Unfriended

/ 20154.896 voti
Unfriended

Un gruppo di ragazzi che frequenta una certa chatroom inizia ad essere perseguitato da un'entità misteriosa che si palesa usando il profilo di un utente deceduto. Disconnettersi dalla Rete sembra impossibile.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Unfriended
Attori principali: Shelley HennigShelley HennigfemminaHeather SossamanRenee OlsteadRenee OlsteadmaschioMatthew BohrerMoses StormMoses StormWilliam Peltz, Jacob Wysocki, Courtney Halverson, Mickey River, Cal Barnes, Christa Hartsock, Konstantin Khabenskiy, Mostra tutti

Regia: maschioLevan Gabriadze
Sceneggiatura/Autore: Nelson Greaves
Fotografia: Adam Sidman
Costumi: Veronika Belenikina
Produttore: Timur Bekmambetov, Jason Blum, Nelson Greaves
Produzione: Usa
Genere: Thriller, Horror
Durata: 82 minuti

Dove vedere in streaming Unfriended

UNFILMED / 22 Giugno 2016 in Unfriended

Horror giovanilistico con tutti i difetti del filone. Lo spunto sarebbe anche interessante perchè cerca di aggiornare l’horror ai tempi del social, ma il risultato è un film lento, sciapo, dalla regia inesistente (in pratica un unico piano sequenza dove tutti stanno davanti alla webcam), prevedibile e logorroico. Il regista tenta anche di veicolare un messaggio anti-bullismo ma il nobile scopo non riesce in quanto lo spettatore si augura lo sterminio di tutti i coinvolti elevandosi egli stesso al ruolo di bullo.

Un film da mandare in assistenza.

Leggi tutto

idee buone, film lenti / 8 Agosto 2015 in Unfriended

l’idea alla base del film è molto buona, ma come nella maggior parte degli horror di questi ultimi anni non è sviluppato al meglio, Se vi aspettate scene horror e atmosfere ricche di tensioni cambiate film, questo di sicuro non fa per voi.

Il social horror che non ti aspetti / 28 Giugno 2015 in Unfriended

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Mi aspettavo una monezza catastrofica da questo Unfriended ed invece sono stato piacevolmente colpito.

La storia è trita e ritrita, una ragazza muore a seguito di un’azione di cyber bullismo da parte dei suoi compagni di scuola e questa si vendica dall’aldilà durante una chat condivisa su Skype comunicando attraverso il web. Raccontato così sembra l’ennesimo filmetto che utilizza l’appeal tecnologico per interessare lo spettatore a seguire una trama ed una sceneggiatura inconsistenti, invece Unfriended dimostra che è possibile fare un film ambientato sul monitor di un MacBook Pro cadenzato da un’ottima sceneggiatura, eventi più e meno banali che riescono comunque ad interessare il pubblico in sala ed un giovane cast che fa rivivere nello spettatore un senso di frenesia.

Sceneggiato bene, giovane, divertente, social, una bella sorpresa.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.