The Zero Theorem

/ 20136.584 voti
The Zero Theorem

In un futuro non meglio definito, un hacker solitario, afflitto da depressione e angoscia esistenziale, sta lavorando ad un misterioso progetto volto a scoprire il senso della vita.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Zero Theorem
Attori principali: Christoph WaltzChristoph WaltzDavid ThewlisDavid ThewlisMélanie ThierryMélanie ThierryLucas HedgesLucas HedgesMatt DamonMatt DamonBen Whishaw, Tilda Swinton, Sanjeev Bhaskar, Margarita Doyle, Rupert Friend, Peter Stormare, Lily Cole, Gwendoline Christie, Dana Rogoz, Mostra tutti

Regia: Terry GilliamTerry Gilliam
Sceneggiatura/Autore: Pat Rushin
Colonna sonora: George Fenton
Fotografia: Nicola Pecorini
Costumi: Carlo Poggioli, Claudia Sarbu
Produttore: Nicolas Chartier, Dean Zanuck, Patrick Newall
Produzione: Francia, Usa, Romania, Gran Bretagna
Genere: Drammatico, Fantascienza
Durata: 107 minuti

Dove vedere in streaming The Zero Theorem

24 Febbraio 2017 in The Zero Theorem

L’ex Monty Python torna nei suoi mondi bizzarri e barocchi e lo fa in un film che per certi versi ricorda Brazil, ma che racconta un’altra storia.
Ho letto che è stata definita fantascienza vintage, obsoleta, d’altri tempi. Probabilmente è vero, perchè Gillian è un regista d’altri tempi e da quello che ho capito la pellicola ci parla del suo straniamento riguardo l’insensatezza della vita moderna e delle nuove generazioni costantemente on-line.

Leggi tutto

SOCIAL ANTISOCIAL / 22 Settembre 2016 in The Zero Theorem

The zero Theorem segue i temi e gli stilemi del suo visionario regista che ancora una volta sfrutta il genere fantascientifico per porre una riflessione sulla nostra contemporaneità. La trama pare chiara e sfuggevole allo stesso tempo, con più temi trattati assieme ma senza un vero e proprio focus.

Scenografie, trucco, costumi e fotografia credo siano ispirati dalla bellissima serie a fumetti di Warren Ellis, “Transmetropolitan”. A dir la verità anche il look del protagonista sembra richiamare quello del mitico Spider Jerusalem nonostante i caratteri siano diametralmente opposti.

Terry Gilliam è riconoscibilissimo grazie ad inquadrature sghembe, personaggi bizzarri ed umorismo stralunato. Il vero merito è quello di sfruttare al massimo il mini budget (8,5 milioni) mettendo assieme un buon cast e ottime professionalità.

Un film che può tranquillamente collocarsi come seguito spirituale di “Brazil” e che col tempo acquisterà lo status di cult.

Voto: 6,5

Leggi tutto

2 Settembre 2013 in The Zero Theorem

Non è il mio genere. sarà anche un regista visionario ma per tutto il tempo ho avuto un forte senso di claustrofobia, inoltre non sono riuscito a simpatizzare con il protagonista, un asociale il cui unico scopo è diventato risolvere un teorema via computer.
Simpatica l’interpretazione di Tilda Swinton che sembra quasi Toni Collette, inutile invece quella di Matt Damon, vorrei poi vedere quanti riusciranno a trovare Robin Williams.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.