Paradiso amaro / 20116.7265 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 25 marzo 2014 in Paradiso amaro

Già dal titolo si evince come il film non possa essere considerato una commedia ma più un film drammatico. Assomiglia a “La mia vita è uno zoo”, con un padre che dopo l’incidente alla moglie, deve ritrovare il rapporto con i figli. Prima parte un pò lenta, con la figlia più piccola che ha problemi a scuola in seguito all’incidente in barca della madre e il padre Matt (George Clooney) che non sa come reagire. E’ l’entrata in scena della figlia maggiore Alexandra (Shaileen Woodley) che migliora il film, con l’atteggiamento iniziale abbastanza ribelle (anche se forse cambia un pò troppo in fretta durante il film). Abbastanza irritante l’amico Sid (Nick Krause), anche se i pochi momenti di “commedia” sono dovuti a lui,
Matt trova un momento di reazione e di solidarietà con la figlia Alexandra quando scopre un segreto riguardo alla moglie.
Ci sono pochi momenti di commedia e mantiene un alone di drammaticità per tutto il film; la vita è già dura così senza che ci siano anche i film a ricordarcelo per tutto il tempo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext