Selvaggio è il vento

/ 19570.00 voti
Selvaggio è il vento

Wild Is the Wind rappresenta un'inversione (forse deliberata) della situazione in The Rose Tattoo (1955). Mentre in Tattoo, Anna Magnani interpretava una vedova che non riusciva mai a trovare un uomo all'altezza del suo defunto marito, in Wind il suo personaggio, Giola, sposa il allevatore vedovo Gino (Anthony Quinn), che è ossessionato dal ricordo del suo primo coniuge. La situazione è più naturale in Wind, poiché la defunta moglie dell'immigrata italiana Gino era la sorella di Giola. Alla fine stanco degli sbalzi d'umore di suo marito, Giola si rivolge a suo figlio, Bene (Anthony Franciosa), per gratificazione emotiva e sessuale. Approssimazione hollywoodiana della scuola di cinema neorealista italiana, Wild Is the Wind si basava su Furia, una storia di Vittorio Nino Novarese. ~ Hal Erickson, Rovi

Titolo Originale: Wild Is the Wind
Attori principali: Anna MagnaniAnthony QuinnAnthony FranciosaJoseph CalleiaDolores HartRegia: George Cukor
Sceneggiatura/Autore: Arnold Schulman
Colonna sonora: Dimitri Tiomkin
Fotografia: Charles Lang
Costumi: Edith Head
Produttore: Hal B. Wallis, Joseph H. Hazen
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Romantico
Durata: 114 minuti

Non ci sono recensioni

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.