vvvvvvv Recensione | Mr. Robot | Mr. Robot: è solo la prima stagione

Recensione su Mr. Robot

/ 20158.1234 voti
serie tvMr. Robot
Creata da:

Mr. Robot: è solo la prima stagione / 6 Maggio 2016 in Mr. Robot

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Le premesse per un ottima serie ci sono tutte, ma come detto sono premesse. Stiamo parlando di una serie che è cominciata da poco e già si sentono giudizi affrettati: “è una me**a”, “è lentissima, l’ho abbandonata immediatamente”, “è un capolavoro”, ” Breaking Bad coi computer”. Invece di soffermarci su inutili giudizi cerchiamo invece di analizzare gli innumerevoli pregi e difetti di questa stagione, parliamo dei possibili sviluppi di trama, di possibili ipotesi, come ad esempio la possibilità che Elliot e Tyrell siano la stessa persona e altre cose del genere. Per serie come questa, l’analisi di singole stagioni è solo inutile e deleteria alla serie stessa: per esempio ho notato che alcuni l’hanno addirittura paragonata a serie come Daredevil e Jessica Jones, quando in realtà sono serie palesemente differenti. Il gioco delle stagioni, nel caso delle serie supereroistiche è possibile in quanto i protagonisti affrontano storie differenti di stagione in stagione; il filo che le lega è la caratterizzazione e la conseguente evoluzione del personaggio: Daredevil nel prima stagione affronta Fisk, e questo lo fa crescere e mutare, ma nella seconda stagione le minacce sono completamente differenti; Walter White invece ha un cancro e il suo obbiettivo, la sua storia, per tutte le cinque stagioni, è la stessa: recuperare più soldi possibile da lasciare alla sua famiglia (è vero l’evoluzione del personaggio descrive molto di più di questa semplice analisi ma comunque la storia di fondo rimane la stessa). Questo è per dire di evitare inutili discussioni tra chi l’ha apprezzata o meno perché questa sola ed unica stagione non ci fornisce gli elementi necessari per poter giudicare questa serie un capolavoro o meno.

Molti interrogativi sono ancora irrisolti; ad esempio che fine ha fatto Tyrell? Che fine ha fatto Vera? Cosa c’entra la morte di Shayla? Inoltre l’approfondimento di vari personaggi secondari risulta incompleto! Spero che questi interrogativi trovino una risposta nella prossima stagione…

In sostanza, è sicuramente un prodotto interessante che con la sola ed unica stagione non soddisfa ma nemmeno annienta il desiderio di vederne una seconda stagione. Aspettiamo sperando che le numerose domande vengano sviscerate e che tante altre vengano poste.

Articolo completo: http://nextreviews.altervista.org/mr-robot-solo-la-1-stagione/

Lascia un commento

jfb_p_buttontext