2016

The OA

/ 20167.4102 voti
The OA
serie tvThe OA

Prairie Johnson, cieca dopo un incidente occorsole nell'infanzia, scompare improvvisamente, all'età di 21 anni. Le ricerche per ritrovarla si rivelano infruttuose. Prairie ricompare altrettanto misteriosamente, sette anni dopo: nel frattempo, ha riacquistato la vista e sulla sua schiena sono comparse strane cicatrici.
Stefania ha scritto questa trama

Attori principali: Chloë Levine, Kinsley Ben-Adir, Emory Cohen, Patrick Gibson, Jason Isaacs, Brit Marling, Brendan Meyer, Paz Vega, Riz Ahmed, Hiam Abbass, Nikolai Nikolaeff, Sharon Van Etten, Ian Alexander, Brandon Perea, Phyllis Smith, Alice Krige, Scott Wilson, Will Brill
Genere: Drama, Thriller
Network: Netflix

Fuori dagli schemi. / 1 Maggio 2017 in The OA

The OA, creata e diretta da Brit Marling ( che ne interpreta magnificamente la protagonista) e Zal Batmanglij è la serie della crisi critica, individuarne il genere infatti non è semplice, vuole essere drammatica e fantascientifica, ma rientra senza ombra di dubbio nel genere del thriller psicologico, con un intreccio avvincente e avvenimenti strani accompagnati da una fotografia spettacolare. Possiede una particolarità intrinseca unica sebbene al suo interno è possibile individuare elementi che richiamano altre serie, tra cui Black Mirror e Stranger Things sempre prodotte da Netflix, nel complesso è una serie che potrebbe dar vita a un nuovo e coinvolgente genere, è originale e molto moderna, soprattutto nel finale di stagione, insomma, se cercate una serie diversa e aperta a mille sfumature di interpretazione, allora dovete assolutamente vederla.

Leggi tutto

Perfetta. / 16 Febbraio 2017 in The OA

Una delle serie più belle che abbia mai visto, senza ombra di dubbio. Tiene lo spettatore incollato allo schermo per tutti gli otto episodi, dal primo all’ultimo.
È diversa da tutto le serie che ho visto fin ora, è intrigante, coinvolgente, aperta a mille interpretazioni. Ogni episodio è costruito perfettamente, c’è il giusto equilibrio tra presente e passato, tra misteri non ancora svelati e domande che hanno avuto le loro risposte.
Non sono ancora sicura che si tratti davvero di un fantasy, ci sono molti aspetti che mi fanno credere che non lo sia.
Quindi non vedo l’ora di vedere la seconda stagione, sperando di ricevere risposta alla innumerevoli domande senza risposta che mi frullano nella testa dal momento in cui ho finito l’ultimo episodio!
La consiglierei a tutti, anche ai non amanti del genere

Leggi tutto

Quell’oscuro oggetto televisivo / 8 Gennaio 2017 in The OA

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Che strano oggetto televisivo, questo The OA.
Quanto c’è di calcolato e quanto di inconsapevole nella sua irresolutezza?
Nel suo misterioso e spesso incongruo dipanarsi, la serie tv originale distribuita a sorpresa da Netflix sul finire del 2016 si propone come un progetto intellettualmente ambizioso che semina suggestioni e rimandi desunti da un certo immaginario cinematografico e televisivo ben consolidatosi soprattutto negli ultimi tempi grazie a titoli come Black Mirror, ai trucchi narrativi di Nolan, alla coralità empatica di Sense8, ai macguffin hitchcockiani, alle gelide soluzioni visive di Fincher, al revival fantascientifico adolescenziale di stampo anni ’80 di produzioni come Stranger Things, altro prodotto seriale al quale, ancor prima del suo esordio ufficiale, The OA è stato accostato (a mio opinabile parere, in maniera gratuita e infondata, a dispetto di alcuni labili dettagli che vorrebbero collegare le due fiction) .

Al di là delle sue possibili connessioni con altri titoli e tendenze, la fiction scritta e diretta da Zal Batmanglij e Brit Marling (anche attrice protagonista) si distingue (sta al pubblico decidere se positivamente o meno) per la sua capacità di rendersi poco definibile e praticamente in-credibile.
Alla luce delle sue risoluzioni finali, infatti, la serie The OA non può essere inscritta in alcun genere preciso, né sembra percorrere un solco definito chiaramente: non si tratta di un racconto di fantascienza pura, non è un fantasy, è involontariamente comica, sa essere dolorosamente drammatica, sfiora pericolosamente i prodotti young adult, è capace di incuriosire spettatori appartenenti a diversi target (per età, formazione culturale, ecc.).
Da una parte, può essere assimilata all’ingenuo parto mentale di una persona con molta fantasia e pochi riferimenti precisi (con tutte le ingenuità connesse al caso). Dall’altra, pare un progetto appositamente studiato per rimanere sospeso in un limbo di matematica indeterminatezza architettato per affascinare e/o infastidire il pubblico.

A fronte di incongruenze narrative che, alternativamente, sembrano sostenere l’una o l’altra teoria, l’amalgama finale è in bilico tra un’opera riuscita e il tonfo sonoro.
Personalmente, dell’intero progetto ho apprezzato pressoché esclusivamente due cose: la sospensione dell’incredulità applicata a quella che sembra essere la messinscena della genesi di un mito classico o di una religione, con tanto di cerimonie, adepti, riti, formule e quant’altro richieda la situazione, e il senso del dubbio instillato via via nello spettatore. A cosa si assiste, guardando The OA? Qual è il confine tra verità e menzogna, se esiste tale limes?
A conti fatti, credo che Prairie/OA (PA, nella versione italiana) abbia inventato ogni singola cosa relativa alla sua prigionia. Vittima di traumi profondi e laceranti, di una prigionia violenta lunga sette anni, la ragazza ha sublimato la sua esperienza, occultandola a sé stessa, ai suoi uditori e al pubblico televisivo, imbastendo un vero e proprio viaggio dell’eroe, a uso e consumo della propria residua integrità mentale (un po’ come accade al personaggio di Robin Williams ne La leggenda del re pescatore di Terry Gilliam, per fare un altro riferimento cinematografico) e del pubblico.

In questo senso, The OA ha tutti i “pregi” di un racconto ondivagante: la narrazione che la caratterizza è ambigua, prolissa, piena di “buchi”, capace di far assurgere a figure mitiche personaggi decisamente mal abbozzati, esattamente come accade quando si tenta di raccontare o di ascoltare il resoconto di un sogno o si legge una pubblicazione letteraria da due soldi.
In tale senso, l’obiettivo della serie tv (se questo era) è stato ampiamente raggiunto.
Dopotutto, anche Omero, che definire “narratore da due soldi” sarebbe quantomeno ingiusto ed esecrabile, non era un narratore cieco che, come Prairie, raccontava di accolite di eroi e déi? E non è a lui, tra gli altri, che Prairie si “ispira”?
Se inteso come ho voluto fare io, The OA è l’ennesima (ma a suo modo interessante) rappresentazione di quel che pure Shakespeare ha cantato: “Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni. E nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita” (La tempesta).

Leggi tutto

Splendido. / 19 Dicembre 2016 in The OA

Io l’ho veramente amato, attori che mettono i brividi, storia emozionante un piccolo capolavoro a parer mio.

Stagione 1

1x1 - Il ritorno

Una donna scomparsa da sette anni si presenta all'ospedale con strane ferite sulla schiena, ma non vuole o non può spiegare dove sia stata.

AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x2 - Il nuovo colosso

The OA ripercorre i drammatici colpi di scena della vita della protagonista, da un incidente dell'infanzia a un incontro fatale avvenuto lontano da casa molti anni dopo.

AUTORE: Melanie Marnich
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x3 - Il campione

Una giornalista si avvicina alla famiglia per fare un'offerta. Da Hap nasce un piano disperato, che consolida il legame con Homer e gli altri.

AUTORE: , Brit Marling, Dominic Orlando,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x4 - Via

Uno straziante dilemma fornisce a PA un nuovo punto di vista sulle condizioni del gruppo. Homer decide di scoprire cosa si nasconde dietro gli esperimenti di Hap.

AUTORE: Ruby Rae Spiegel
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x5 - Paradiso

Mentre Hap si concentra su una nuova cavia a Cuba, Homer e PA perfezionano un piano di fuga. Scott raggiunge il limite della sopportazione.

AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x6 - Sentieri che si biforcano

Mentre il gruppo continua a cercare l'ultimo movimento, il lavoro di Hap si fa più urgente, dopo un incredibile colpo di scena.

AUTORE: Melanie Marnich
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x7 - L'impero della luce

Un sogno inquietante e un incontro molto intenso con Nancy e Abel mettono a dura prova PA. La vita di Steve sprofonda nuovamente nel caos.

AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

1x8 - L'io invisibile

Dopo il racconto di PA sull'ultima drammatica notte da Hap, gli altri cominciano a vedere la sua vicenda sotto una luce diversa. I frammenti del sogno si ricompongono.

AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2016-12-16

Stagione 2

2x1 - Capitolo 1: L'angelo della morte

L'investigatore privato Karim Washington setaccia San Francisco alla ricerca di un'adolescente coinvolta in un gioco criptico. PA si sveglia in un luogo sconosciuto.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x2 - Capitolo 2: Treasure Island

In clinica, PA scopre cosa è successo ai suoi amici da Hap. Karim si concentra su un medico che ha lavorato per Pierre Ruskin.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Damien Ober, Nicki Paluga,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x3 - Capitolo 3: Lo specchio magico

In Michigan, Steve prega il gruppo di provare a saltare in un'altra dimensione e una presenza nello specchio di Buck ispira un improbabile pellegrinaggio.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Dominic Orlando, Nicki Paluga,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x4 - Capitolo 4: SYZYGY

Karim fa visita a Nina alla clinica in cerca di aiuto per trovare l'ingresso segreto della casa. Hap incontra un compagno di viaggio e Homer ha un appuntamento.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x5 - Capitolo 5: La medium e l'ingegnere

Dopo un estenuante calvario, PA e Karim si trovano bloccati in un labirinto di incertezze. Enormi dubbi spingono Homer a curiosare sul Dottor Percy.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Brit Marling, Damien Ober, Henry Bean,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x6 - Capitolo 6: Specchio specchio

Mentre BBA e i ragazzi si dirigono a ovest, una notizia allarmante li obbliga a velocizzare i loro piani. Jesse lotta con un trauma persistente legato alla sparatoria.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Claire Kiechel, Dominic Orlando,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x7 - Capitolo 7: Nina Azarova

Karim torna alla casa con i rinforzi. PA prova ad accedere ai ricordi di Nina e Hap propone di liberare Scott... dopo un ultimo esperimento.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Brit Marling, Henry Bean,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22

2x8 - Capitolo 8: Visione d'insieme

Mentre BBA e gli altri fanno rotta verso la clinica, Nina convince Hap a mostrarle le sue ricerche. Karim svela uno degli ultimi segreti della casa.

GUEST STAR: , ,
AUTORE: , Brit Marling, Zal Batmanglij,
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2019-03-22