2002

Respiro

/ 20026.977 voti
Respiro
Respiro

In una Lampedusa arida e battuta dal sole, la bella e disturbata Grazia tenta di sfuggire, con la complicità del figlio, alla decisione del marito e delle donne del paese, che vogliono mandarla a Milano per sottoporsi a cure psichiatriche.
Anonimo ha scritto questa trama


Produzione: Francia, Italia
Genere: Drammatico, Commedia
Genere:

Realtà di altri tempi… O forse no… / 4 Agosto 2016 in Respiro

Quando la cultura di un’isola tenta di schiacciare la personalità delle persone facendo diventare sbagliata la libertà di vivere contro la “normalità” (parola che odio…) degli abitanti di Lampedusa. Così vive Grazie (interpretata magistralmente da Valeria Golino). Un marito che la opprime, con una retrograda cultura popolare che la fa sentire da tutti una “strana donna da curare”. Lei non ci sta e vuole essere non libera ma VIVA! Cosa che dovrebbe essere diritto di tutti ma che non sempre invece lo è. Non mollerà mai. Andrà contro tutto e tutti pur di esistere ed essere una persona.
La storia non ha una trama ben precisa ma racconta la quotidiana incomprensione di Grazia in quel mondo che vuole annientare ogni tipo di vitalità.
Da vedere!
Ad maiora!

Leggi tutto

Tu mi fai girar.. / 16 Giugno 2016 in Respiro

Queste donne, questi uomini e questa isola tolgono il respiro alla povera Grazia.. Fotografia molto bella, recitazione sempre composta e mai sopra alle righe, ma vincente. Consigliato

La celebrazione della grazia / 30 Settembre 2015 in Respiro

Struggente elegia che celebra corpi, luce, materia, brama di vivere e amore con grande maturità formale.
La bellezza dei paesaggi naturali e l’intensità di una Valeria Golino in stato di abbagliante grazia si fondono in una pellicola italiana di estrema qualità.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.