Jean-Paul Civeyrac: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Jean-Paul Civeyrac

Jean-Paul Civeyrac (nato il 24 dicembre 1964) è un regista francese i cui film sono solitamente caratterizzati da una grande attenzione alla musica e ai corpi degli attori. Ha adattato un romanzo francese di Anne Wiazemsky, Hymnes à l'amour, con il titolo Tutte le belle promesse (2003). Questo film è stato premiato dal Prix Jean Vigo 2003. Jean-Paul Civeyrac è professore alla scuola francese La Femis e si è laureato all'Università Lyon III (filosofia). Jean-Paul Civeyrac ha scoperto molti giovani talenti: Camille Berthomier in À travers la forêt, Valérie Crunchant in Tutte le belle promesse, Lucia Sanchez in Les solitaires, Renaud Bécard in Man's Gentle Love Il suo film À travers la forêt è stato presentato al Festival Paris Cinéma (2 luglio 2005) e al Toronto International Film Festival 2005 settembre. Nel suo sondaggio sul cinema francese contemporaneo, Tim Palmer parla della carriera di Civeyrac nel contesto del suo insegnamento presso la principale scuola di cinema francese, la Fémis; Lo status di "cinefilo applicato" di Civeyrac in cui cita e ravviva con attenzione l'estetica di registi storici come Mizoguchi e Cocteau; la sua situazione trascurata fuori dalla Francia; e la sua posizione di regista straordinariamente intransigente, i cui film spesso rifiutano di distinguere tra fantasia e realtà diegetica.

Luogo di nascita: Firminy - France
Data di nascita: 24/12/1964

    Regista (17)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext