1900

L'isola dei segreti - Korè

7.03 voti
L'isola dei segreti - Korè
serie tvL'isola dei segreti - Korè

Questa fiction, articolata in quattro puntate, parla del ritorno della poliziotta Maria Grimaldi (Romina Mondello) da Torino alla natia Korè, isoletta sperduta nel Mediterraneo. Maria è tornata per sposarsi con il pescatore Cristiano (Salvatore Lazzaro), suo fidanzato già da molti anni.Korè intanto è teatro del conflitto tra le famiglie dei D'Aquaro e dei Turrisi, casata dell'isola che ha perso l'antico potere e lotta per mantenere l'unica attività loro rimasta: una tonnara, che dà lavoro a molti abitanti di Korè.Il giorno del suo matrimonio, Maria trova sulla scogliera il cadavere di suo fratello Guido (Domenico Centamore) e questo apre una catena di misteri. Contemporaneamente al ritrovamento del cadavere, una delle pietre del famigerato sito circolare di menhir di Korè comincia a sanguinare.Maria, che momentaneamente non si sposa più per il lutto, decide di indagare sul misterioso omicidio del fratello e di altre persone che stanno sconvolgendo Korè. Ad aiutarla ci saranno Peter O'Hara (Ricky Tognazzi), un'irlandese esoterista guardiano del faro dell'isola, e Vasco Brandi (Adriano Giannini), il nuovo commissario di Korè inviato da Roma che cerca di dare una spiegazione razionale al sanguinamento dei menhir e alle innumerevoli leggende dell'isola.

Genere: Azione, Avventura, Mini-Series
Network: Canale 5

Non ci sono recensioni

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.

Stagione 1

1x1 - Prima parte

Nella prima puntata della mini serie TV di Canale5, L’isola dei segreti, l’ispettore di Polizia Maria Grimaldi (Romina Mondello) torna dopo 10 anni sull’isola di Korè dove vive la sua famiglia, per sposarsi: per giungere all’isola Maria prende il traghetto, sul quale incontra una vecchietta che sembra farle una sinistra previsione,le nozze sono ancora lontanele dice. Appena il fratello di Maria, Guido Grimaldi (Domenico Centamore) la chiama per scendere, Maria si rende conto che la vecchia in realtà non c’è, è solo una sua visione.Maria viene accolta festosamente da tutti, soprattutto dalla madre Giovanna Grimaldi (Giovanna Ralli) che la aiuta a provare l’abito da sposa: in casa arriva anche Cristiano Morgese (Salvatore Lazzaro), fidanzato e promesso sposo, ma Maria pensa ancora alle parole della vecchia. In quell’attimo entra nella stanza un gabbiano che muore proprio sull’abito da sposa. Maria teme possa trattarsi di un presagio.Cristiano va a prendere Guido Grimaldi , per andare all’addio al celibato, e manifesta preoccupazione per quello che è successo in casa con il gabbiano: ma a Korè stanno anche aspettando l’arrivo del nuovo Commissario, Vasco Brandi (Adriano Giannini), che tuttavia non è molto entusiasta di finire in un’isola siciliana sperduta.Peter O’Hara (Ricky Tognazzi) il guardiano del faro, passeggia lungo la banchina ma viene affrontato da Guido che vuole sapere delle cose su Maria: il sovrintendente di Polizia Stefano Pistolesi (Giovanni Esposito) li blocca mentre i due litigano furiosamente, ammanettando Peter e portandolo in Commissariato.La notte di Maria è tormentata da sogni nefasti riguardanti il faro: affacciandosi alla finestra vede Nicola Grimaldi (Tommaso Ramenghi ) suo nipote, camminare veloce nella notte. Il giorno del matrimonio è arrivato, Maria per rilassarsi corre lungo la scogliera ma trova il cadavere del fratello Guido alla Baia del Diavolo, martoriato dai morsi dei gabbiani, con a scritta per Maria sulla mano. Tutti in paese sono affranti, ma Maria vuole vederci chiaro, sa che non è stato un incidente.Ginevra d’Aquaro (Tosca d’Aquino) moglie di Filippo (Armando De Cecco), ha una tresca amorosa extraconiugale con Nicola: in casa Grimaldi sono tutti molto scossi, arrivano amici e parenti, come la famiglia Scalia, Ivo Scalia (Bruno Torrisi) sindaco e medico del paese con la moglie Kelly (Randi Ingermann) e la figlia Giada (Chiara Mastalli), fidanzata di Nicola. Raccontano a Maria dello screzio che la sera prima Guido aveva avuto con Peter: la ragazza corre per cercare delle informazioni sulla morte del fratello.Maria scopre che Guido aveva chiesto a Peter, esperto di esoterismo, il significato di un sogno, un velo da sposa macchiato di sangue: Maria tornando a casa sconvolta investe Beniamino (Manlio Dovì), abitante dell’isola con problemi psichici, che le fa notare del sangue su una pietra della Baia del Diavolo: è come se la pietra sanguinasse ed il gabbiano inciso sulla roccia perdesse sangue.Maria racconta a Cristiano la sua inquietudine, racconta dell’isola che non sa quali misteri possa contenere: durante la visita al fratello Mario nota cose strane, oltre alla scritta sulla mano nota dei fori sui polpastrelli, chiede anche di poter fare analizzare il sangue sgorgato dalle rocce. Il sangue è AB negativo, il gruppo sanguigno di Guido: mentre parla con Ivo Scalia nota dei segni sulla sua mano, che lui cerca di giustificare. Ma appena la ragazza esce chiama qualcuno con il cellulare dicendo che Maria non crede alla storia dell’incidente.In casa Grimaldi nessuno vuole che venga eseguita l’autopsia sul corpo di Guido, né credono alle sensazioni di Maria: alla Baia, il cane di Peter fa trovare a Maria un braccialetto con sopra il nome di Giada, la fidanzata di Nicola. Maria parla con Nicola ma questi non pare sapere nulla al riguardo: il ragazzo dice di essere andato alla baia per potersi appartare con la fidanzata Giada.Maria va a casa di Kelli Scalia per parlare con sua figlia Giada: rende il braccialetto alla madre ma questa pare contraddirsi più volte, fino a rivelare che era lei alla scogliera con Nicola. Ammette di avere una relazione con Nicola, di cui pare essersi innamorata, e chiede a Maria l’assoluto riserbo sulla faccenda. Intanto giunge sull’isola il nuovo Commissario Vasco Brandi: che si reca subito in questura a Trapani.Maria continua le indagini sulla morte di Guido, recandosi sul suo luogo di lavoro: trova una busta con il simbolo di un gabbiano in ceralacca e l’ordine del giorno del consiglio comunale: alla Baia Peter parla con Maria circa il sangue sulla roccia. Maria va alla vecchia tonnara alla ricerca di Cristiano: c’è solo la sua macchina parcheggiata ma di lui nessuna traccia.Entrando nel vecchio paese Maria sente una voce che la intima ad andarsene dall’isola, un uomo incappucciato la bracca dicendole che se non se ne va morirà anche lei: all’improvviso appare il Commissario Vasco Brandi, che la stava cercando. Vasco dice a Maria che neppure lui crede alla storia dell’incidente, ma non crede neppure ai fenomeni paranormali. Vasco vuole sapere tutta la verità che Maria conosce, come la tresca tra Kelly e Nicola, suo nipote: i rapporti tra i due sembrano tesi, non sono partiti certamente nel migliore dei modi.Quella notte Maria ha altri incubi: chiede delle spiegazioni a Cristiano ma questi non dice nulla, cerca di tranquillizzarla ma non rivela cosa sia andato a fare alla vecchia tonnara. In comune inizia il consiglio comunale discutendo l’edificabilità del lotto della famiglia D’Aquano: la relazione di Guido è favorevole ai D’Aquaro ma in consiglio si scatena il putiferio. Il sindaco Ivo Scalia viene additato come corrotto dalla folla irritata: Maria lo affronta ma Vasco lo intende interrogare su quello che è accaduto dopo la festa, la sera in cui è morto Guido.Ivo afferma di essere tornato a casa a mezzanotte dalla moglie, ma la moglie Kelly quella sera non era a casa in quanto si trovava con Nicola alla Baia. Ivo a casa litiga fortemente con la moglie accusandola di essere stata con il fidanzato della figlia Giada: quest’ultima sente tutto e rimane sconvolta. Arriva il referto dell’autopsia: sotto le unghie sono state rinvenute tracce di sangue . Solo Ivo aveva avuto accesso al cadavere prima dell’autopsia.Giada sconvolta fugge da casa, ma viene trovata e consolata da Maria: al commissariato Ivo viene interrogato da Vasco, la sera del delitto aveva litigato con Guido a causa del piano regolatore e delle presunte mazzette che lo avrebbero corrotto. Maria va da Saro Turrisi (Franco Sciacca) figlio di Arturo (Ivo Garratani), padre-padrone del paese: la corruzione di Ivo è il motivo della morte di Guido e Maria non demorde. Arturo sa però che il figlio Saro la sera della morte di Guido è rientrato a notte fonda.Maria si affaccia alla finestra e nota che il faro è spento: corre al faro ed incontra la vecchia del traghetto, che le dice di voler andare a casa, che il faro è spento perché è il segno del buio che c’è dentro di lei. Maria le chiede aiuto e la vecchia le tocca il petto, facendole sentire il cuore che batte: Maria decide di proseguire la sua ricerca verso il faro.In macchina Maria si accorge di avere un serpente che le si attorciglia al braccio facendola sbandare con la macchina che si ferma a picco sul mare, urla aiuto ma nessuno pare sentirla. Per scoprire cosa accadrà a Maria e quali altri misteri nasconde l’isola dovremo aspettare martedì prossimo ore 21.15 sempre su Canale5.

DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2009-05-12

1x2 - Seconda parte

Nella seconda puntata della mini serie TV L’Isola dei segreti, Maria Grimaldi (Romina Mondello) sbanda con la sua auto che va a posizionarsi proprio su un promontorio, ma viene prontamente salvata da Peter O’Hara (Ricky Tognazzi) il guardiano del faro: Maria aveva visto il faro spegnersi e delle persone che scappavano, oltre ad aver visto dei serpenti nella sua auto. Ma Peter le fa notare come nulla di tutto ciò che ha visto in realtà è mai accaduto, le sue sono solamente delle suggestioni.Il sindaco del paese Ivo Scalia (Bruno Torrisi) viene arrestato, sospettato dell’omicidio di Guido Grimaldi (Domenico Centamore) a causa di una serie di corruzioni che si sarebbero perpetrate all’interno del Consiglio comunale. Tornata a casa Maria trova nella sua stanza una collana con un simbolo, lo stesso segno che era sulle rocce del promontorio dell’isola, le ali di due gabbiani, rosso sangue.Sul promontorio dell’isola appare il simbolo di un serpente, lo stesso serpente visto la sera precedente da Maria, mentre la collana con il ciondolo di corallo sembra scomparsa. Maria si incontra con il Commissario Vasco Brandi (Adriano Giannini) per andare in commissariato per la fuga di Ivo Scalia, unico indiziato per l’omicidio di Guido. In paese si è sparsa la voce che la moglie del sindaco Kelly Scalia (Randi Ingermann) ha una relazione extraconiugale con Nicola Grimaldi (Tommaso Ramenghi ) nipote di Maria.Maria a casa Scalia trova una lettera di Nicola indirizzata a Kelly, in cui si dichiara pronto a tutto per lei: decide di andare a parlare con Nicola, ma questi non è in casa nonostante il motorino sia in garage. Nell’armadio di Nicola il padre trova una casacca insanguinata ed un coltello, decide però di non dire nulla a Maria, mentendole. Il ragazzo non è andato neppure al lavoro quel giorno, ma nel frattempo viene rinvenuto il cadavere di Ivo Scalia in una vasca per le anguille.Sono molti i punti in comune con la morte di Guido: sulla mano di Ivo c’è la scritta per Maria e una busta con il simbolo del serpente. Luigi Grimaldi (Enrico Lo Verso ) padre di Nicola, mostra a Maria la camicia ed il coltello insanguinati, ma chiede a Maria di stare zitta e di non dire nulla a nessuno. Interviene Vasco, a quale vengono consegnate camicia e coltello: Vasco porta Luigi Grimaldi in commissariato.Dalla pietra del promontorio sgorga il sangue: al porto il commissario Vasco fa controllare tutti coloro che entrano ed escono dall’isola per cercare di catturare Nicola. Vasco fa la sua conoscenza con la signora Ivana d’Aquaro (Giuliana Lojodice), che lo tratta molto freddamente. Vasco si reca alla pietra del serpente che piange sangue, controllato a vista da Peter, al quale chiede informazioni circa gli eventi che stanno accadendo.All’isola ritorna da un periodo di studio a Londra, Rolando (Niccolò Petitto) figlio di Ginevra e Filippo e fidanzato di Giulia Turrisi (Larissa Volpentesta). Maria e Vasco parlano del caso: il commissario è scettico sui segni che l’isola sta dando mentre Maria è certa che tutti gli eventi non siano capitati per caso. Giovanna Grimaldi (Giovanna Ralli) madre di Maria va da Cristiano Morgese (Salvatore Lazzaro) chiedendogli di portare via Maria dall’isola il più presto possibile. Nel frattempo Vasco si reca da Rolando per chiedere delle informazioni su Nicola, in quanto amici d’infanzia: Rolando dice al commissario di recarsi alla Tonnara.Dalle analisi effettuate si evince che il sangue sul coltello e sulla camicia è di Ivo ma anche di Guido: Maria non crede che Nicola possa aver ucciso qualcuno. Ivana incontra Saro Turrisi (Franco Sciacca) figlio di Artuno, che le chiede quando si deciderà a vendere i suoi terreni alla famiglia Turrisi: tra le due famiglie c’è astio. Ma Ivana sa qualcosa che altri non sanno, chiamata da Nicola a recarsi nella sua azienda, viene aggredita da un misterioso individuo.Beniamino (Manlio Dovì) da l’allarme a Maria e subito tutti si recano nell’azienda vinicola dei D’Aquaro: viene rinvenuto il corpo di Ivana D’Aquaro, ancora viva ma estremamente provata per la vicenda. Davanti all’ingresso Maria trova un orecchino da donna, particolare, che la stessa Maria aveva già visto su Kelly.Maria continua a sentire delle strane voci che la perseguitano: ritrova in sogno il suo abito da sposa insanguinato e sente la voce sia di Guido che di Ivo che le attribuiscono la colpa della loro morte. Confida a Vasco le sue paure riguardo alle allucinazioni che non la lasciano vivere. Peter rivela che gli antichi sceglievano l’isola come campo funerario ed ossario, a causa del forte campo magnetico che la attraversa.Vasco e Maria si recano al museo che racchiude tutta la storia dell’isola ma quando la luce va via Maria è certa che qualcuno li stesse spiando. A Cristiano viene chiesto nuovamente di portare via Maria dall’isola il prima possibile: tra Vasco e Cristiano non scorre buon sangue, il ragazzo è certo che il commissario voglia mettergli contro Maria mentre Vasco è convinto che sia stato Cristiano ad aggredire Maria alla tonnara.Quella notte a Maria appare in sogno la vecchia signora già apparsa altre volte, che la porta in un cimitero, mostrandole una tomba recante il suo nome. Il giorno seguente Vasco riconsegna a Maria il suo tesserino, chiedendole di assisterlo nelle indagini e si recano ad interrogare Arturo Turrisi (Ivo Garratani), il quale però afferma di non sapere nulla di ciò che gli chiedono.Sull’orecchino di Kelly sono rivenute delle tracce di tufo con tracce vegetali: c’è un’unica cava con tracce vegetali e Maria è decisa ad andarci. Scopre così due cadaveri sepolti dalla sabbia: quello di Nicola e Kelly, scomparsi ormai da giorni. Maria seguendo la voce della vecchia che le appare in una visione viene colpita da un proiettile alla spalla.Per scoprire cosa accadrà a Maria e quali altri misteri nasconde l’isola dovremo aspettare martedì prossimo ore 21.15 sempre su Canale5 per la terza puntata de L’Isola dei Segreti.

DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2009-05-19

1x3 - Terza parte

Nella terza puntata della mini serie TV L’isola dei segreti, Maria Grimaldi (Romina Mondello) è rimasta ferita durante uno scontro a fuoco che ha coinvolto lei ed il Commissario Vasco Brandi (Adriano Giannini). Il cadavere di Nicola Grimaldi (Tommaso Ramenghi ) viene rinvenuto sulla spiaggia ed il padre Luigi Grimaldi (Enrico Lo Verso ) piange disperato. Maria in ospedale sta bene, Vasco è accanto a lei, mentre il suo fidanzato Cristiano Morgese (Salvatore Lazzaro) è via dall’isola per una regata.Luigi scrive una lettera a Maria: dice che 30 anni fa si sono macchiati di una colpa che ha gettato un’ombra sulla famiglia, e Maria ne è coinvolta, non doveva tornare sull’isola. Luigi chiama Ginevra d’Aquaro (Tosca d’Aquino) dichiarandole il suo amore, che lei ricambia: ma la madre Ivana d’Aquaro (Giuliana Lojodice) sente la conversazione e dice alla figlia che se non sarà lei a fermare Luigi, agirà lei stessa.Dalla pietra del promontorio sgorga acqua dal disegno del pesce ma il commissario è scettico e pensa che sia stato un pazzo a fare quella messinscena: guardando il cellulare di Nicola, Vasco scopre che Nicola aveva inviato degli sms intimidatori a Ivana, ma ora il ragazzo si è portato il segreto nella tomba. Vasco Brandi si reca dalla famiglia D’Aquaro per interrogare Ivana ma scopre che la signora è andata a Trapani, dov’è ricoverata Maria. Non solo, ma la scientifica analizzando il sangue sgorgato dalla pietra scopre che è il sangue di Maria.Vasco corre a Trapani all’ospedale, Ivana è già arrivata e sta per soffocare Maria con un cuscino, ma fortunatamente arriva anche il Commissario che vuole interrogare subito Ivana: lui sa che Nicola la ricattava su qualcosa che la figlia Ginevra non doveva sapere. Ma Ivana è criptica e dura, e non fa trapelare nulla.La lettera di Luigi intanto è sparita, Maria esce dall’ospedale e viene informata che la pietra piangeva sangue del suo gruppo sanguigno: ma non è lei ad essere in pericolo bensì Luigi, che ha lo stesso gruppo. Nella tonnara viene rinvenuto il cadavere di Luigi Grimaldi con la testa mozzata e viene rinvenuta anche la lettera che questi aveva scritto per la cugina Maria.Vasco analizzando la lettera e alcuni articoli di giornale scopre che ci potrebbe essere un collegamento tra quanto scritto da Luigi e l’annegamento di una giovane donna 30 anni prima: mentre si sta recando alla Baia Vasco viene colto da un sibilio improvviso che gli fa perdere il controllo della macchina e sbandare. Maria vuole prendere il traghetto per andare da Cristiana, ma sul pontile vede la vecchietta che da giorni la tormenta: le dice che non avrebbe dovuto allontanarsi dall’isola ma il suo cuore saprà cosa fare.Il Commissario ha avuto un incidente ma sta bene e si reca con Maria da Lucio Musi, il giornalista che 30 anni fa scrisse l’articolo sulla sconosciuta trovata morta a Korè: si chiamava Maria, ed è stata uccisa, sgozzata e non annegata come invece si è sempre detto. Appena Vasco e Maria se ne vanno il giornalista viene raggiunto da una misteriosa persona.Quella sera Maria e Vasco cenano insieme, quando la loro intimità viene interrotta dalla notizia che una tempesta ha colpito la regata, e due imbarcazioni sono disperse, tra le quali quella di Cristiano: Maria è molto preoccupata. Intanto Giulia Turrisi (Larissa Volpentesta) prova a fare un test di gravidanza e scopre di essere incinta di Rolando (Niccolò Petitto): i due ragazzi sono felici ma la situazione è complicata dato che le due famiglie si odiano.Maria e Vasco vanno a trovare Peter O’Hara (Ricky Tognazzi) per poter visionare l’archivio di giornali che è custodito nel faro: scoprono che la sera in cui la misteriosa donna venne uccisa il faro era spento. Mentre si trovano dentro la grotta della baia, la grotta frana ed i due restano sepolti all’interno della grotta: la mareggiata non contribuisce e fa entrare acqua. I due decidono di cercare un’altra uscita, la leggenda dice che c’è un passaggio segreto che Vasco riesce a trovare: i due son salvi e Vasco inizia a credere alla leggenda.Mentre Vasco e Maria si riposano sulla spiaggia, si baciano: Maria dentro la grotta ha trovato una targhetta con scritto sopra Atalante, un’imbarcazione affondata circa 30 anni fa, lo stesso nome rinvenuto da Maria in un disegno di Luigi. Rolando intanto vuole scappare dalla nonna Ivana, e rivela alla famiglia di aspettare un bambino da Giulia: ma Ivana dice che questo bambino non deve nascere, perché i due sono cugini. Anni fa Ivana amò Arturo Turrisi (Ivo Garratani) e dalla relazione nacque Ginevra: la donna fino a quel momento non era a conoscenza.Giulia e Rolando al promontorio litigano, lui dice che questo bambino non deve nascere e decide di partire per Londra in quanto non è più innamorato di lei: Giulia disperata urla, sapendo che è colpa solo di Ivana. La Atalante era un’imbarcazione usata da tali Sabelli che dopo una rapina hanno utilizzato la barca per fuggire, ma dato che il faro quella sera era spento la barca si schiantò sul promontorio del Diavolo. Ma né i corpi del Sabelli né la refurtiva venne mai trovata.Giulia riceve una lettera anonima nella quale si dice che Arturo è padre di Ginevra, Giulia però non vuole rinunciare a Rolando anche se i due sono cugini e decide di imbarcarsi sul traghetto con lui per fuggire insieme. Beniamino (Manlio Dovì) cerca di parlare con sua madre Ivana ma questa per impedirgli di parlare lo spinge giù da un dirupo.Ginevra racconta che quella sera di 30 anni fa fu lei a decidere di andare alla baia a giocare agli affondatori e la barca affondò sul serio: lei, Guido, Luigi e Cristiano erano lì. Tutti quelli che erano li quella notte hanno pagato, ora tocca a lei, che di notte ancora sente le urla di quella donna misteriosa. Il giorno del funerale di Luigi, Ginevra scompare ed Ivana dice che la colpa è solo di Maria.Al commissariato Vasco scopre che Peter in realtà si chiama Armando de Roberti ed era uno degli amici dei Sabelli che 30 anni prima naufragarono in mare insieme a molto oro, ma lui si dichiara estraneo alla vicenda e non sa che fine abbia fatto l’oro. Peter reagisce alle domande di Vasco e lo colpisce al ventre, facendolo cadere privo di sensi: ma la barca prende fuoco e salta in aria con Peter e Vasco a bordo. L’ultima puntata de L’isola dei segreti andrà in onda domani sera ore 21.15 su Canale5.

DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2009-05-26

1x4 - Quarta parte

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata de L’isola dei segreti. Sulla barca che sta andando a fuoco Peter (Ricky Tognazzi) perde la vita, mentre Vasco Brandi (Adriano Giannini) riesce a buttarsi. Maria (Romina Mondello) è alla sua ricerca e riesce a salvarlo con l’elicottero. Maria gli confessa della morte di Peter. I due cercano di sapere qualcosa di più attraverso il suo compagno di cella (Tony Sperandeo). L’uomo ha appreso della morte di Peter e crede che l’abbiano ucciso i Savelli e che la sconosciuta di cui si parla era Maria, la donna amata da Peter.Giovanna (Giovanna Ralli) parla con Arturo (Ivo Garrani) di Maria, il quale la minaccia di rivelare il suo segreto e la esorta a non fare indagare la figlia insieme al Commissario Brandi. Giovanna non ci sta e lo manda via in maniera non molto benevola. Saro vuole andare via perchè sta per essere scoperto da Maria e dal commissario Brandi, ma il padre lo esorta a resistere. Per la scomparsa di Ginevra (Tosca D’Aquino), il padre esorta ad indagare Saro (Franco Sciacca), perchè i Turrisi (a suo parere) sono implicati nella vicenda.Viene ritrovato il cadavere di Ginevra. Per questo motivo viene interrogato Saro, che dice di non saperne nulla. In Maria affiorano dei ricordi. Giovanna esorta quest’ultima ad andare via dall’isola, ma di fronte al suo rifiuto, decide di accettare la proposta di Arturo che vuole comprare l’agriturismo.Maria non riesce a contattare Vasco, il quale continua a sorvegliare Saro e Arturo Turrisi. I due si incontrano di sera e Vasco le confessa che se non riesce a trovare la pista, ha intenzione di lasciare il caso. Tra i due scoppia la passione e decidono di passare la notte insieme. Mentre Vasco va a comprare le cassatine per Maria, ritorna il suo storico fidanzato Cristiano (Salvatore Lazzaro). Maria non è felice di vederlo e gli rimprovera di non essersi fatto sentire e di averlo creduto morto.Maria chiede a Cristiano cosa sia successo quella notte in cui è stata trovata morta una sconosciuta, ed il ragazzo risponde che era naufragata una barca, ma ricorda anche di aver avuto paura e di essere andato via. Vasco, ritornando dal bar, li rivede insieme e decide di andare via e di cambiare pensione. Ha poi un confronto diretto con Maria, in cui la esorta a scegliere tra lui ed il suo fidanzato.Vasco, continuando le indagini, si accorge che Stefano Pistolesi (Giovanni Esposito) ha manomesso un filmato e va a perquisire la sua abitazione insieme a Maria. La donna si accorge che Stefano è nascosto dietro lo specchio in una stanza segreta. C’ è una collutazione in cui sembra che Stefano abbia la meglio, prendendo in ostaggio Maria, ma alla fine Vasco riesce a catturarlo. I due lo interrogano, e l’uomo confessa di aver ucciso Ginevra (Tosca D’Aquino), Luigi (Enrico Lo Verso), Guido (Domenico Centamore) e Nicola (Tommaso Ramenghi), ma non è lui il burattinaio che tira i fili. Mentre Maria e Vasco vengono distratti, Stefano viene ucciso con un’iniezione di veleni.Maria si decide a lasciare una volta per tutte Cristiano. Sul letto d’ospedale si risveglia Beniamino (Manilio Dovì), che chiede di parlare con Maria. In compagnia di Vasco, sopraggiunge la donna. Beniamino inizia a raccontare di quella notte in cui è stata trovata morte la sconosciuta di Korè. Anche Ruggero, figlio di Arturo, che si pensava fosse morto, incontra Sarn con sua grande sorpresa e chiede al fratello cosa sia accaduto veramente quella notte.La storia è andatain questo modo: Ginevra, Luigi, Nicola, Saro e Beniamino si trovavavano a giocare vicino al faro, che quella sera non aveva le luci. Ginevra ha avuto l’idea di accendere le luci per gioco e lì era naufragata una barca. C’era qualcuno che chiedeva aiuto e Ginevra e Luigi erano accorsi per aiutarli. Nel frattempo, Saro, era entrato dentro una grotta ed era stato chiamato da una donna che chiedeva il suo aiuto, ma poichè era un bambino impaurito, aveva più volte colpito alla testa la donna pensando di averla uccisa. In realtà la donna non era morta, ma era stata sgozzata in seguito da una persona che poi si rivelerà essere il padre Arturo. Ruggero e Saro sono amareggiati, soprattutto perchè quella donna era Maria, la moglie di Ruggero. Saro ricorda anche il pianto di un bambino, che era stato affidato dalla donna a Beniamino, insieme ad un ciondolo di corallo. Arturo si toglie la vita per quello che ha fatto e Ruggero va alla ricerca di questo figlio. Maria si rende conto che quel bambino di cui si parla è proprio lei.Saro viene interrogato da Vasco e gli confessa che quello che si credeva Peter O’ Hara, in realtà è suo fratello Ruggero, mentre Maria chiede spiegazioni alla madre che l’ha cresciuta. La donna ha solo il coraggio di dirle che la sconosciuta di Korè si chiamava Maria ed era sua madre. Si augura che lei non sappia mai chi è il suo vero padre.Maria ha un confronto con Ruggero, che le rivela di essere il suo vero padre, e di essersi servito di Stefano Pistolesi per i suoi scopi, ma di essersi accorto troppo tardi che Stefano ne aveva fatto una questione di vendetta personale ed aveva ucciso chiunque esprimeva amore ed aveva uno scopo nella vita. E’ questo il motivo che lo ha spinto ad ucciderlo. Maria vorrebbe che il padre si costituisse, ma Ruggero non ne ha alcuna intenzione. In quel momento, arriva Vasco che cerca di bloccare Ruggero, il quale per sfuggirgli, decide di gettarsi in acqua e scomparire nuovamente.I due vanno alla sua ricerca, ma non riescono a trovarlo. Terminato il caso, il commissario Brandi è in partenza per Roma, ma non andrà da solo, perchè Maria è lì per seguirlo e stare con lui.

DATA DELLA PRIMA MESSA IN ONDA 2009-05-27