Darkness

/ 20025.661 voti
Darkness

Un'adolescente e la sua famiglia si trasferiscono in una grande villa da tempo sfitta. Ben presto, lei e i suoi cari si accorgeranno presto a loro discapito che la casa nasconde un terribile segreto.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Darkness
Attori principali: Anna PaquinAnna PaquinLena OlinLena OlinIain GlenIain GlenGiancarlo GianniniGiancarlo GianniniFele MartínezFele MartínezFermí Reixach, Stephan Enquist, Francesc Pagès, Craig Stevenson, Carlos Castañón, Carles Punyet, Reg Wilson, Ferran Lahoz, Pedro Antonio Segura, Astrid Fenollar, Robert Forcadell, David Martí, Mostra tutti

Regia: Jaume BalagueróJaume Balagueró
Sceneggiatura/Autore: Jaume Balagueró, Fernando de Felipe
Colonna sonora: Carles Cases
Fotografia: Xavi Giménez
Costumi: Eva Arretxe
Produttore: Bob Weinstein, Harvey Weinstein, Julio Fernández, Brian Yuzna, Carlos Fernández, Guy J. Louthan
Produzione: Spagna, Usa
Genere: Horror
Durata: 102 minuti

Dove vedere in streaming Darkness

bah… / 13 Aprile 2014 in Darkness

molte idee prese da film horror molto più famosi e diversi elementi a caso. Il tutto miscelato in questo film molto fiacco e privo di spunti particolari.

10 Novembre 2013 in Darkness

Horror piuttosto flaccido e inconsistente dove non si entra mai nel vivo della paura, dove non esistono scene che ti colgono di sorpresa o, dato che si tratta di un horror, dovrebbero almeno incuterti un po’ di timore…
La storia di per sé è originale, ma per niente sviluppata a dovere.

10 Settembre 2013 in Darkness

Discreto film horror dallo stesso regista di “Nameless” (film che mi aveva inquietato molto). Balaguerò punta molto sulla suspence, anche se la trama si svolge in modo abbastanza lento, piuttosto che su effetti splatter.
Il cast è di buon livello; Regina è ben interpretata da Anna Paquin (la ragazzina di “Lezioni di piano”); i genitori sono Iain Glen (una brutta copia del Jack Torrance di Shining anche se non è male) e Lena Olin (“Chocolat” e “Triplo gioco”). Il ragazzino è un misto tra quello de “Il sesto senso” e quello di “The ring”.
Finale un pò oscuro (è un doppio senso voluto)

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.