Jean-François Laguionie: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Jean-François Laguionie

Jean-Francois Laguionie: biografia dell’animatore francese

Jean-Francois Laguionie è uno sceneggiatore, regista, produttore e animatore francese.
Fin da ragazzo, Laguionie si appassiona al teatro delle ombre, alla scenografia e al cinema. Allievo di Paul Grimalt, realizza i suoi primi tre cortometraggi animati grazie al famoso regista e animatore francese: “La demoiselle et le violoncelliste” (1965), Grand Prix al Festival di Annecy; “L’arche de Noé” (1967); “Une bombe par hasard…” (1969).

I successi internazionali di Laguionie: Cannes e Annecy

Nel 1978, partecipa in concorso al Festival di Cannes con il cortometraggio animato “La Traversée de l’Atlantique à la rame”. Il film viene premiato con la Palma d’Oro per il miglior corto e, nel 1979, riceve un César.
Il primo lungometraggio animato di Laguionie è “De l’autre côté de l’image” (1984).
Nel 1985, Laguionie fonda il suo studio e casa di produzione, La Fabrique. Nello stesso anno, Laguionie scrive e dirige il film “Gwen, le livre de sable”, che vince il premio della critica francese al Festival di Annecy 1985.
Seguono altri film di successo internazionale: “La tela animata” (2011) e “Le stagioni di Louise” (2016).
Lavora anche per la televisione e, nel 1996, Laguionie partecipa alla regia a più mani della serie tv animata “Billy the Cat” (1996-2001)
Nel 2019, il regista presenta ad Annecy il film d’animazione “Le voyage du prince” e viene insignito del Cristal d’Honeur alla carriera.

Luogo di nascita: Besançon, France
Data di nascita: 04/10/1939

Regista (16)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext