Pungente / 11 aprile 2014 in Spider

Bel cortometraggio intriso di humor nero tutto giocato sull'effetto sorpresa. Non dico altro, ho già detto anche troppo. Il sequel: bear