Jean-Pierre Dardenne: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Jean-Pierre Dardenne

La biografia di Jean-Pierre Dardenne

Jean-Pierre Dardenne è uno sceneggiatore e regista belga noto per i film scritti e diretti in coppia con il fratello minore Luc Dardenne.
Dopo aver studiato cinema, Jean-Pierre e Luc Dardenne esordiscono nel mondo del documentario con alcuni lavori girati nella regione della Vallonia. Dopo aver incontrato il regista Armad Gatti e il direttore della fotografia Ned Burgess decidono di entrare seriamente nel mondo del cinema, per realizzare film.

“Rosetta”, l’exploit dei Fratelli Dardenne

Alla fine degli anni Settanta, i Fratelli Dardenne realizzano il loro primo documentario ufficiale, “Le chant du rossignol” (1978), incentrato sulla resistenza belga negli anni dell’occupazione nazista del Paese.
Il primo film di fiction è il lungometraggio a tema bellico “Falsch” (1987).
Il primo successo internazionale arriva con il film “La promesse” (1996), che partecipa a diverse manifestazioni e riceve una nomination come miglior film straniero ai premi César.
I Fratelli Dardenne partecipano per la prima volta al festival di Cannes con il film drammatico “Rosetta” (1999): vincono la Palma d’Oro e il Grand Prix della giuria ecumenica. L’attrice protagonista, Émilie Dequenne, viene premiata come miglior interprete femminile parimerito con la collega Séverine Caneele (“L’umanità”).

Il legame tra Cannes e la filmografia dei Fratelli Dardenne

La filmografia dei Dardenne, caratterizzata da bassi costi, storie crude e narrazione oggettiva, è strettamente connessa con la Croisette. Il rapporto fortunato con il festival di Cannes prosegue: “Il figlio” (2002) vince il premio della giuria ecumenica e quello per il miglior attore, Olivier Gourmet; “L’enfant” (2005) vince la Palma d’Oro; “Il matrimonio di Lorna” (2008) viene premiato per la miglior sceneggiatura; “Il ragazzo con la bicicletta” (2011) è Grand Prix della giuria (e riceve una nomination ai Golden Globe come miglior film in lingua straniera).
“Due giorni, una notte” (2014), candidato alla Palma d’Oro a Cannes, consente all’attrice protagonista, Marion Cotillard, di ricevere una nomination agli Oscar 2015 per la migliore interpretazione femminile.
I Dardenne partecipano ancora al festival di Cannes nel 2016 (“La ragazza senza nome”) e nel 2019 (“Le jeune Ahmed”).

Luogo di nascita: Liège, Belgium
Data di nascita: 21/04/1951

Regista (18)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext