie degli effetti speciali fa un pò ridere ma appena uscito era una vera gioia, sembrava davvero di essere saliti su di una giostra.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.