Recensione su Sanpa: Luci e tenebre di San Patrignano

/ 20207.647 voti
serie tvSanpa: Luci e tenebre di San Patrignano
Creata da:

Ce ne fossero / 4 Maggio 2021 in Sanpa: Luci e tenebre di San Patrignano

Interessantissima e avvincente prova di documentario “all’americana”, con interviste concordate e pianificate, su una vicenda controversa, così vicina nella storia eppure così poco storicizzata, quella della comunità di recupero di tossicodipendenti di San Patrignano. Come se fosse ancora difficile, quasi impossibile, dare un giudizio sul suo ruolo negli anni ’80 italiani e soprattutto sulla figura di Vincenzo Muccioli. Un documentario con una sigla da fiction, che ne tradisce la produzione Netflix e che mi ha ricordato True Detective, ma che in realtà cerca di far emergere molteplici punti di vista, da quelli di vari ospiti, a un giornalista che ha seguito le vicende giudiziarie che hanno colpito la comunità, ad Andrea Muccioli, figlio di Vincenzo e suo erede alla guida di San Patrignano per alcuni anni, allo schierattissimo Red Ronnie, sostenitore a oltranza della comunità e della mitizzazione della figura cristologica di Muccioli, a uno psichiatra, al giudice istruttore, all’ex sindaco di Coriano, dove San Patrignano ha sede, al responsabile del Sert di zona ecc. I toni sono pacati e mai patetici e apertamente accusatori, e a me pare che venga lasciato spazio alle diverse posizioni e non venga lanciata alcuna accusa che giustifichi la querela del figlio di Muccioli. Non c’è voce narrante, il racconto si costruisce attraverso frammenti d’archivio e le voci di chi c’era o è stato coinvolto. Ce ne fossero di documentari del genere sulla storia recente del nostro paese.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext