Su e giù per Beverly Hills / 19865.711 voti

Quando gli attori fanno il film / 19 maggio 2017 in Su e giù per Beverly Hills

Un ricco uomo di Beverly Hills (Richard Dreyfuss) ha diversi problemi con la famiglia, a partire dalla moglie (Bette Milder), tutta fissata con la new age e non attratta da lui, che intanto se la fa con la cameriera messicana, poi c’è la figlia, che mangia poco e con la quale non ha più il rapporto di un tempo; il figlio, fissato col cinema e un po’ (anzi, parecchio) gaio, il cane che fa di testa sua, un vicino (Little Richard) anche lui ricco ed inca**oso. A movimentare la situazione ulteriormente ci pensa un barbone (Nick Nolte) che pensa di farla finita suicidandosi nella sua piscina, venendo però salvato. Una commedia divertente, che magari non resta impressa come altri titoli degli anni ’80 possono fare (vedi, che so, Una Poltrona per Due o Beverly Hills Cop) ma che, grazie a una prestazione davvero ottima degli attori, è sempre simpatica e coinvolgente. Negli anni ’80 spesso e volentieri anche le commedie demenziali tipo questa bene o male riuscivano, secondo me.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext