I pompieri di Viggiù

/ 19495.613 voti
I pompieri di Viggiù

Il film prende spunto dall'omonima canzone italiana in voga negli anni Quaranta e racconta le avventure di un assortito gruppo di vigili del fuoco.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: I pompieri di Viggiù
Attori principali: Nino TarantoNino TarantoTotòTotòmaschioVanda OsirisCarlo DapportoCarlo DapportoHarry FeistHarry FeistIsa Barzizza, Mario Castellani, Ricky Denver, Ariodante Dalla, Elena Giusti, Myriam Glori, Rosetta Pedrani, Laura Gore, Guido Morisi, Mario Riva, Adriana Serra, Carlo Campanini, Enzo Turco, Dante Maggio, Ughetto Bertucci, Alfredo Rizzo, Leopoldo Valentini, Augusto Caverzasio, Silvana Pampanini, Ave Ninchi, Dolores Palumbo, Ernesto Almirante, Pippo Barzizza, Carlo Croccolo, Ariode Dalva, Géo Dorlis, Totò Mignone, Carlo Taranto, Aldo Tonti, Mirella Gagliardi, Mostra tutti

Regia: Mario MattoliMario Mattoli
Sceneggiatura/Autore: Steno, Marcello Marchesi
Colonna sonora: Armando Fragna
Fotografia: Aldo Tonti
Produttore: Dino De Laurentiis
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Durata: 81 minuti

Dove vedere in streaming I pompieri di Viggiù

23 Gennaio 2022 in I pompieri di Viggiù

Piu’ un documento storico di una commedia. Non c’e’ trama, pochissime gag, ma principalmente una rappresentazione del cabaret e dell’avanspettacolo del dopoguerra.

. / 27 Maggio 2020 in I pompieri di Viggiù

Non un film vero e proprio, la trama (impalpabile e marginalissima in termini di importanza e di minutaggio, bisogna dirlo) è solo un pretesto per presentare una galleria di pezzi del teatro d’avanspettacolo di una volta (alcuni più riusciti di altri), forma d’arte che ha fatto la storia dello spettacolo.
Degna di nota la presenza di personaggi mitologici come Wanda Osiris (con la sua “Sentimental”), Carlo Dapporto, Silvana Pampanini, Totò, Nino Taranto, Mario Riva…tutti interpreti di sé stessi (solo Carlo Campanini interpreta un personaggio di finzione, il brigadiere dei “famosi” pompieri di Viggiù da cui prende il nome il film) sul palcoscenico, a dimostrazione che, più che come film effettivo, la pellicola andrebbe considerata una ripresa cinematografia di uno spettacolo teatrale. E in questo senso il risultato è riuscitissimo, tanto ora quanto nel lontano 1949.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.