2003

Elisa di Rivombrosa

/ 20037.335 voti
Elisa di Rivombrosa
serie tvElisa di Rivombrosa

L'amore sognato, quello che sfida le convenzioni e la morte stessa. E' questo il perno su cui poggia la vicenda di Elisa Scalzi. Elisa di Rivombrosa, ambientata nella Torino della seconda metà del '700, in pieno fervore illuminista, è ispirata agli amori sognati e sofferti della Pamela raccontata da Richardson. Le atmosfere sono quelle dei grandi romanzi d'appendice: al centro la grande tenuta di Rivombrosa, la nobiltà di una Torino non ancora capitale d'Italia, il riscatto di chi antepone il proprio destino a ciò che contingenze, pregiudizi e appartenenze di casta vorrebbero imporre. Protagonista della storia è Elisa Scalzi (Vittoria Puccini), giovane ragazza nata povera, che per volere della sorte diventa dama di compagnia della dolce anziana contessa Agnese Ristori, madre del bel Fabrizio (Alessandro Preziosi). Elisa e Fabrizio sembrano fatti l'uno per l'altra: tra i due giovani nascerà una passione indomabile...

Attori principali: Alessandro Preziosi, Vittoria Puccini, Antonella Fattori, Antonino Iuorio, Antonio Salines, Cesare Bocci, Danilo Maria Valli, Eleonora Mazzoni, Enrico Beruschi, Francesca Rettondini, Giovanna Rei, Jane Alexander, Kaspar Capparoni, Linda Battista, Luca Ward, Marzia Ubaldi, Philippe Leroy, Pierluigi Coppola, Pietro Sermonti, Ralph Palka, Regina Bianchi, Sabrina Sirchia, Simona Mastroianni, Valentina Beotti, Vittorio Viviani
Genere: Azione, Avventura, Drama
Network: Canale 5

Non ci sono recensioni

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Stagione 1

1x1 - Episodio 1

Preoccupato per le condizioni di salute della madre, il giovane conte Fabrizio Ristori torna dalla Francia dopo dieci anni di servizio per l'esercito francese. Ma il tempo sembra fermarsi quando, entrato in casa per cercare la contessa, i suoi occhi si incontrano con quelli di Elisa. L'uomo non sa ancora che la ragazza non è nobile. A quei tempi, unioni di questo tipo, quando uscivano dalle mura domestiche, costituivano un marchio indelebile di infamia per le famiglie nobili.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2003-12-17

1x2 - Episodio 2

Prima di morire, Conforti riesce a consegnare a Fabrizio Ristori il prezioso documento. Mentre parlano nel bosco, Fabrizio però riesce a scappare, ma una volta arrivato a casa, dopo tanti anni di assenza, quasi dimentica l'esistenza della lettera, perché in testa e nel cuore ha soltanto Elisa. "Ma gliel'hai detto che sei una serva?" domanda Amelia, l'anziana governante di casa Ristori. Elisa teme di perdere le attenzioni del conte Fabrizio, se questi venisse a conoscenza delle sue umili origini, anche se la ragazza non ammette ancora, nemmeno a se stessa, di esserne innamorata. Tuttavia il suo comportamento, tenuto d'occhio da Angelo, lo stalliere che ha un debole per lei, tradisce i suoi veri sentimenti.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2003-12-17

1x3 - Episodio 3

Il funerale di Lucia è straziante. Secondo le tradizioni cattoliche, una suicida come lei non ha diritto a una cerimonia regolare. Tuttavia Elisa ottiene che il prete, don Tognino, dica una preghiera per l'amica. Alla cerimonia partecipa anche Fabrizio, affranto per le sorti dell'amico e per il dolore di Elisa, la quale poco dopo gli rivela di non essere nobile. La reazione di Fabrizio è furibonda. Le dà uno schiaffo in pieno viso e la minaccia: poiché è stato offeso agli occhi degli altri nobili, lei pagherà caro questo affronto.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2003-12-18

1x4 - Episodio 4

A causa di un temporale, la ragazza (in gita a cavallo) viene soccorsa dal conte, che la ospita in un capanno, da lui chiamato "il capanno fuori dal mondo", ed è lì, davanti al camino, che Elisa cede finalmente al fascino del suo amato. E' un bacio prolungato, che Elisa vorrebbe non finisse mai. Al contrario di ogni previsione, lei scappa: ha timore che quell'affascinante uomo che l'ha baciata possa tornare l'uomo molesto che aveva provato a farle violenza.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-12-18

1x5 - Episodio 5

Elisa è troppo commossa per poter partecipare al funerale della duchessa Agnese, la donna che ha dato la possibilità a lei, Elisa Scalzi, una donna del popolo, di riscattarsi da una vita segnata. Il suo affetto era ricambiato, poiché nel testamento della duchessa, aperto dal notaio Serbelloni, non è stata dimenticata. Fabrizio viene nominato erede universale di tutte le proprietà dei Ristori, una rendita viene assicurata alla piccola Emilia, e infine Agnese lascia a Elisa il proprio cavallo, una collana di turchesi e la possibilità di usare la biblioteca di famiglia. Alvise è furibondo: nulla è andato come avrebbe desiderato. I beni dei Ristori gli sono completamente sfuggiti di mano e ora non sa come mettere a posto i suoi affari.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-12-26

1x6 - Episodio 6

La prigionia di Elisa diventa ogni giorno più dura. Il guardiano della prigione cerca di sottrarle i soldi, generosamente offerti da Fabrizio, ma il tentativo è sventato dalla collaborazione delle amiche galeotte, con cui ha fatto amicizia. In particolare con Celeste, una bella ragazza che afferma di essere una strega, dotata di poteri magici. Fabrizio arriva in carcere con la grazia in mano e lì scopre che Elisa, che avrebbe dovuto essere giustiziata quel giorno, é stata liberata poche ore prima. Il conte Drago ha ritirato la denuncia ed Elisa ha avuto salva la vita. Elisa riabbraccia i suoi familiari: l'incubo è finalmente finito.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-12-26

1x7 - Episodio 7

"E' a voi che devo la vita". Così si ripresenta Elisa a Villombrosa, ringraziando il conte Ristori, cui restituisce il denaro che le aveva dato per renderle migliore la prigionia. Oltre alla gratitudine, in lei si intrecciano altri sentimenti: i suoi occhi sono ora quelli di un'innamorata. Il corteggiamento di Fabrizio si fa sempre più serrato. Dopo una passeggiata a cavallo con Elisa e la piccola Emilia, il conte le regala un favoloso abito rosso, che lei indossa per la festa di San Giovanni. Anche il conte si reca alla festa e la invita a ballare. Elisa è ormai innamorata persa. Si appartano e si baciano con trasporto.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-01

1x8 - Episodio 8

Tutto è pronto per le nozze. Le donne assistono alla vestizione di Elisa, bellissima con il vestito bianco da sposa. Davanti all'altare, Elisa si accorge di non poter tradire il suo cuore. "No": non vuole sposare Angelo, di cui non è innamorata. Scappa dalla chiesa a cavallo. Sua madre, incredula, sviene. Fabrizio riesce a sfuggire alle guardie che lo avevano catturato. Durante la fuga, viene ferito alle spalle da un colpo di fucile: ad una prima occhiata, la ferita sembra letale. Con le ultime energie che gli sono rimaste, Fabrizio riesce a tuffarsi in un fiume.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-01

1x9 - Episodio 9

Il clima attorno a Elisa è decisamente ostile. Nessuno ha ancora dimenticato la sua fuga dall'altare. Angelo decide di partire per rifarsi una vita, mentre la sorella Bianca, piena di desiderio di vendetta, cerca di sfregiarle il viso con un coltello. L'assalto viene sedato dalla servitù, ma tutto sembra portare ad una nuova dipartita di Elisa da Villombrosa. È Anna, preoccupata dal "fascino maligno" della ragazza, che lo pretende. Intanto i soldati del duca Ranieri hanno completamente perso le tracce di Fabrizio, di cui non si hanno notizie da parecchi giorni. Anna si chiede dove sia il fratello, mentre Ranieri e Lucrezia sono convinti che il conte sia morto e i documenti siano andati perduti. Tuttavia Ristori viene trovato agonizzante da Celeste, la "strega" amica di Elisa. Dopo averlo salvato da un morte certa, la ragazza lo riporta a Villombrosa.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-04

1x10 - Episodio 10

Fabrizio confessa al conte Drago di voler sposare Elisa, ma dopo i consigli dell'amico e attente riflessioni, egli comprende che ciò non è praticabile. Le propone di diventare la sua amante, ma Elisa vuole una relazione alla luce del sole: non è disposta a scendere a compromessi. Fabrizio decide dunque di rientrare nell'esercito. Siccome non può sposarla, è meglio andarsene per dimenticare. "Elisa sei libera", le urla Fabrizio prima di congedarsi. Il conte Ristori si reca da Lucrezia per salutarla. Le dice di non possedere più quei documenti, ma la dama di compagnia della marchesa capisce che l'uomo sta mentendo. Fabrizio si unisce al suo reggimento. "Elisa non l'ha nemmeno salutato", mormora malignamente la servitù, ma in realtà la ragazza si sta recando all'accampamento, con il suo cavallo, per salutare il suo amato. Quando il conte si accorge della sua presenza, accorre da lei e la bacia. Fabrizio le promette: "Non ti lascerò mai più"...

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-04

1x11 - Episodio 11

Il ritorno di Fabrizio a Rivombrosa desta timori e interrogativi: il duca Ranieri non si spiega la ragione di un così rapido dietro front dall'esercito, mentre il sesto senso di Lucrezia la porta a sospettare che il suo ex amante abbia agito per amore di Elisa. La nuova coppia è osteggiata da molte persone, primi fra tutti i parenti di entrambi. Anna è furiosa nel vederli a letto insieme, la madre di Elisa decide di chiudere con la figlia, poiché "vivere nel peccato non è amore". Esasperati da tali pressioni, il conte Ristori le chiede di sposarlo. Un matrimonio organizzato in gran segreto.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-11

1x12 - Episodio 12

Le guardie catturano Elisa e la minacciano. La ragazza grida, Fabrizio la salva e uccide i due uomini. Lo spettacolo viene interrotto, il duca chiede perdono a Fabrizio: non credeva certo che i suoi servi fossero persone disoneste... Il marchese Maffei tenta il suicidio. La vita del marchese è appesa a un filo. Intanto a Rivombrosa arriva Clelia Bussani. Di incantevole bellezza, nobile, molto abile nel sedurre gli uomini. Anna spera che almeno lei possa far cambiare idea al fratello. Prima di partire, una donna della compagnia (una megera) confessa a Fabrizio di aver fatto un sogno: "Ho visto una donna partorire sangue". Che cosa avrà voluto dire?

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-11

1x13 - Episodio 13

Clelia Bussani rappresenta un pericolo per Elisa: è dotata di bellezza, ma anche di indubbio fascino. Quando Fabrizio viene a sapere che la donna è cugina di primo grado del re, le chiede di incontrarlo il giorno successivo ? il sovrano sta per tornare a Torino. Decidono quindi di partire per la capitale: il conte lascia Elisa a Rivombrosa, insicura e agitata. "Rimani nella zona della servitù", le tuona contro Anna. Il duca Ranieri vuole stringere i tempi per eliminare Carlo Emanuele III. Ha assoldato un sicario e affittato una casa che sporge sulla piazza dove sa con certezza che il re si fermerà prima di tornare a casa: è lì che si vede con la sua amante, una ragazza del popolo che lavora al forno. Ed è anche dove Fabrizio, su consiglio di Clelia, intende incontrare il sovrano. A Torino, Clelia cerca di circuire Fabrizio.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-18

1x14 - Episodio 14

Elisa non si sente affatto bene, tuttavia non riesce a comprenderne la ragione. Qualche giorno dopo, scopre di essere incinta. Fa subito pace con la madre e la sorella, commosse dalla notizia, tuttavia non ha il coraggio di dirlo a Fabrizio, il quale sembra avere troppi pensieri in testa, primo fra tutti Martino, il bambino che lavora alla locanda "Il Gatto nero". Ha una voglia sulla spalla identica a quella di Fabrizio. Secondo Elisa non si tratta di una semplice coincidenza. Fabrizio si reca alla locanda e scopre che Martino fu trovato in fasce dieci anni prima davanti al locale. Probabilmente è suo figlio.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-18

1x15 - Episodio 15

Elisa è furibonda con Fabrizio: non avrebbe potuto chiederle di sposarlo in un contesto più sbagliato. "Tu sarai la contessa Ristori", le dice il conte. Loro saranno rispettati da tutti, non finiranno come Ceppi e Lucia. Fabrizio è tanto convinto del matrimonio che ordina alla servitù di rimettere a nuovo il palazzo per i preparativi della cerimonia. Vuole fare le cose in grande: si sposeranno nell'abbazia di Van Necker, il quale, dopo non qualche titubanza, accetta di celebrare le nozze. Occorrono tuttavia due testimoni. Elisa trova la disponibilità di Antonio Ceppi, mentre Fabrizio, dopo il "no" di Maffei, convince l'amico Giulio Drago. Intorno al matrimonio aleggiano molte perplessità, comprese quelle della vecchia Amelia. A peggiorare le cose ci pensa Anna, la quale legge a Elisa la lettera che le ha scritto Clelia, che afferma di aver passato una notte con Fabrizio.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-25

1x16 - Episodio 16

La posizione del duca Ranieri si sta facendo sempre più delicata: deve impadronirsi dei documenti. In combutta con Lucrezia, predispone un piano per inviare delle spie a Rivombrosa. Nella veste di unica sostenitrice della coppia, la marchesa organizza una cena in loro onore proprio la sera dell'imboscata a palazzo Ristori. Invita i nobili più influenti per far credere al conte Ristori di voler riconciliare le parti. Ma dopo pochi minuti, Elisa si sente male: vuole rientrare a casa ed il conte la accontenta. Le spie entrano nel palazzo e irrompono nella biblioteca per prendere il libro con i documenti. Non riuscendovi, decidono di bruciare la biblioteca. Fabrizio si accorge della loro presenza e li sfida a duello. Uno dei sicari di Ranieri riesce a fuggire, ma sulle scale si imbatte in Elisa, che gli punta contro una pistola. Gli spara. L'uomo cade rovinosamente sul corpo della ragazza. Rotolano insieme per le scale. Una caduta molto violenta.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-01-25

1x17 - Episodio 17

Elisa viene salvata in extremis da Antonio Ceppi. L'emorragia interna causata dalla caduta delle scale è stata terribile: il bambino che aspettava è morto. Il duca Ranieri ascolta con fastidio il racconto dell'unico sicario sopravvissuto alla notte in casa Ristori. Quando viene a saper che i documenti sono ancora a Rivombrosa, lo uccide: nessuno deve sapere chi è stato il mandante dell'incursione. Le condizioni di Elisa stanno migliorando, ma, ancora non sa che non potrà più aver figli. Ceppi consiglia a Fabrizio di non dirglielo subito, poiché adesso deve riprendersi. Il conte è angosciato da quel momento, ma non per questo desiste dallo scoprire che cosa è successo la sera precedente. Bianca gli racconta come sono andate le cose, dopodiché, quando Ranieri gli porta i cadaveri dei sicari morti, capisce che non potrà mai sapere la verità.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-01

1x18 - Episodio 18

Elisa perde l'appetito. Non vuole vedere nessuno, tanto meno Fabrizio. Un giorno Elisa decide di scappare. Non dice niente a nessuno. Fabrizio la cerca ovunque, anche nel lago dove Lucia si suicidò, ma i risultati sono vani. Soltanto grazie ad un fortuito dialogo del conte con Drago ? il quale gli racconta della volontà da parte di Margherita di prendere i voti -, Fabrizio capisce che Elisa potrebbe essere andata al convento. Anna chiede al fratello di poter accompagnarlo al convento. Ha deciso di cambiare completamente, a cominciare dal suo rapporto negativo con Elisa, con la quale Anna ha un confronto serrato. Dopo essersi scusata per come si era fino ad allora comportata, le dice: "Tu devi tornare per tutte le persone che ti vogliono bene". Elisa accetta. Fabrizio la bacia appassionatamente. Lucrezia capisce di essere la madre di Martino. Credeva che fosse morto, così le aveva detto sua madre, invece era stato messo davanti alla porta del "Gatto nero". Per la marchesa è un'ottima arma per ottenere quello che vuole. "Devo andare via da sola o con mio figlio?" minaccia la donna. Fabrizio è incredulo.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-01

1x19 - Episodio 19

Fabrizio spiega a un'incredula Elisa che Martino "ha bisogno di una madre", della sua vera madre. Dopo lunghe discussioni, Elisa comprende che il bambino deve partire con la Van Necker. E' un duro colpo per Elisa che non può avere figli. Il piccolo Martino é triste: gli manca molto Elisa e sente che la duchessa è un personaggio infido. Quest'ultima ha deciso di interpretare il ruolo della "madre straziata dai sensi di colpa", grazie al quale spera di riconquistare il duca Ristori, che si reca da lei ogni giorno per trovare il figlioletto.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-08

1x20 - Episodio 20

Elisa viene a sapere da Margherita che fu proprio la marchesa a impedirle il matrimonio con Fabrizio. Il conte si reca furioso da Lucrezia, la quale gli fa una dichiarazione d'amore. Lo bacia, e il conte si lascia ammaliare per qualche secondo. Poi fugge. Elisa va da Lucrezia per offenderla, ma la duchessa le rivela che Fabrizio l'ha baciata. Elisa non riesce a perdonare Fabrizio, che ammette sì di aver ceduto alle profferte di Lucrezia, ma solo per qualche istante: lui ama Elisa più di ogni altra cosa al mondo.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-08

1x21 - Episodio 21

Lucrezia vuole uccidere Elisa. L'esecutrice materiale dell'assassinio sarà la sua dama Isabella, che durante il funerale di Giulio darà alla ragazza un mazzo di rose con le spine avvelenate. La cerimonia è toccante: il conte era molto ben voluto. Tutti guardano con diffidenza Fabrizio, il quale è stato assolto dall'accusa di omicidio per legittima difesa. Isabella ? che non appare entusiasta del compito affidatole - si avvicina a Elisa e con uno scontro "casuale" ferisce il braccio della ragazza. Di ritorno verso casa, quest'ultima non si sente bene. È pallida e ha l'aria stanca, ma il sicario di Lucrezia, Gasparo, vede che la ragazza si riprende dopo qualche minuto. La marchesa é incredula: perché Elisa non é morta?

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-15

1x22 - Episodio 22

Fabrizio si reca nello studio di Beauville, dove trova anche Lucrezia, la quale spara al marito e accusa il conte Ristori dell'assassinio. Fabrizio viene arrestato, mentre Elisa riesce a scappare. Se egli non consegnerà le carte segrete al duca Ranieri, sarà giustiziato. Durante il processo ? i capi di accusa sono quelli di assassinio e alto tradimento -, Fabrizio dichiara che Lucrezia e il duca Ranieri sono i veri traditori, non lui. Intanto a Rivombrosa Elisa e Anna cercano disperatamente la lista, ma invano. Alvise approfitta della situazione per tornare nella villa per dettar legge. Sarà lui il nuovo padrone quando Fabrizio verrà giustiziato.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-15

1x23 - Episodio 23

Fabrizio viene ritenuto colpevole dalla Corte. L'esecuzione avverrà di lì a poco. Elisa è senza parole: sono le sue lacrime a parlare, quando riesce a vedere Fabrizio che viene ricondotto alle carceri. Ma la ragazza non demorde. Si reca con Angelo da Lucrezia, che minaccia con una pistola: "Se Fabrizio viene giustiziato, vi uccido". Appena rimane sola, la marchesa incontra il duca Ranieri, cui dice di voler Elisa morta al più presto.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-22

1x24 - Episodio 24

Lucrezia rivela ad Elisa di aver organizzato la fuga di Fabrizio. " E' l'unica persona che abbia mai amato", confida la nobildonna. La ragazza deve andare in carcere, al resto ci penserà la marchesa. Clelia accetta di aiutare Elisa mettendo in gioco il proprio nome per entrare nelle carceri di notte. Una volta dentro, riescono a scappare con Fabrizio. Dopo aver ringraziato Clelia, i due innamorati decidono di tornare a Rivombrosa per recuperare la lista, ignari dei piani del duca Ranieri: senza la fuga di Fabrizio non sarebbe mai riuscito a impossessarsi delle carte incriminanti.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-22

1x25 - Episodio 25

Elisa e Fabrizio si nascondono nel "capanno fuori dal mondo", il luogo dove si innamorarono. Fanno l'amore con trasporto: quanto tempo era trascorso dall'ultima volta! Il giorno successivo si recano con Angelo a Rivombrosa per prendere i documenti, ma Elisa capisce che si tratta di una trappola: la casa è controllata dalla guardie reali. Fabrizio e Angelo vengono catturati, mentre Elisa ? che ha saputo dal conte dove si trova il libro - riesce a scappare. Le ricerche per trovarla si rivelano vane, ma il conte Ranieri vuole la "maledetta serva" a tutti costi: intuisce che lei potrebbe avere i documenti che stanno cercando.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-23

1x26 - Episodio 26

A Rivombrosa viene costruito il palco per l'esecuzione di Fabrizio. Nel giorno dell'esecuzione, la folla vede arrivare il conte scortato dalle guardie. Il re assiste allo "spettacolo" in compagnia del duca Ranieri. Un attimo prima che il boia tagli la testa al conte, giunge la carrozza di Clelia. Il re vede arrivare una ragazza vestita come Clelia, ma in realtà si tratta di Elisa, la quale rivela che la Bussani è stata uccisa dai sicari del duca Ranieri. È stato il duca a organizzare complotto ai suoi danni con la collaborazione di Lucrezia. Elisa possiede i documenti incriminanti.

AUTORE: Marco Alessi, Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2004-02-23

Stagione 2

2x1 - Episodio 1

Fabrizio ed Elisa, finalmente insieme, festeggiano le nozze e la nascita della figlia Agnese. Ranieri è però riuscito ad uscire di galera e trama alle spalle dei due. Rivombrosa intanto è gravata di debiti lasciati da Alvise, contratti con Victor Benac il cui fratello, Armand, è consumato da un'insana sete di potere che lo spinge a desiderare il titolo nobiliare dei Ristori. Anche il clima sembra accanirsi contro i nostri, l'assenza di pioggia infatti sta rischiando di distruggere i vigneti dei Ristori, con il cui mosto Fabrizio spera di poter cominciare a pagare i debiti. E come se non bastasse, Armand e Ranieri stringono un'alleanza segreta contro i Ristori e la terribile piaga del colera si abbatte su Rivombrosa, colpendo anche Martino. Il colera devasta Rivombrosa. Elisa cerca di portare avanti la vendemmia, chiedendo aiuto a Victor Benac, mentre Martino continua a peggiorare. Elisa e fabrizio decidono di condurlo al capanno di caccia dove, grazie al loro amore, il ragazzo alla fine guarisce. I braccianti di Victor svolgono un lavoro perfetto e, sebbene Fabrizio ne sia un pò geloso, la scelta di Elisa di chiedergli aiuto si dimostra vincente.

AUTORE: Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-09-28

2x2 - Episodio 2

Fabrizio ed Elisa, finalmente insieme, festeggiano le nozze e la nascita della figlia Agnese. Ranieri è però riuscito ad uscire di galera e trama alle spalle dei due. Rivombrosa intanto è gravata di debiti lasciati da Alvise, contratti con Victor Benac il cui fratello, Armand, è consumato da un'insana sete di potere che lo spinge a desiderare il titolo nobiliare dei Ristori. Anche il clima sembra accanirsi contro i nostri, l'assenza di pioggia infatti sta rischiando di distruggere i vigneti dei Ristori, con il cui mosto Fabrizio spera di poter cominciare a pagare i debiti. E come se non bastasse, Armand e Ranieri stringono un'alleanza segreta contro i Ristori e la terribile piaga del colera si abbatte su Rivombrosa, colpendo anche Martino. Il colera devasta Rivombrosa. Elisa cerca di portare avanti la vendemmia, chiedendo aiuto a Victor Benac, mentre Martino continua a peggiorare. Elisa e fabrizio decidono di condurlo al capanno di caccia dove, grazie al loro amore, il ragazzo alla fine guarisce. I braccianti di Victor svolgono un lavoro perfetto e, sebbene Fabrizio ne sia un pò geloso, la scelta di Elisa di chiedergli aiuto si dimostra vincente.

AUTORE: Piero Bodrato
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-09-28

2x3 - Episodio 3

Fabrizio ed Elisa, finalmente insieme, festeggiano le nozze e la nascita della figlia Agnese. Ranieri è però riuscito ad uscire di galera e trama alle spalle dei due. Rivombrosa intanto è gravata di debiti lasciati da Alvise, contratti con Victor Benac il cui fratello, Armand, è consumato da un'insana sete di potere che lo spinge a desiderare il titolo nobiliare dei Ristori. Anche il clima sembra accanirsi contro i nostri, l'assenza di pioggia infatti sta rischiando di distruggere i vigneti dei Ristori, con il cui mosto Fabrizio spera di poter cominciare a pagare i debiti. E come se non bastasse, Armand e Ranieri stringono un'alleanza segreta contro i Ristori e la terribile piaga del colera si abbatte su Rivombrosa, colpendo anche Martino. Il colera devasta Rivombrosa. Elisa cerca di portare avanti la vendemmia, chiedendo aiuto a Victor Benac, mentre Martino continua a peggiorare. Elisa e fabrizio decidono di condurlo al capanno di caccia dove, grazie al loro amore, il ragazzo alla fine guarisce. I braccianti di Victor svolgono un lavoro perfetto e, sebbene Fabrizio ne sia un pò geloso, la scelta di Elisa di chiedergli aiuto si dimostra vincente.

AUTORE: Daniela Bortignoni
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-09-29

2x4 - Episodio 4

Elisa e tutta Rivombrosa è distrutta dalla perdita di Fabrizio. Anche Armand è sconvolto per quello che ha fatto ed in un momento di crisi confessa al fratello di aver preso parte all'imboscata. Victor è furioso ma non se la sente di denunciarlo, così lo bandisce dalla tenuta intimandogli di non tornare più. Il senso di colpa dell'uomo è però grande e dunque decide di dare ai Ristori tutto il tempo di cui necessitano per la restituzione dei debiti. In più Martino comincia ad affezionarsi a lui e fra i due nasce un rapporto di affetto reciproco. Passano due anni ed Elisa comincia a tornare lentamente alla vita; la sua attenta gestione e gli sforzi di tutti riescono a riportare finalmente i conti della tenuta in pareggio. Purtroppo però Armand decide di tornare a Rivombrosa. L'uomo è cambiato e non ha più intenzione di sottostare alle direttive del fratello, anche perché gli affari della loro famiglia sono peggiorati. Elisa quindi decide di trovare una soluzione immediata al problema del debito. Purtroppo il nuovo Re non ha nessun interesse ad aiutare i Ristori e dunque Elisa è costretta a cercare altre strade, lasciando ad Anna (Antonella Fattori) il compito di trovare qualcuno fra i nobili disposto ad aiutarli. Anna crede di trovare un alleato in Salvati, medico personale del Re, che in realtà mira solo a sedurla. Elisa però ricorda il Barone di Conegliano e decide di partire alla volta di Napoli con Amelia e Agnese in cerca del suo favore...

AUTORE: Daniela Bortignoni
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-09-29

2x5 - Episodio 5

Elisa e tutta Rivombrosa è distrutta dalla perdita di Fabrizio. Anche Armand è sconvolto per quello che ha fatto ed in un momento di crisi confessa al fratello di aver preso parte all'imboscata. Victor è furioso ma non se la sente di denunciarlo, così lo bandisce dalla tenuta intimandogli di non tornare più. Il senso di colpa dell'uomo è però grande e dunque decide di dare ai Ristori tutto il tempo di cui necessitano per la restituzione dei debiti. In più Martino comincia ad affezionarsi a lui e fra i due nasce un rapporto di affetto reciproco. Passano due anni ed Elisa comincia a tornare lentamente alla vita; la sua attenta gestione e gli sforzi di tutti riescono a riportare finalmente i conti della tenuta in pareggio. Purtroppo però Armand decide di tornare a Rivombrosa. L'uomo è cambiato e non ha più intenzione di sottostare alle direttive del fratello, anche perché gli affari della loro famiglia sono peggiorati. Elisa quindi decide di trovare una soluzione immediata al problema del debito. Purtroppo il nuovo Re non ha nessun interesse ad aiutare i Ristori e dunque Elisa è costretta a cercare altre strade, lasciando ad Anna (Antonella Fattori) il compito di trovare qualcuno fra i nobili disposto ad aiutarli. Anna crede di trovare un alleato in Salvati, medico personale del Re, che in realtà mira solo a sedurla. Elisa però ricorda il Barone di Conegliano e decide di partire alla volta di Napoli con Amelia e Agnese in cerca del suo favore...

AUTORE: Stefano Sudriè
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-06

2x6 - Episodio 6

Elisa e tutta Rivombrosa è distrutta dalla perdita di Fabrizio. Anche Armand è sconvolto per quello che ha fatto ed in un momento di crisi confessa al fratello di aver preso parte all'imboscata. Victor è furioso ma non se la sente di denunciarlo, così lo bandisce dalla tenuta intimandogli di non tornare più. Il senso di colpa dell'uomo è però grande e dunque decide di dare ai Ristori tutto il tempo di cui necessitano per la restituzione dei debiti. In più Martino comincia ad affezionarsi a lui e fra i due nasce un rapporto di affetto reciproco. Passano due anni ed Elisa comincia a tornare lentamente alla vita; la sua attenta gestione e gli sforzi di tutti riescono a riportare finalmente i conti della tenuta in pareggio. Purtroppo però Armand decide di tornare a Rivombrosa. L'uomo è cambiato e non ha più intenzione di sottostare alle direttive del fratello, anche perché gli affari della loro famiglia sono peggiorati. Elisa quindi decide di trovare una soluzione immediata al problema del debito. Purtroppo il nuovo Re non ha nessun interesse ad aiutare i Ristori e dunque Elisa è costretta a cercare altre strade, lasciando ad Anna (Antonella Fattori) il compito di trovare qualcuno fra i nobili disposto ad aiutarli. Anna crede di trovare un alleato in Salvati, medico personale del Re, che in realtà mira solo a sedurla. Elisa però ricorda il Barone di Conegliano e decide di partire alla volta di Napoli con Amelia e Agnese in cerca del suo favore...

AUTORE: Stefano Sudriè
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-06

2x7 - Episodio 7

Elisa, Agnese ed Amelia giungono a Genova insieme ad Angelo alla ricerca di un imbarco per Napoli. Appena arrivati, però, vengono aggrediti da un gruppo di sgherri, segretamente inviati da Armand, che stanno per sopraffarli. Solo l'intervento improvviso di Christian Grey, capitano della marina di sua maestà britannica, riesce a mettere in fuga i malviventi. Elisa rimane impressionata dall'apparizione dell'uomo, che si dimostra gentile e comprensivo e che, sia pur a malincuore, le permette di viaggiare sul suo postale per Napoli, cedendole la sua cabina. Elisa, sulla barca, fa la conoscenza anche del signor Benton, un archeologo che viaggia insieme a Christian. Durante il viaggio la donna comincia a sentirsi attratta dal suo misterioso salvatore, che sembra avere un'enorme pena nel cuore, sebbene tenti di mascherarlo in tutti i modi. Per un attimo Elisa sembra scordare il dolore per la perdita di Fabrizio ed essere disposta ad amare nuovamente; ma il viaggio finisce e i due si devono separare. Giunti a Napoli, Elisa, Agnese ed Amelia vengono sequestrate da un certo Gaetano, che li porta nel suo covo per derubarle, e dove, incredibilmente, incontrano Isabella. Isabella è divenuta la compagna di Gaetano Capace, capo della banda dei Lazzaroni dei Quattri Venti, ed offre la sua amicizia e protezione alle donne. Intanto, Elisa decide di lasciare la figlia alla balia e di recarsi quindi al palazzo del barone da sola. Il barone però non è in casa; ad accoglierla si presenta la madre di questi, la baronessa Cristinella, che la prende in simpatia e la invita a restare come sua ospite in attesa che torni il figlio. Anche Christian si presenta a palazzo Conegliano, facendosi passare per Benton; Elisa non capisce il motivo di questa sua bugia, ma gli regge il gioco. Elisa è turbata per l'inganno di Christian, anche perché l'uomo le ha intimato in modo brusco di andarsene da palazzo se tiene alla vita. Lei però non lo ascolta e rimane in attesa del Barone. Quando infine arriva appare chiaro che Nicola non è l'uomo a cui Fabrizio salvò la vita, ma solo il figlio.

AUTORE: Jean Ludwigg
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-13

2x8 - Episodio 8

Elisa, Agnese ed Amelia giungono a Genova insieme ad Angelo alla ricerca di un imbarco per Napoli. Appena arrivati, però, vengono aggrediti da un gruppo di sgherri, segretamente inviati da Armand, che stanno per sopraffarli. Solo l'intervento improvviso di Christian Grey, capitano della marina di sua maestà britannica, riesce a mettere in fuga i malviventi. Elisa rimane impressionata dall'apparizione dell'uomo, che si dimostra gentile e comprensivo e che, sia pur a malincuore, le permette di viaggiare sul suo postale per Napoli, cedendole la sua cabina. Elisa, sulla barca, fa la conoscenza anche del signor Benton, un archeologo che viaggia insieme a Christian. Durante il viaggio la donna comincia a sentirsi attratta dal suo misterioso salvatore, che sembra avere un'enorme pena nel cuore, sebbene tenti di mascherarlo in tutti i modi. Per un attimo Elisa sembra scordare il dolore per la perdita di Fabrizio ed essere disposta ad amare nuovamente; ma il viaggio finisce e i due si devono separare. Giunti a Napoli, Elisa, Agnese ed Amelia vengono sequestrate da un certo Gaetano, che li porta nel suo covo per derubarle, e dove, incredibilmente, incontrano Isabella. Isabella è divenuta la compagna di Gaetano Capace, capo della banda dei Lazzaroni dei Quattri Venti, ed offre la sua amicizia e protezione alle donne. Intanto, Elisa decide di lasciare la figlia alla balia e di recarsi quindi al palazzo del barone da sola. Il barone però non è in casa; ad accoglierla si presenta la madre di questi, la baronessa Cristinella, che la prende in simpatia e la invita a restare come sua ospite in attesa che torni il figlio. Anche Christian si presenta a palazzo Conegliano, facendosi passare per Benton; Elisa non capisce il motivo di questa sua bugia, ma gli regge il gioco. Elisa è turbata per l'inganno di Christian, anche perché l'uomo le ha intimato in modo brusco di andarsene da palazzo se tiene alla vita. Lei però non lo ascolta e rimane in attesa del Barone. Quando infine arriva appare chiaro che Nicola non è l'uomo a cui Fabrizio salvò la vita, ma solo il figlio.

AUTORE: Jean Ludwigg
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-13

2x9 - Episodio 9

Elisa, Agnese ed Amelia giungono a Genova insieme ad Angelo alla ricerca di un imbarco per Napoli. Appena arrivati, però, vengono aggrediti da un gruppo di sgherri, segretamente inviati da Armand, che stanno per sopraffarli. Solo l'intervento improvviso di Christian Grey, capitano della marina di sua maestà britannica, riesce a mettere in fuga i malviventi. Elisa rimane impressionata dall'apparizione dell'uomo, che si dimostra gentile e comprensivo e che, sia pur a malincuore, le permette di viaggiare sul suo postale per Napoli, cedendole la sua cabina. Elisa, sulla barca, fa la conoscenza anche del signor Benton, un archeologo che viaggia insieme a Christian. Durante il viaggio la donna comincia a sentirsi attratta dal suo misterioso salvatore, che sembra avere un'enorme pena nel cuore, sebbene tenti di mascherarlo in tutti i modi. Per un attimo Elisa sembra scordare il dolore per la perdita di Fabrizio ed essere disposta ad amare nuovamente; ma il viaggio finisce e i due si devono separare. Giunti a Napoli, Elisa, Agnese ed Amelia vengono sequestrate da un certo Gaetano, che li porta nel suo covo per derubarle, e dove, incredibilmente, incontrano Isabella. Isabella è divenuta la compagna di Gaetano Capace, capo della banda dei Lazzaroni dei Quattri Venti, ed offre la sua amicizia e protezione alle donne. Intanto, Elisa decide di lasciare la figlia alla balia e di recarsi quindi al palazzo del barone da sola. Il barone però non è in casa; ad accoglierla si presenta la madre di questi, la baronessa Cristinella, che la prende in simpatia e la invita a restare come sua ospite in attesa che torni il figlio. Anche Christian si presenta a palazzo Conegliano, facendosi passare per Benton; Elisa non capisce il motivo di questa sua bugia, ma gli regge il gioco. Elisa è turbata per l'inganno di Christian, anche perché l'uomo le ha intimato in modo brusco di andarsene da palazzo se tiene alla vita. Lei però non lo ascolta e rimane in attesa del Barone. Quando infine arriva appare chiaro che Nicola non è l'uomo a cui Fabrizio salvò la vita, ma solo il figlio.

AUTORE: Stefania Bertola
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-20

2x10 - Episodio 10

Anche Christian appare molto scosso da tale rivelazione. Il nobile però si dimostra accondiscendente verso le richieste di Elisa e la invita ad accompagnarlo la sera presso una sala da gioco. Qui Elisa però incontra la sua peggior nemica: Lucrezia. La donna si è trasferita a Napoli e gestisce il locale, in più è divenuta l'amate del barone. Elisa è sconvolta e solo Christian riesce a consolarla, anche se ormai le riesce difficile fidarsi persino di lui dopo tutte le bugie che gli ha sentito dire. Lucrezia però non le dà scampo: lei farà in modo che il Barone non l'aiuti, anzi. Difatti le parole velenose della Van Necker colpiscono Nicola, che cambia atteggiamento nei confronti di Elisa. Quest'ultima è molto dispiaciuta e pensa di tornare a casa a mani vuote pur di allontanarsi dai Conegliano. Intanto a Rivombrosa Victor e Martino sono sempre più uniti, mentre Armand continua a tramare alle spalle del fratello. Anna è invece preoccupata perché Ceppi appare distante ed è sempre meno presente, come se fosse impegnato in qualcos'altro, e intanto lei continua a frequentare Salvati nella speranza che interceda per loro presso il Re. Elisa prepara i bagagli per partire, ma la baronessa riesce a convincerla che intercederà con il figlio. Intanto ai Quattro Venti i Lazzaroni si preparano a completare un rituale che prevede la deposizione di offerte in denaro e natura presso la statua della Madonna. Elisa non sa però che in realtà tali offerte non hanno nulla di religioso, ma vengono fatte come pagamento del pizzo al barone di Conegliano. Lui infatti vessa da sempre questi disgraziati tramite il potere che gli conferiscono la Stella Marina, un diamante di immenso valore, e il suo sgherro fidato Zanni La Morte. Il barone intanto cambia nuovamente atteggiamento nei confronti di Elisa, forse colpito dalle parole della madre, e sembra disposto ad aiutarla. Difatti comincia a trattarla in modo galante, quasi a volerla corteggiare, ed in più respinge le avances che gli fa Lucrezia, anche perché sospetta che la donna sia interessata esclusivamente alla Stella. Elisa però viene a scoprire il vero volto del Barone sia dai Lazzaroni sia sulla sua pelle quando l'uomo le chiede le sue virtù in cambio dei soldi. Schifata, decide nuovamente di andarsene. Raggiunge i Quattro Venti dove Christian tenta di dissuaderla, ma lei è irremovibile. Quello che però Elisa non si aspetta è che qualcuno rapisca Agnese ed Amelia...

AUTORE: Stefania Bertola
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-20

2x11 - Episodio 11

Anche Christian appare molto scosso da tale rivelazione. Il nobile però si dimostra accondiscendente verso le richieste di Elisa e la invita ad accompagnarlo la sera presso una sala da gioco. Qui Elisa però incontra la sua peggior nemica: Lucrezia. La donna si è trasferita a Napoli e gestisce il locale, in più è divenuta l'amate del barone. Elisa è sconvolta e solo Christian riesce a consolarla, anche se ormai le riesce difficile fidarsi persino di lui dopo tutte le bugie che gli ha sentito dire. Lucrezia però non le dà scampo: lei farà in modo che il Barone non l'aiuti, anzi. Difatti le parole velenose della Van Necker colpiscono Nicola, che cambia atteggiamento nei confronti di Elisa. Quest'ultima è molto dispiaciuta e pensa di tornare a casa a mani vuote pur di allontanarsi dai Conegliano. Intanto a Rivombrosa Victor e Martino sono sempre più uniti, mentre Armand continua a tramare alle spalle del fratello. Anna è invece preoccupata perché Ceppi appare distante ed è sempre meno presente, come se fosse impegnato in qualcos'altro, e intanto lei continua a frequentare Salvati nella speranza che interceda per loro presso il Re. Elisa prepara i bagagli per partire, ma la baronessa riesce a convincerla che intercederà con il figlio. Intanto ai Quattro Venti i Lazzaroni si preparano a completare un rituale che prevede la deposizione di offerte in denaro e natura presso la statua della Madonna. Elisa non sa però che in realtà tali offerte non hanno nulla di religioso, ma vengono fatte come pagamento del pizzo al barone di Conegliano. Lui infatti vessa da sempre questi disgraziati tramite il potere che gli conferiscono la Stella Marina, un diamante di immenso valore, e il suo sgherro fidato Zanni La Morte. Il barone intanto cambia nuovamente atteggiamento nei confronti di Elisa, forse colpito dalle parole della madre, e sembra disposto ad aiutarla. Difatti comincia a trattarla in modo galante, quasi a volerla corteggiare, ed in più respinge le avances che gli fa Lucrezia, anche perché sospetta che la donna sia interessata esclusivamente alla Stella. Elisa però viene a scoprire il vero volto del Barone sia dai Lazzaroni sia sulla sua pelle quando l'uomo le chiede le sue virtù in cambio dei soldi. Schifata, decide nuovamente di andarsene. Raggiunge i Quattro Venti dove Christian tenta di dissuaderla, ma lei è irremovibile. Quello che però Elisa non si aspetta è che qualcuno rapisca Agnese ed Amelia...

AUTORE: Sara Mosetti
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-27

2x12 - Episodio 12

Anche Christian appare molto scosso da tale rivelazione. Il nobile però si dimostra accondiscendente verso le richieste di Elisa e la invita ad accompagnarlo la sera presso una sala da gioco. Qui Elisa però incontra la sua peggior nemica: Lucrezia. La donna si è trasferita a Napoli e gestisce il locale, in più è divenuta l'amate del barone. Elisa è sconvolta e solo Christian riesce a consolarla, anche se ormai le riesce difficile fidarsi persino di lui dopo tutte le bugie che gli ha sentito dire. Lucrezia però non le dà scampo: lei farà in modo che il Barone non l'aiuti, anzi. Difatti le parole velenose della Van Necker colpiscono Nicola, che cambia atteggiamento nei confronti di Elisa. Quest'ultima è molto dispiaciuta e pensa di tornare a casa a mani vuote pur di allontanarsi dai Conegliano. Intanto a Rivombrosa Victor e Martino sono sempre più uniti, mentre Armand continua a tramare alle spalle del fratello. Anna è invece preoccupata perché Ceppi appare distante ed è sempre meno presente, come se fosse impegnato in qualcos'altro, e intanto lei continua a frequentare Salvati nella speranza che interceda per loro presso il Re. Elisa prepara i bagagli per partire, ma la baronessa riesce a convincerla che intercederà con il figlio. Intanto ai Quattro Venti i Lazzaroni si preparano a completare un rituale che prevede la deposizione di offerte in denaro e natura presso la statua della Madonna. Elisa non sa però che in realtà tali offerte non hanno nulla di religioso, ma vengono fatte come pagamento del pizzo al barone di Conegliano. Lui infatti vessa da sempre questi disgraziati tramite il potere che gli conferiscono la Stella Marina, un diamante di immenso valore, e il suo sgherro fidato Zanni La Morte. Il barone intanto cambia nuovamente atteggiamento nei confronti di Elisa, forse colpito dalle parole della madre, e sembra disposto ad aiutarla. Difatti comincia a trattarla in modo galante, quasi a volerla corteggiare, ed in più respinge le avances che gli fa Lucrezia, anche perché sospetta che la donna sia interessata esclusivamente alla Stella. Elisa però viene a scoprire il vero volto del Barone sia dai Lazzaroni sia sulla sua pelle quando l'uomo le chiede le sue virtù in cambio dei soldi. Schifata, decide nuovamente di andarsene. Raggiunge i Quattro Venti dove Christian tenta di dissuaderla, ma lei è irremovibile. Quello che però Elisa non si aspetta è che qualcuno rapisca Agnese ed Amelia...

AUTORE: Sara Mosetti
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-10-27

2x13 - Episodio 13

Elisa è disperata per la sparizione di balia e figlia. Gaetano ed Isabella indagano fra tutti i vicoli di Napoli, ma delle due non c'è traccia. Improvvisamente arriva Fra Simone dicendo ad Elisa di recarsi in chiesa perché c'è una donna che ha notizie della figlia. La donna si rileva essere Lucrezia, è lei che ha rapito Agnese ed Amelia, e per liberarle ordina ad Elisa di rubare la Stella Marina dalle stanze del barone. Elisa capisce che deve eseguire quanto comandato e, sia pure a malincuore, è costretta a tornare a palazzo Conegliano. Purtroppo però non c'è modo di entrare nelle stanze di Nicola, a meno di esservi invitata. Disperata, Elisa capisce che l'unico modo per avere una possibilità di salvare la figlia è quella di concedersi al barone, così da avere accesso ai suoi appartamenti... Christian non capisce cosa la donna abbia in mente quando la vede flirtare con il barone. Elisa purtroppo non gli può raccontare la verità ed è costretta a portare avanti la recita... Intanto a Rivombrosa Armand firma l'atto di esproprio alle spalle di Victor, ancora in Francia. Ceppi invece viene arrestato per i suoi esperimenti a causa della delazione di Salvati. L'inganno di Christian viene scoperto da Lucrezia, che trova il vero Sir Benton e lo smaschera di fronte al barone e alla baronessa. L'uomo viene messo in carcere mentre Elisa, sospettata di complicità, è scacciata da palazzo Conegliano. La marchesa Van Necker torna nelle grazie del barone, che la invita a stare a palazzo. Elisa, disperata, torna ai Quattro Venti chiedendo l'aiuto di Gaetano ed Isabella per liberare Christian. Purtroppo l'impresa è ardua perché il carcere è ben sorvegliato ed in più il barone è intenzionato ad uccidere il prigioniero senza aspettare nessun processo. Per fortuna i lazzaroni trovano il sistema per far evadere Christian poco prima che gli sgherri di Nicola lo possano uccidere. Elisa nel frattempo ritrova il biglietto con il quale Lucrezia la ricattava per rubare la Stella e decide di andare a parlare con la Baronessa per spiegarle le sue azioni.

AUTORE: Anna Mittone
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-03

2x14 - Episodio 14

Elisa è disperata per la sparizione di balia e figlia. Gaetano ed Isabella indagano fra tutti i vicoli di Napoli, ma delle due non c'è traccia. Improvvisamente arriva Fra Simone dicendo ad Elisa di recarsi in chiesa perché c'è una donna che ha notizie della figlia. La donna si rileva essere Lucrezia, è lei che ha rapito Agnese ed Amelia, e per liberarle ordina ad Elisa di rubare la Stella Marina dalle stanze del barone. Elisa capisce che deve eseguire quanto comandato e, sia pure a malincuore, è costretta a tornare a palazzo Conegliano. Purtroppo però non c'è modo di entrare nelle stanze di Nicola, a meno di esservi invitata. Disperata, Elisa capisce che l'unico modo per avere una possibilità di salvare la figlia è quella di concedersi al barone, così da avere accesso ai suoi appartamenti... Christian non capisce cosa la donna abbia in mente quando la vede flirtare con il barone. Elisa purtroppo non gli può raccontare la verità ed è costretta a portare avanti la recita... Intanto a Rivombrosa Armand firma l'atto di esproprio alle spalle di Victor, ancora in Francia. Ceppi invece viene arrestato per i suoi esperimenti a causa della delazione di Salvati. L'inganno di Christian viene scoperto da Lucrezia, che trova il vero Sir Benton e lo smaschera di fronte al barone e alla baronessa. L'uomo viene messo in carcere mentre Elisa, sospettata di complicità, è scacciata da palazzo Conegliano. La marchesa Van Necker torna nelle grazie del barone, che la invita a stare a palazzo. Elisa, disperata, torna ai Quattro Venti chiedendo l'aiuto di Gaetano ed Isabella per liberare Christian. Purtroppo l'impresa è ardua perché il carcere è ben sorvegliato ed in più il barone è intenzionato ad uccidere il prigioniero senza aspettare nessun processo. Per fortuna i lazzaroni trovano il sistema per far evadere Christian poco prima che gli sgherri di Nicola lo possano uccidere. Elisa nel frattempo ritrova il biglietto con il quale Lucrezia la ricattava per rubare la Stella e decide di andare a parlare con la Baronessa per spiegarle le sue azioni.

AUTORE: Anna Mittone
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-03

2x15 - Episodio 15

Elisa è disperata per la sparizione di balia e figlia. Gaetano ed Isabella indagano fra tutti i vicoli di Napoli, ma delle due non c'è traccia. Improvvisamente arriva Fra Simone dicendo ad Elisa di recarsi in chiesa perché c'è una donna che ha notizie della figlia. La donna si rileva essere Lucrezia, è lei che ha rapito Agnese ed Amelia, e per liberarle ordina ad Elisa di rubare la Stella Marina dalle stanze del barone. Elisa capisce che deve eseguire quanto comandato e, sia pure a malincuore, è costretta a tornare a palazzo Conegliano. Purtroppo però non c'è modo di entrare nelle stanze di Nicola, a meno di esservi invitata. Disperata, Elisa capisce che l'unico modo per avere una possibilità di salvare la figlia è quella di concedersi al barone, così da avere accesso ai suoi appartamenti... Christian non capisce cosa la donna abbia in mente quando la vede flirtare con il barone. Elisa purtroppo non gli può raccontare la verità ed è costretta a portare avanti la recita... Intanto a Rivombrosa Armand firma l'atto di esproprio alle spalle di Victor, ancora in Francia. Ceppi invece viene arrestato per i suoi esperimenti a causa della delazione di Salvati. L'inganno di Christian viene scoperto da Lucrezia, che trova il vero Sir Benton e lo smaschera di fronte al barone e alla baronessa. L'uomo viene messo in carcere mentre Elisa, sospettata di complicità, è scacciata da palazzo Conegliano. La marchesa Van Necker torna nelle grazie del barone, che la invita a stare a palazzo. Elisa, disperata, torna ai Quattro Venti chiedendo l'aiuto di Gaetano ed Isabella per liberare Christian. Purtroppo l'impresa è ardua perché il carcere è ben sorvegliato ed in più il barone è intenzionato ad uccidere il prigioniero senza aspettare nessun processo. Per fortuna i lazzaroni trovano il sistema per far evadere Christian poco prima che gli sgherri di Nicola lo possano uccidere. Elisa nel frattempo ritrova il biglietto con il quale Lucrezia la ricattava per rubare la Stella e decide di andare a parlare con la Baronessa per spiegarle le sue azioni.

AUTORE: Riccardo Mazza
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-10

2x16 - Episodio 16

Cristinella non la vuole ricevere, ma alla fine Elisa riesce a parlarci e a dimostrarle la colpevolezza di Lucrezia, giustificando così le sue azioni. Purtroppo però la baronessa non può rivelare le sue scoperte al figlio perché la Van Necker, vedendosi scoperta, la uccide facendo ricadere la colpa su Elisa. A Rivombrosa intanto Armand entra in possesso della tenuta e vi si instaura da padrone, mentre Anna è costretta a concedersi a Salvati per far liberare Ceppi, il quale, in carcere, cura un bandito che aveva preso parte all'assassinio di Fabrizio. Elisa, braccata dal barone Nicola, che la crede l'assassina della madre, si rifugia ai Quattro Venti nella speranza di nascondersi. Nicola però sa della sua amicizia con i lazzaroni e Lucrezia organizza un piano per scovarla. Con l'inganno gli sgherri del barone catturano Gaetano e Nicola fa sapere ad Isabella che lo riavrà solo in cambio di Elisa. Isabella è consumata dall'indecisione, non può lasciar morire il marito né condannare alla stessa sorte Elisa. Alla fine è costretta ad accettare e decide di incontrare il barone presso gli scavi archeologici. Durante lo scambio però Elisa, in accordo con un piano segreto, riesce a liberarsi ed a fuggire, mentre i lazzaroni danno battaglia agli uomini del barone e la stessa Isabella tenta di uccidere Lucrezia. Elisa viene inseguita e per nascondersi si inoltra nel complesso archeologico, dove fa una scoperta straordinaria: la Stella Marina insieme a tutto il tesoro dei lazzaroni. Purtroppo i nemici le sono addosso e solo grazie all'intervento improvviso di Christian la nostra riesce a salvarsi. Finalmete i due si lasciano andare alla passione reciproca. Arriva Angelo a Napoli per portare ad Elisa la notizia della perdita di Rivombrosa. Intanto Victor, tornato a Rivombrosa con Juliette, non si può opporre allo stato delle cose ma decide, esaudendo il desiderio di Martino con cui ha un rapporto quasi paterno, di restare nella tenuta per controllare da vicino Armand.

AUTORE: Riccardo Mazza
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-10

2x17 - Episodio 17

Cristinella non la vuole ricevere, ma alla fine Elisa riesce a parlarci e a dimostrarle la colpevolezza di Lucrezia, giustificando così le sue azioni. Purtroppo però la baronessa non può rivelare le sue scoperte al figlio perché la Van Necker, vedendosi scoperta, la uccide facendo ricadere la colpa su Elisa. A Rivombrosa intanto Armand entra in possesso della tenuta e vi si instaura da padrone, mentre Anna è costretta a concedersi a Salvati per far liberare Ceppi, il quale, in carcere, cura un bandito che aveva preso parte all'assassinio di Fabrizio. Elisa, braccata dal barone Nicola, che la crede l'assassina della madre, si rifugia ai Quattro Venti nella speranza di nascondersi. Nicola però sa della sua amicizia con i lazzaroni e Lucrezia organizza un piano per scovarla. Con l'inganno gli sgherri del barone catturano Gaetano e Nicola fa sapere ad Isabella che lo riavrà solo in cambio di Elisa. Isabella è consumata dall'indecisione, non può lasciar morire il marito né condannare alla stessa sorte Elisa. Alla fine è costretta ad accettare e decide di incontrare il barone presso gli scavi archeologici. Durante lo scambio però Elisa, in accordo con un piano segreto, riesce a liberarsi ed a fuggire, mentre i lazzaroni danno battaglia agli uomini del barone e la stessa Isabella tenta di uccidere Lucrezia. Elisa viene inseguita e per nascondersi si inoltra nel complesso archeologico, dove fa una scoperta straordinaria: la Stella Marina insieme a tutto il tesoro dei lazzaroni. Purtroppo i nemici le sono addosso e solo grazie all'intervento improvviso di Christian la nostra riesce a salvarsi. Finalmete i due si lasciano andare alla passione reciproca. Arriva Angelo a Napoli per portare ad Elisa la notizia della perdita di Rivombrosa. Intanto Victor, tornato a Rivombrosa con Juliette, non si può opporre allo stato delle cose ma decide, esaudendo il desiderio di Martino con cui ha un rapporto quasi paterno, di restare nella tenuta per controllare da vicino Armand.

AUTORE: Stefano Piani
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-17

2x18 - Episodio 18

Cristinella non la vuole ricevere, ma alla fine Elisa riesce a parlarci e a dimostrarle la colpevolezza di Lucrezia, giustificando così le sue azioni. Purtroppo però la baronessa non può rivelare le sue scoperte al figlio perché la Van Necker, vedendosi scoperta, la uccide facendo ricadere la colpa su Elisa. A Rivombrosa intanto Armand entra in possesso della tenuta e vi si instaura da padrone, mentre Anna è costretta a concedersi a Salvati per far liberare Ceppi, il quale, in carcere, cura un bandito che aveva preso parte all'assassinio di Fabrizio. Elisa, braccata dal barone Nicola, che la crede l'assassina della madre, si rifugia ai Quattro Venti nella speranza di nascondersi. Nicola però sa della sua amicizia con i lazzaroni e Lucrezia organizza un piano per scovarla. Con l'inganno gli sgherri del barone catturano Gaetano e Nicola fa sapere ad Isabella che lo riavrà solo in cambio di Elisa. Isabella è consumata dall'indecisione, non può lasciar morire il marito né condannare alla stessa sorte Elisa. Alla fine è costretta ad accettare e decide di incontrare il barone presso gli scavi archeologici. Durante lo scambio però Elisa, in accordo con un piano segreto, riesce a liberarsi ed a fuggire, mentre i lazzaroni danno battaglia agli uomini del barone e la stessa Isabella tenta di uccidere Lucrezia. Elisa viene inseguita e per nascondersi si inoltra nel complesso archeologico, dove fa una scoperta straordinaria: la Stella Marina insieme a tutto il tesoro dei lazzaroni. Purtroppo i nemici le sono addosso e solo grazie all'intervento improvviso di Christian la nostra riesce a salvarsi. Finalmete i due si lasciano andare alla passione reciproca. Arriva Angelo a Napoli per portare ad Elisa la notizia della perdita di Rivombrosa. Intanto Victor, tornato a Rivombrosa con Juliette, non si può opporre allo stato delle cose ma decide, esaudendo il desiderio di Martino con cui ha un rapporto quasi paterno, di restare nella tenuta per controllare da vicino Armand.

AUTORE: Stefano Piani
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-17

2x19 - Episodio 19

Christian svela la sua identità ad Elisa: egli è Cristiano Caracciolo, principe di Montesanto, vero signore dei Quattro Venti, il cui titolo e beni furono usurpati dal Barone Michele di Conegliano, padre di Nicola. Elisa allora gli consegna la Stella Marina trovata la notte della fuga. L'uomo però le dice anche delle sue intenzioni di vendicarsi del Barone. Elisa tenta di dissuaderlo dai suoi propositi sanguinosi, ma non vedendo possibilità di fargli cambiare idea decide di ripartire alla volta di casa, per cercare di opporsi ad Armand e fuggire dal barone. Intanto però Lucrezia le tende una trappola, in cui viene ucciso Fra Simone. Cristiano allora si rivela ai lazzaroni e prende d'assalto il palazzo del barone, ma nel momento in cui lo sta per uccidere gli tornano in mente le parole di Elisa. I due si ritrovano e decidono di ripartire per Rivombrosa insieme. Nel frattempo, a Torino, Ceppi e Salvati si incontrano e Antonio decide di sfidare il nobile a duello, pur sapendo di andare incontro a morte certa. Il barone, assetato di vendetta, attacca i lazzaroni e Cristiano si batte per dare ad Elisa il tempo di fuggire, ma cade da un tetto. Elisa, disperata, affronta il barone a cui dà una bella lezione, discolpandosi dell'omicidio e ripartendo per casa. Il barone scaccia Lucrezia, dopo averla smascherata.

AUTORE: Giuditta Rinaldi
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-20

2x20 - Episodio 20

Christian svela la sua identità ad Elisa: egli è Cristiano Caracciolo, principe di Montesanto, vero signore dei Quattro Venti, il cui titolo e beni furono usurpati dal Barone Michele di Conegliano, padre di Nicola. Elisa allora gli consegna la Stella Marina trovata la notte della fuga. L'uomo però le dice anche delle sue intenzioni di vendicarsi del Barone. Elisa tenta di dissuaderlo dai suoi propositi sanguinosi, ma non vedendo possibilità di fargli cambiare idea decide di ripartire alla volta di casa, per cercare di opporsi ad Armand e fuggire dal barone. Intanto però Lucrezia le tende una trappola, in cui viene ucciso Fra Simone. Cristiano allora si rivela ai lazzaroni e prende d'assalto il palazzo del barone, ma nel momento in cui lo sta per uccidere gli tornano in mente le parole di Elisa. I due si ritrovano e decidono di ripartire per Rivombrosa insieme. Nel frattempo, a Torino, Ceppi e Salvati si incontrano e Antonio decide di sfidare il nobile a duello, pur sapendo di andare incontro a morte certa. Il barone, assetato di vendetta, attacca i lazzaroni e Cristiano si batte per dare ad Elisa il tempo di fuggire, ma cade da un tetto. Elisa, disperata, affronta il barone a cui dà una bella lezione, discolpandosi dell'omicidio e ripartendo per casa. Il barone scaccia Lucrezia, dopo averla smascherata.

AUTORE: Giuditta Rinaldi
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-20

2x21 - Episodio 21

Christian svela la sua identità ad Elisa: egli è Cristiano Caracciolo, principe di Montesanto, vero signore dei Quattro Venti, il cui titolo e beni furono usurpati dal Barone Michele di Conegliano, padre di Nicola. Elisa allora gli consegna la Stella Marina trovata la notte della fuga. L'uomo però le dice anche delle sue intenzioni di vendicarsi del Barone. Elisa tenta di dissuaderlo dai suoi propositi sanguinosi, ma non vedendo possibilità di fargli cambiare idea decide di ripartire alla volta di casa, per cercare di opporsi ad Armand e fuggire dal barone. Intanto però Lucrezia le tende una trappola, in cui viene ucciso Fra Simone. Cristiano allora si rivela ai lazzaroni e prende d'assalto il palazzo del barone, ma nel momento in cui lo sta per uccidere gli tornano in mente le parole di Elisa. I due si ritrovano e decidono di ripartire per Rivombrosa insieme. Nel frattempo, a Torino, Ceppi e Salvati si incontrano e Antonio decide di sfidare il nobile a duello, pur sapendo di andare incontro a morte certa. Il barone, assetato di vendetta, attacca i lazzaroni e Cristiano si batte per dare ad Elisa il tempo di fuggire, ma cade da un tetto. Elisa, disperata, affronta il barone a cui dà una bella lezione, discolpandosi dell'omicidio e ripartendo per casa. Il barone scaccia Lucrezia, dopo averla smascherata.

AUTORE: Carla Di Tommaso, Viviana Girani
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-24

2x22 - Episodio 22

Il barone scaccia Lucrezia, dopo averla smascherata. Giunta a Rivombrosa, Elisa tenta di combattere la truffa di Armand, ma il suo pensiero è sempre diretto alla sorte di Cristiano. Intanto Anna tenta di dissuadere Ceppi dal duello a cui Salvati l'ha sfidato ma, non riuscendoci, si frappone ai colpi di pistola per salvarlo. Ceppi la cura e i due decidono di sposarsi. Victor, nel frattempo, roso dai sensi di colpa e colpito dalle parole di Elisa, decide di opporsi al fratello lasciando Rivombrosa insieme alla servitù e denunciando il vero assassino di Fabrizio. Elisa è molto colpita dalla decisione di Victor di denunciare il fratello, però non comprende che l'uomo lo fa perché innamorato di lei. Armand intanto si deve difendere dalle accuse di omicidio. L'assenza di prove lo salva all'inizio, ma una volta saputa della presenza di un testimone l'uomo non esita un istante a farlo uccidere. Di fronte all'impunità dell'assassino di suo padre, Martino decide di affrontarlo. Ciò scatena l'ira di Armand, ma l'improvviso intervento di Victor ribalta la situazione. Intanto a Napoli Cristiano si salva grazie agli sforzi del dottore mandato dal redento Barone Nicola.

AUTORE: Carla Di Tommaso, Viviana Girani
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-11-24

2x23 - Episodio 23

Il barone scaccia Lucrezia, dopo averla smascherata. Giunta a Rivombrosa, Elisa tenta di combattere la truffa di Armand, ma il suo pensiero è sempre diretto alla sorte di Cristiano. Intanto Anna tenta di dissuadere Ceppi dal duello a cui Salvati l'ha sfidato ma, non riuscendoci, si frappone ai colpi di pistola per salvarlo. Ceppi la cura e i due decidono di sposarsi. Victor, nel frattempo, roso dai sensi di colpa e colpito dalle parole di Elisa, decide di opporsi al fratello lasciando Rivombrosa insieme alla servitù e denunciando il vero assassino di Fabrizio. Elisa è molto colpita dalla decisione di Victor di denunciare il fratello, però non comprende che l'uomo lo fa perché innamorato di lei. Armand intanto si deve difendere dalle accuse di omicidio. L'assenza di prove lo salva all'inizio, ma una volta saputa della presenza di un testimone l'uomo non esita un istante a farlo uccidere. Di fronte all'impunità dell'assassino di suo padre, Martino decide di affrontarlo. Ciò scatena l'ira di Armand, ma l'improvviso intervento di Victor ribalta la situazione. Intanto a Napoli Cristiano si salva grazie agli sforzi del dottore mandato dal redento Barone Nicola.

AUTORE: Daniela Bortignoni
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-12-01

2x24 - Episodio 24

Il barone scaccia Lucrezia, dopo averla smascherata. Giunta a Rivombrosa, Elisa tenta di combattere la truffa di Armand, ma il suo pensiero è sempre diretto alla sorte di Cristiano. Intanto Anna tenta di dissuadere Ceppi dal duello a cui Salvati l'ha sfidato ma, non riuscendoci, si frappone ai colpi di pistola per salvarlo. Ceppi la cura e i due decidono di sposarsi. Victor, nel frattempo, roso dai sensi di colpa e colpito dalle parole di Elisa, decide di opporsi al fratello lasciando Rivombrosa insieme alla servitù e denunciando il vero assassino di Fabrizio. Elisa è molto colpita dalla decisione di Victor di denunciare il fratello, però non comprende che l'uomo lo fa perché innamorato di lei. Armand intanto si deve difendere dalle accuse di omicidio. L'assenza di prove lo salva all'inizio, ma una volta saputa della presenza di un testimone l'uomo non esita un istante a farlo uccidere. Di fronte all'impunità dell'assassino di suo padre, Martino decide di affrontarlo. Ciò scatena l'ira di Armand, ma l'improvviso intervento di Victor ribalta la situazione. Intanto a Napoli Cristiano si salva grazie agli sforzi del dottore mandato dal redento Barone Nicola.

AUTORE: Daniela Bortignoni
DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2005-12-01

2x25 - Episodio 25

Victor viene arrestato da Terrazzani ma la deposizione giurata di Juliette lo scagiona. Una volta libero, l'uomo decide finalmente di confessare il suo amore ad Elisa. Purtroppo però il cuore della nostra appartiene a Cristiano, di cui non ha notizie, e dunque è costretta a rifiutarlo. Per Victor è un colpo terribile, decide quindi di sostituire una lettera di Cristiano, arrivata da Napoli, con una nella quale si annuncia la morte del principe e di rapire Elisa. Cristiano però arriva a Rivombrosa e immediatamente si mette alla ricerca della donna che ama. La troverà terrorizzata e tenuta segregata in una cantina da Victor. I due si abbracciano, increduli ed innamorati. La scena viene vista da Victor, che ha oramai chiaro che non ci sarà mai spazio per il suo amore, così estrae la pistola...

AUTORE: Fabrizio Cestaro

2x26 - Episodio 26

Victor viene arrestato da Terrazzani ma la deposizione giurata di Juliette lo scagiona. Una volta libero, l'uomo decide finalmente di confessare il suo amore ad Elisa. Purtroppo però il cuore della nostra appartiene a Cristiano, di cui non ha notizie, e dunque è costretta a rifiutarlo. Per Victor è un colpo terribile, decide quindi di sostituire una lettera di Cristiano, arrivata da Napoli, con una nella quale si annuncia la morte del principe e di rapire Elisa. Cristiano però arriva a Rivombrosa e immediatamente si mette alla ricerca della donna che ama. La troverà terrorizzata e tenuta segregata in una cantina da Victor. I due si abbracciano, increduli ed innamorati. La scena viene vista da Victor, che ha oramai chiaro che non ci sarà mai spazio per il suo amore, così estrae la pistola...

AUTORE: Fabrizio Cestaro