Recensione su Jessica Jones

/ 20157.3142 voti

Krysten is the new black / 6 Dicembre 2015 in Jessica Jones

Quanto è brava Krysten Ritter! L’ex fidanzatina tossica di Jesse Pinkman torna sul piccolo schermo in un ruolo da protagonista, una vera eroina dark, alcolista, depressa con manie di persecuzione. Un personaggio fantastico, volutamente poco espressivo ma con una naturalezza scenica strepitosa; a lei si oppone il cattivo più marcio e malato degli ultimi vent’anni almeno, un affilato David Tennant dallo sguardo da bamboccione capriccioso, bastardo senza requie, stalker innamorato della sua vittima/antagonista. Funziona un po’ tutto in questa serie, dai personaggi di corredo (forse il gigantesco Luke Cage di Mike Colter è un po’ troppo bonario) agli scenari metropolitani di Hell’s Kitchen, dai dialoghi alle scene di azione che sono un po’ più controllate e finalmente detronizzate a beneficio dell’intrigo psicologico. C’è ovviamente aria di crossover con la serie “sorella” Daredevil, tutto promette per il meglio.

1 commento

  1. Stefania / 7 Dicembre 2015

    Benché là avesse un ruolo piccino picciò, la Ritter mi intriga dai tempi di Una mamma per amica. Jessica Jones mi incuriosisce molto: ennesima serie in wishlist 😀

Lascia un commento

jfb_p_buttontext