Recensione su Utopia

/ 20138.196 voti

Where’s Jessica Hyde? / 27 Giugno 2016 in Utopia

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Insieme a Black Mirror, Utopia conferma la propensione della tv britannica a trattare temi distopici con molta efficacia narrativa e grande qualità tecnica.
Benché francamente complicata, per via del gran numero di personaggi in gioco e per i continui ribaltamenti di fronti e i tanti colpi di scena, questa serie tv appassiona, “disturba” e conquista.
Sapere in anticipo che, essendo stata interrotta al termine della seconda stagione, è caratterizzata da un finale più che aperto, non inficia assolutamente l’appagamento che se ne può trarre strada facendo: (con l’eccezione di Ian, direi) i personaggi sono ben delineati, costantemente doppi (se non tripli) nella gestione delle dinamiche, fotografia e musiche sono felicemente visionarie, il mistero che lentamente si disvela sotto gli occhi dello spettatore è ben gestito.

Jessica Hyde e Arby/Pietre resteranno a lungo impressi nella mia memoria.

Curiosità: nel primo episodio della seconda stagione, viene mostrato anche un imprevedibile legame con la drammatica cronaca italiana degli anni Settanta. Attraverso l’uso di immagini di repertorio, fa capolino perfino un Bruno Vespa d’epoca.

2 commenti

  1. Davide / 21 Agosto 2016

    Peccato per le complicazioni, durante la visione a volte non riuscivo proprio a collegare i fatti e finivo per non capirci più nulla. Purtroppo questo influenza anche il mio voto, infatti ero propenso a dargli un 8 in primis per la tematica affrontata, poi per tutto il resto, ma soprattutto per l’uso dei colori che è pazzesco.

    • Stefania / 21 Agosto 2016

      @davide93: più volte, ho dovuto interrompere la riproduzione per fare il punto della situazione 🙂 Però, nonostante sia consapevole del fatto che alcuni passaggi sono rimasti abbastanza oscuri e che alcune soluzioni narrative non mi sono sembrate “limate” al meglio, questa serie tv mi è piaciuta davvero moltissimo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext