Cardiofitness

/ 20074.556 voti
Cardiofitness

Tratto dal romanzo di Alessandra Montrucchio. Storia d'amore tra Stefania, una ragazza di 27 anni e Stefano un quindicenne conosciuto in palestra.
leodefrenza ha scritto questa trama

Titolo Originale: Cardiofitness
Attori principali: Nicoletta RomanoffNicoletta RomanoffGiulia BevilacquaGiulia BevilacquaSarah FelberbaumSarah FelberbaumFederico CostantiniFederico CostantiniDino AbbresciaDino AbbresciaFabio Troiano, Daniele De Angelis, Giorgio Colangeli, Manuela Kustermann, Nina Torresi, Gisella Burinato, Gianni Carretta Pontone, Monica Samassa, Mostra tutti

Regia: maschioFabio Tagliavia
Sceneggiatura/Autore: Marco Ponti, Lucia Moisio, Barbara Frandino
Colonna sonora: Alberto Caruso
Fotografia: Stefano Ricciotti
Costumi: Angelo Poretti
Produttore: Carlo Degli Esposti
Produzione: Italia
Genere: Commedia, Romantico
Durata: 82 minuti

Dove vedere in streaming Cardiofitness

6 Ottobre 2013 in Cardiofitness

Non so se sia più assurdo o irreale ma a parte questo il primo tempo risulta gradevole e scorrevole mentre il secondo si appesantisce fino a diventare noioso. Peccato per i personaggi secondari che avrebbero potuto essere sviluppati meglio.

21 Dicembre 2012 in Cardiofitness

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Perché il tema alla fine non è così pessimo né pessimamente sviluppato, una storia leggera dell’amore tra una di 27 e uno di 15 anni. Lei è la Romanoff, che credo stia in un sacco di fiction tv. Ha due amiche che la spalleggiano e la consigliano e, pur essendo disoccupate, passano tutte la vita in palestra e a mangiare fuori (una delle amiche è la Felderbaum, yum! Anzi, yaum!). Lui è un pischello qualunque, le ragazze presenti al cineforum dicono fico, e maturo, con un amico asinissimo, e il pischello va in palestra per recuperare da un infortunio patito giocando a baseball (capisci? C’è un sacco di gente che gioca a baseball in Italia) e si vedono e ZAM! Colpo di fulmine, secco.
Lei ha sempre dei vestiti seriamente, ehm, notevoli? Impressionanti? Disgusting? Ridicoli? Particolari, via, e i capelli perfettamente in piega nonostante siano sempre in palestra (sì, io col ca**o che le notavo questi dettagli, vedere un film con dell’altra gente conta).
Ostacoli grandi e piccini, c’è da far accettare un sacco di roba a tutto e tutti ma è un film più se vogliamo inutile che pessimo (mentre no, Un gioco da ragazze proprio pessimo era 😛 ).
L’allenatore cubano di baseball porta gli esempi della rivoluzione e nella colonna sonora ci stanno i Gazosa con Tormento. Bella Tormento yo, io ero pure l’unico che ascoltava i Sottotono, pigliavo pure i cd. E loro per ripagarmi son stati tra i primi a menare quelli di Striscia la notizia. Alchè ho capito che avevo puntato giusto.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.