Recensione su The Originals

/ 20137.582 voti
serie tvThe Originals
Creata da:

season 1 / 8 Marzo 2018 in The Originals

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ieri sera ho terminato la prima stagione basata sugli originali, i vampiri Niklaus, Elijah e Rebekah, comparsi in The Vampire Diaries per lungo tempo e finiti ora in uno spin off, ambientanto a New Orleans. Lasciata Mystic Falls, tornano nella loro città natale per scoprire che Marcel, il ragazzo cresciuto e trasformato da Klaus e innamorato della sorella che doveva essere rimasto vittima di un incendio molti anni prima, è vivo e comanda gli immortali del quartiere francese di New Orleans. La stagione è scorrevole e ricchissima di contenuti. Un po’ come the vampire diaries, accadono una miriade di fatti e tra un intrigo e l’altro si arriva a un epilogo che lascia presagire cosa andremo ad affrontare nella stagione seguente. I tradimenti e le cospirazioni sono in ogni angolo, fanno parte di questa serie quasi come il sangue versato. Immancabilmente ti ritrovi coinvolta e vuoi a tutti i costi che i tre fratelli vincano le loro battaglie. Klaus è il più sadico e senza cuore, abbiamo conosciuto bene la sua crudeltà a Mystic Falls. Qui ha maggiore caratterizzazione e sopratutto vengono svelati piccoli dettagli sul suo passato e il rapporto con il padre. Elijah è il mio preferito. Sempre impeccabile calmo e cortese. Si innamora innumerevoli volte per poi venire sempre tradito o disilluso. E’ sfortunato e forse anche un po’ tonto. Ma ha un gran cuore, quello che manca a Klaus. Sono complementari. Rebekah è un po’ scema. Non riesce nemmeno a tramare alle spalle di Klaus senza farsi beccare e subirne quindi innumerevoli conseguenze (impalettamenti e periodi di reclusione). Forse è il personaggio meno interessante anche se il suo ruolo risulterà fondamentale. Nel complesso è stata una bella serie e mi ha lasciato la curiosità, non smaniosa, di sapere cosa accadrà.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext