Il meglio è alla fine / 9 luglio 2015 in Rocks in my Pockets

L'artista lettone emigrata a New York Signe Baumane si è decisa a affrontare la sua depressione autoanalizzandone la probabile radice genetica. La storia della sua famiglia, in particolare delle donne, è infatti ricca a ogni generazione di esempi di depressione e di storie su come, nelle varie epoche, queste donne depresse venivano trattate. Il racconto... continua a leggere »