Tom Ford: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Tom Ford

Tom Ford, la biografia di un genio della moda

Thomas Carlyle Ford, meglio conosciuto come Tom Ford, è uno stilista, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.
Neppure ventenne, Ford si trasferisce a New York per studiare alla Parsons School of Design e storia dell’arte alla New York University. In questi anni, frequenta l’ambiente della creatività newyorkese, conosce Andy Warhol ed è un frequentatore della dancing hall Studio 54.
Nello stesso periodo, si trasferisce per qualche mese a Parigi, dove lavora come stagista nell’ufficio stampa della maison Chloé. Nel 1986, si laurea in architettura ed entra nello staff creativo della designer Cathy Hardwick. Nel 1988, Ford diventa direttore del design alla Perry Ellis sotto la supervisione dello stilista Marc Jacobs.
Raggiunge la fama internazionale nel mondo della moda, per aver curato il rilancio della maison italiana Gucci a partire dai primi anni Novanta grazie all’incarico di creative director per Yves Saint Laurent, acquisita dalla Gucci, collaborando con l’azienda di cosmetici Estée Lauder e grazie alla creazione del marchio Tom Ford.

La filmografia di Tom Ford e il Leone d’Argento a Venezia

Ford è sempre stato interessato al mondo del cinema.
Nel 2000, interpreta sé stesso nel film “Zoolander” di e con Ben Stiller. Dal 2008, cura i costumi dei film della saga cinematografica di James Bond.
Nello stesso anno, Ford esordisce anche come regista e sceneggiatore, con il film “A Single Man” (2008), ispirato al romanzo omonimo di Christopher Isherwood e interpretato da Colin Firth, che per questo ruolo riceve una nomination agli Oscar come miglior attore.
La carriera cinematografica di Ford prosegue con il film “Animali notturni” (2016), tratto da un romanzo di Austin Wright, con Amy Adams, Jake Gyllenhaal, Michael Shannon (nomination agli Oscar come miglior attore non protagonista), Aaron Taylor-Johnson (nomination ai Golden Globe come miglior attore non protagonista), Isla Fisher e Armie Hammer. Il film riceve 8 candidature ai BAFTA e Ford riceve una nomination ai Globes per la miglior sceneggiatura non originale. Candidato al Leone d’Oro, Ford vince il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria per la miglior regia a Venezia 2016.

Luogo di nascita: Austin, Texas
Data di nascita: 27/08/1961

    Regista (2)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext