La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

La saga di "Twilight" ha fatto appassionare milioni di lettori e spettatori in tutto il mondo con la storia d'amore di Bella e Edward. Avete già votato il vostro capitolo preferito?

, di
La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Twilight: una delle saghe (non solo cinematografiche) più famose degli anni Duemila

Se vi appassiona il genere fantasy/romantico, condito con note drammatiche e un bel po’ di azione, certamente conoscete la saga cinematografica di Twilight.
La serie di film di Twilight nasce da una raccolta di libri young adult altrettanto amata che, fin dal suo esordio, ha riscosso un enorme successo in tutto il mondo. Si tratta di una sorta di versione moderna della Bella e la Bestia, in cui convergono alcune delle più note figure del romanzo gotico ottocentesco, il vampiro e il licantropo.
Twilight significa crepuscolo, il momento in cui giorno e notte si uniscono e si confondono, aprendo spiragli su nuove dimensioni. Come ci ricorda anche la tagline della serie tv cult AI CONFINI DELLA REALTÀ (The Twilight Zone), è una “regione intermedia tra la luce e l’oscurità, tra la scienza e la superstizione, tra l’oscuro baratro dell’ignoto e le vette luminose del sapere: è la regione dell’immaginazione.

Di cosa parla Twilight? La trama della saga

Il ciclo di Twilight ha inizio quando la giovane Bella Swan si trasferisce con il padre poliziotto a Forks, piovoso paesino dello Stato di Washington. Anche se abbattuta per la separazione dei genitori e per i cambiamenti avvenuti in poco tempo nella sua vita, la ragazza si fa ben presto degli amici fra i compagni di scuola. La sua attenzione viene catturata da un gruppetto di giovani in disparte, i Cullen. Tra questi, la attrae l’affascinante Edward Cullen, un ragazzo dall’aria molto misteriosa.

La saga di "Twilight", tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

“Twilight” (2008): la storia d’amore fra Bella e Edward è appena iniziata

La vita di Bella subisce una svolta inattesa quando si rende conto che la sua nuova conoscenza non è altri che un vampiro, una creatura sovrannaturale dotata di forza e velocità sovrumane (nonché di uno strano scintillio). I vampiri conducono da secoli uno scontro con i licantropi e, suo malgrado, anche Bella sarà coinvolta in questa battaglia. La ragazza, infatti, fa amicizia anche con Jacob Black, un giovane lupo mannaro che inizia a provare forti sentimenti nei suoi confronti. Tuttavia, Bella è molto innamorata di Edward. Tra i due, è scattato l’imprinting, il legame indissolubile che unisce anime destinate a stare insieme per sempre.
Bella affronterà una serie di peripezie al fianco del suo amato, sfiorerà spesso la morte, ma nulla la distoglierà dal proposito di trascorrere l’eternità con Edward.
Nella vicenda, si susseguono numerosi personaggi, alcuni schierati con Bella, altri intenzionati a ucciderla. Ma, in definitiva, la saga è un vero e proprio inno all’amore tra i due protagonisti: un amore immortale, pericoloso, in grado di far sognare milioni di giovani.

La saga di Twilight: perché tanto successo?

Nonostante non manchino i detrattori, la serie nata dai romanzi young adult di Stephenie Meyer ha avuto un successo planetario. I motivi di questa notorietà sono tanti e diversi.
Una prima riflessione va fatta sulle principali tematiche affrontate nel corso della vicenda, tutte molto sentite da parte di lettori e spettatori.

La saga di "Twilight", tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

“Twilight”: la Bella e la Bestia in versione moderna

L’amore, tema universale, è onnipresente ed è rivisto in chiave fantasy, il che lo rende particolarmente interessante agli occhi di molti ragazzi. Si tratta di un amore complicato, tormentato eppure candido e puro, un ideale a cui molti aspirano ma che sembra estremamente raro da trovare al giorno d’oggi.
Bella ed Edward farebbero qualsiasi cosa l’una per l’altro ed è praticamente impossibile non fare il tifo per loro.
Gli appassionati della saga di Twilight tendono a immedesimarsi con questo o con quel personaggio, si affezionano, seguono con trepidazione la storia dall’inizio alla fine.
Bella vive i tipici turbamenti dell’adolescenza, ma si ritrova al tempo stesso catapultata in una battaglia più grande di lei. I fan, di conseguenza, provano empatia e si emozionano per questo mix di normalità e sovrannaturale.
L’amicizia, la famiglia, la morte, il sacrificio, tutte queste tematiche sono senza dubbio attuali e inducono alla riflessione coloro che decidono di addentrarsi in questa serie. Nei film come Twilight non è sempre chiara la distinzione tra Bene e Male, ma questo non fa altro che rendere i protagonisti ancora più fragili e umani. Edward arriva a domandarsi: “E se non fossi il supereroe? Se fossi il cattivo?”.

I libri della serie di Twilight

La saga letteraria di Twilight è stata scritta da Stephenie Meyer ed è formata da quattro libri. Il primo, Twilight, è stato pubblicato nel 2005 negli Stati Uniti e nel 2006 in Italia. L’ultimo, Breaking Dawn, è uscito nel 2008.
La serie della Meyer ha avuto un successo rapido e travolgente, al di là di qualsiasi aspettativa. I libri nati dalla penna della scrittrice statunitense sono stati per molto tempo tra i più venduti al mondo, tanto che si è parlato di un autentico business dei vampiri, in particolare dopo l’uscita dei film al cinema.
Stando ai dati riportati dal Telegraph, in meno di due anni e mezzo l’autrice ha venduto più di un milione di copie, battendo il record stabilito in precedenza da J.K. Rowling, la creatrice della saga di Harry Potter. Proprio come in quel caso, la collana di libri di Twilight rappresenta un vero fenomeno letterario, soprattutto tra gli adolescenti, tanto che Sarah Clarke, manager di Waterstones, ha definito l’entità delle vendite “senza precedenti”.

I film della saga di Twilight

I film che compongono la saga di Twilight sono stati diretti da registi diversi e si caratterizzano per stili differenti, anche se sono tutti accomunati dalla sceneggiatura di Melissa Rosenberg.
Catherine Hardwicke è la regista di TWILIGHT (2008), il primo film della serie, opera introduttiva di stampo romantico, quasi adolescenziale. Questo film ha riscosso un enorme successo e ha vinto numerosi premi, tra cui quello al miglior film agli MTV Movie Awards 2009 e ben 10 Teen Choice Awards, fra cui quello per il miglior bacio.
Il secondo film della saga, NEW MOON (The Twilight Saga: New Moon, 2009), è stato diretto da Chris Weitz e possiede toni più oscuri che diventeranno particolarmente evidenti nel terzo capitolo della saga cinematografica. ECLIPSE (The Twilight Saga: Eclipse, 2010), diretto da David Slade, è il primo film veramente dark della serie (5 premi agli MTV Movie Awards 2011). Le due sezioni del capitolo conclusivo, che segnano la fine di Twilight, BREAKING DAWN – PARTE 1 (The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 1, 2011) e BREAKING DAWN – PARTE 2 (The Twilight Saga: Breaking Dawn – Part 2, 2012) sono firmate da Bill Condon e ritornano alle origini, dando grande prevalenza all’aspetto romantico/drammatico della storia fra Bella ed Edward.

Le musiche di Twilight

Anche la colonna sonora originale di Twilight è il frutto di varie menti, tra cui Carter Burwell, autore della soundtrack di ESSERE JOHN MALKOVICH (Being John Malkovich, 1999), e del due volte premio Oscar Alexandre Desplat (GRAND BUDAPEST HOTEL, 2015; LA FORMA DELL’ACQUA, 2018).
Fra i brani non originali, a partire dal primo film della saga, la colonna sonora di Twilight contiene tracce dei musicisti più disparati, fra cui Muse, Paramore e Radiohead. Grazie a Twilight, infine, anche la sonata al pianoforte Clair de lune di Claude Debussy ha vissuto una nuova giovinezza, riscuotendo grande successo fra gli adolescenti.

I protagonisti della saga di Twilight

La saga di "Twilight", tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Nel corso della saga, Bella mette in gioco se stessa e rischia la propria vita, per amore di Edward

I film di Twilight hanno portato al successo mondiale gli attori che interpretano i personaggi principali, l’attrice americana Kristen Stewart (Bella) e l’attore britannico Robert Pattinson (Edward). Entrambi i protagonisti sono ben caratterizzati e sono entrati nel cuore di moltissimi lettori e spettatori: Bella con il suo carattere mite ma determinato e le unghie rosicchiate che rispecchiano la sua insicurezza; Edward, incredibilmente bello e in grado di leggere la mente delle persone. Due innamorati non potrebbero essere più diversi: letale e tormentato lui, timida e amante dei libri romantici lei. Spesso, Bella è rappresentata nell’atto di leggere romanzi d’amore, come Romeo e Giulietta di Shakespeare e Cime Tempestose di Emily Brontë.
Prima di diventare gli eroi di Twilight, la Stewart e Pattenson avevano già partecipato a produzioni importanti. La Stewart è stata un’attrice-bambina convincente in PANIC ROOM (2002) di David Fincher, mentre Pattinson ha fatto parte della saga di Harry Potter nei panni di Cedric Diggory.

La saga di "Twilight", tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Robert Pattinson e Kristen Stewart all’epoca della loro relazione: “Twilight” esce degli schermi

Durante le riprese di Twilight, la Stewart e Pattinson sono stati fidanzati. Agli occhi del fandom, hanno incarnato anche nella realtà il legame esistente fra i loro personaggi. All’epoca, fra l’altro, i due attori erano praticamente coetanei di Bella e Edward e, come loro, sono cresciuti psicologicamente e fisicamente nel corso delle riprese dei vari film. Oggi, la loro storia d’amore è conclusa e archiviata da molto tempo.
Finita l’esperienza sui set di Twilight, entrambi sono diventati attori molto richiesti, anche come protagonisti di patinate campagne pubblicitarie per grandi maison di moda, come ChanelDior.
Negli ultimi anni, la Stewart è stata scritturata da Woody Allen come co-protagonista femminile nel film CAFÉ SOCIETY (2016) e da Olivier Assayas per il fantasmatico PERSONAL SHOPPER (2016). David Cronenberg, invece, ha scelto Pattinson come protagonista di COSMOPOLIS (2012) e co-protagonista di MAPS TO THE STARS (2014).

Twilight: gli attori

La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Il licantropo Jacob Black e Bella in “The Twilight Saga: New Moon” (2009)

Il cast dei vari film di Twilight è affollato di nomi noti nel mondo del cinema e del teatro.
Ashley Greene è Alice Cullen, sorella di Edward. Peter Facinelli interpreta il loro padre, il Dottor Carlisle Cullen. Dakota Fanning è la vampira Jane Volturi in tre film della saga. Michael Sheen interpreta proprio il leader dei Volturi, Aro, un vampiro antichissimo. A Rachelle Lefèvre è stata affidata la parte della letale vampira Victoria in seguito a una richiesta della stessa attrice alla regista Catherine Hardwicke. In seguito, con grande dispiacere della Lefèvre, il ruolo è stato affidato a Bryce Dallas Howard su decisione del regista David Slade. Nel cast di Twilight, compaiono anche Anna Kendrick (Jessica Stanley), Cam Joslin Gigandet (il vampiro James) e Billy Burke (Charlie Swan, il padre di Bella). Taylor Lautner ha interpretato il licantropo Jacob, fondamentale antagonista in amore di Edward.

Altri film come Twilight

La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Film come “Twilight” con giovani eroi in azione: “The Hunger Games” (2012) con Jennifer Lawrence

La saga di Twilight è uno degli esempi più famosi legati al fenomeno dei romanzi e film young adult. Il successo del primo capitolo della saga ha dato vita a una serie di progetti che, con Twilight, hanno in comune alcuni elementi. Per esempio, la matrice letteraria, i protagonisti in età adolescenziale, l’ambientazione (spesso, tra il fantasy e lo sci-fi) e la serialità.
Nella categoria, rientrano la quadrilogia di THE HUNGER GAMES (2012-2015), la trilogia di MAZE RUNNER (2014-2018) e la serie di DIVERGENT (2014-).
Dal momento in cui Twilight è comparso sulla scena, sono stati prodotti altri film sui vampiri. Ma, in opposizione alla figura edulcorata di Edward Cullen e della sua accolita, queste pellicole hanno tentato di parlare di vampiri, allontanandosi nettamente dal solco tracciato dalla Meyer e dalla Rosenberg. Tra questi film, a titolo di esempio, ricordiamo SOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO (Only Lovers Left Alive, 2013) di Jim Jarmusch; A GIRL WALKS HOME ALONE AT NIGHT (2014) di Ana Lily Amirpour e VITA DA VAMPIRO (What We Do in the Shadows, 2014) di Taika Waititi.

La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Film come “Twilight” che parlano di amore e malattia: Gus e Azel in “Colpa delle stelle” (2014)

Esiste anche un intero filone young adult dedicato agli amori più o meno impossibili come quello di Bella e Edward, ostacolati perlopiù da una malattia o da un disturbo fisico che affligge almeno uno dei protagonisti.
Tra i più recenti, ricordiamo film come COLPA DELLE STELLE (The Fault in Our Stars, 2014), NOI SIAMO TUTTO (Everything, Everything, 2017) e IL SOLE A MEZZANOTTE (Midnight Sun, 2018)
Fra questi, ricadono anche esempi d’autore, come L’AMORE CHE RESTA (Restless, 2011) di Gus Van Sant, presentato nella sezione Un certain regard di Cannes 2011, e QUEL FANTASTICO PEGGIOR ANNO DELLA MIA VITA (Me and Earl and the Dying Girl, 2015) di Alfonso Gomez-Rejon, premiato al Sundance 2015 con il Gran Premio della Giuria e con il Premio del Pubblico.

Altre opere legate alla saga di Twilight

La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

Nel corso della saga, non c’è mai un attimo di pace, per Edward e Bella

La serie letteraria di Twilight include altri libri scritti dalla Meyer che non sono mai stati adattati per il cinema. Si tratta de La breve seconda vita di Bree Tanner (2010) e di Life and Death: Twilight Reimagined (2015).
Il primo è uno spin-off di Eclipse (2007) e ha come protagonista l’unica sopravvissuta a un terribile scontro tra vampiri neonati, Cullen e licantropi.
Il secondo libro, invece, racconta una storia d’amore simile a quella principale ma con i protagonisti di sesso diverso. La vampira Edythe Cullen prova sentimenti per l’umano Beau Swan e i due si trovano coinvolti in una vicenda amorosa piuttosto complessa.
Sul sito ufficiale di Stephenie Meyer, inoltre, è possibile leggere i primi capitoli di Midnight Sun, un romanzo che racconta gli eventi di Twilight dal punto di vista di Edward.
Per ora, la stesura del libro è stata interrotta, a causa di una diffusione illegale della prima parte in Rete avvenuta senza il consenso della scrittrice.

Il videogame Twilight Saga, le parodie di Twilight e altri progetti mediatici

La saga di “Twilight”, tra cinema e libri: la lista completa di tutti i film

“The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2” (2012)

Fra i vari progetti mediatici dedicati a Twilight, c’è la graphic novel di Twilight realizzata dall’artista coreano Young Kim e accuratamente revisionata da Stephenie Meyer in persona.
Alla saga di Twilight si ispira anche Twilight Saga: Breaking Dawn, un videogame disponibile per diverse piattaforme, tra cui Playstation 2 e 3, Nintendo WII e XBOX 360. Come si può capire dal titolo, il videogioco rievoca gli avvenimenti raccontati negli ultimi due film della serie. I giocatori possono interpretare diversi personaggi, alcuni inventati e altri presenti nei libri della Meyer.
Tra i prodotti fanmade, abbondano le numerose fanfiction su Twilight, più o meno coerenti con la trama ufficiale. Esistono appositi siti sui quali gli autori emergenti possono pubblicare gratuitamente i propri lavori, come l’italiano EFP Twilight. Benché la saga sia conclusa da anni, i fan di Twilight non demordono e, ispirati dalle vicende di Bella e Edward, continuano a immaginare reboot e spin-off della saga.
Tanto successo, però, non è rimasto immune da critiche e parodie (più o meno bonarie) della saga di Twilight. Fra le più note, ci sono il film MORDIMI (Vampires Suck, 2015) e le immagini di una campagna promozionale del film I MUPPET (The Muppets, 2011) che citano apertamente BREAKING DAWN, in uscita negli USA nello stesso periodo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext