Roman Polanski: informazioni sull'autore, filmografia completa e biografia

Male
Roman Polanski

Roman Polanski è un regista, produttore, scrittore e attore polacco. Dopo aver girato film in Polonia, Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti, è considerato uno dei pochi cineasti veramente internazionali. Roman Polanski è nato a Parigi nel 1933.

I suoi genitori tornarono in Polonia dalla Francia nel 1936, tre anni prima dell'inizio della seconda guerra mondiale. Sull'invasione della Germania nel 1939, come famiglia di origine prevalentemente ebraica, furono tutti inviati al ghetto di Cracovia. I suoi genitori furono poi catturati e inviati in due diversi campi di concentramento: suo padre a Mauthausen-Gusen in Austria, dove sopravvisse alla guerra, e sua madre ad Auschwitz dove fu assassinata. Roman fu testimone della cattura di suo padre e poi, a soli 7 anni, riuscì a fuggire dal ghetto e sopravvivere alla guerra, vagando inizialmente per la campagna polacca e fingendo di essere un bambino cattolico romano in visita ai suoi parenti. Anche se questo gli ha salvato la vita, è stato gravemente maltrattato soffrendo un battito quasi fatale che lo ha lasciato con un cranio fratturato.

La gente locale di solito ignorava i cinema in cui venivano proiettati film tedeschi, ma Polanski sembrava poco preoccupato dalla propaganda e spesso andava al cinema. Con il progredire della guerra, la Polonia divenne sempre più devastata dalla guerra e visse la sua vita da vagabondo, nascondendosi in fienili e foreste, mangiando tutto ciò che poteva rubare o trovare. Ancora sotto i 12 anni, incontrò alcuni soldati nazisti che lo costrinsero a tenere gli obiettivi mentre gli sparavano. Alla fine della guerra nel 1945, si riunì con suo padre che lo mandò in una scuola tecnica, ma il giovane Polanski sembrava aver già scelto un'altra carriera. Negli anni '50, ha iniziato a recitare, apparendo in Andrzej Wajda 'S Pokolenie (1955) prima di studiare alla Lodz Film School. I suoi primi cortometraggi come Dwaj ludzie z szafa (1958), Le gros et le maigre (1961) e I mammiferi (1962), ha mostrato il suo gusto per l'umorismo nero e l'interesse per le bizzarre relazioni umane. Il suo debutto cinematografico, Il coltello nell’acqua (1962), è stato uno dei primi film polacchi postbellici non associati al tema della guerra. È stato anche il primo film dalla Polonia ad ottenere una nomination all'Oscar per il miglior film straniero. Sebbene già un grande regista polacco, Polanski scelse di lasciare il paese e si diresse in Francia. Mentre era a Parigi, fece amicizia con il giovane sceneggiatore, Gérard Brach , che alla fine divenne il suo collaboratore di vecchia data. I prossimi due film, Repulsion (1965) e Cul de sac (1966), prodotto in Inghilterra e scritto da Brach, vinse rispettivamente i premi Silver e poi Golden Bear al Festival Internazionale del Cinema di Berlino. Nel 1968, Polanski andò a Hollywood, dove realizzò il thriller psicologico, Rosemary’s Baby – Nastro rosso a New York (1968). Tuttavia, dopo il brutale omicidio di sua moglie, Sharon Tate , dalla famiglia Manson nel 1969, il regista decise di tornare in Europa. Nel 1974, fece di nuovo una pubblicazione negli Stati Uniti – lo era Chinatown (1974).

Sembrava l'inizio di una promettente carriera hollywoodiana, ma dopo la sua condanna per la sodomia di una ragazza di 13 anni, Polanski fuggì dagli Stati Uniti per evitare la prigione. Dopo Tess (1979), che ha ricevuto numerosi Oscar e Cesar, i suoi lavori negli anni '80 e '90 sono diventati intermittenti e raramente si sono avvicinati al calibro dei suoi film precedenti. Non è stato fino a quando Il pianista (2002) che Polanski è tornato in piena forma. Per quel film, ha vinto quasi tutti i premi cinematografici più importanti, tra cui l'Oscar per il miglior regista, la Palma d'oro del Festival del cinema di Cannes, il BAFTA e il Cesar Award.

Gli piace ancora recitare nei film di altri registi, a volte con risultati interessanti, come in Una pura formalità (1994).

Luogo di nascita: Paris, France
Data di nascita: 18/08/1933

    Author (1)
    Characters (1)
    Screenplay (19)
    Story (1)
    Writer (13)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext