Attila Flagello di Dio

/ 19826.1175 voti
Attila Flagello di Dio

Nelle campagne di Segrate, vive una tribù di barbari guidati dal Re Ardarico. Il villaggio viene saccheggiato dai Romani mentre gli uomini sono a caccia. I Romani rubano il cibo, le donne e, soprattutto, i cavalli! La vendetta si preannuncia inesorabile.
hartman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Attila flagello di Dio
Attori principali: Diego AbatantuonoDiego AbatantuonoAngelo InfantiAngelo InfantiRita RusicRita RusicMauro Di FrancescoMauro Di FrancescoToni UcciToni UcciVincenzo Crocitti, Francesco Salvi, Armando Celso, Diego Cappuccio, Giuseppe Castellano, Mario Pedone, Armando Marra, Iris Peynado, Elsa Vazzoler, Franco Diogene, Ennio Antonelli, Anna Kanakis, Tiberio Murgia, Mostra tutti
Regia: maschioFranco CastellanomaschioGiuseppe Moccia
Sceneggiatura/Autore: Mario Cecchi Gori, Franco Castellano
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Durata: 97 minuti

Dove vedere in streaming Attila Flagello di Dio

Così brutto da essere un cult / 29 Aprile 2020 in Attila Flagello di Dio

Film trashissimo quello di Attila, così brutto e squallido da essere un cult. Esilarante e allo stesso tempo fastidiosa la parlata di Abbatantuono, il film è arricchito da gag ancora tutt’oggi godibili, come lo spelling di Attila. Tuttavia il film nel complesso è noiosetto e lo vedi una volta e probabilmente non lo rivedi mai più, se non quelle scene che ti hanno fatto ridere.

Leggi tutto

2 Maggio 2014 in Attila Flagello di Dio

La genialità della demenzialità.

20 Gennaio 2013 in Attila Flagello di Dio

Bando ai cine-snobismi: a volte la demenza, l’imbellicitá, l’idiozia si tramutano in genialitá.. E questo é uno di quei casi..
La genialitá di Attila non sta nella paradossale parodia di una fase della storia romana e dei due capolavori omerici, bensì nell’umorismo basato sulla lingua e sulla regionalitá, dietro cui c’é una ricerca più scientifica di quello che fa credere la cadenza barbaricomica di Abatantuono..
Le commedie-parodia hollywoodiane degli ultimi vent’anni non lo guardano nemmeno col binocolo un film come Attila, che, nel suo genere, rimane una vetta ineguagliata..

Leggi tutto