Polytechnique / 20096.837 voti

POLYEDRICO / 12 gennaio 2018 in Polytechnique

Polytechnique è al contempo un film asciutto e potente. Non ci sono lungaggini e perdite di tempo. L’evento tragico ci viene proposto stringando al minimo la facondia narrativa.

Il film si consuma senza dilatazioni temporali nel momento più tragico.
Il montaggio sporziona gli eventi in maniera intelligente e non superficiale.

Villeneuve dimostra già dai primi lavori di padroneggiare il mezzo cinematografico con soluzioni visive degne di nota (il sangue della vittima e del carnefice su tutte).

Toccante, solido e riflessivo nella sua concisione

Lascia un commento

jfb_p_buttontext