14 luglio 2013 in CHIPs

Un mito avvolto dalla bruma dei pomeriggi catodici della mia infanzia: ricordo chiaramente alcuni particolari (le divise color cachi, gli stivali neri e lucidi, gli occhiali a specchio, le moto con le antenne :D ) ed una puntata in particolare è rimasta impressa a fuoco nella mia memoria (una banda di musicisti satanisti irretisce giovani autostoppiste... continua a leggere » sulle strade della California, wow), rammento Poncharello come se lo avessi qui davanti, ma... mme cecassero se mi venisse in mente il nome del collega biondo che tanto mi ricordava il Ken pattinatore della Mattel che mi avevano regalato in quel periodo! :D