Florent-Emilio Siri: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Florent-Emilio Siri

Florent Emilio Siri è un francese è un videogioco e un regista e sceneggiatore nato in Lorena. Ha studiato cinema all'Università della Sorbona e all'ESRA di Parigi. Ha iniziato la sua carriera cinematografica con il film sociale Une minute de silence (Un minuto di silenzio) del 1998, e ha continuato nel 2002 con il film d'azione Nid de guêpes (Il nido), per poi diventare regista di due acclamati dalla critica e giochi di successo Splinter Cell dello sviluppatore di videogiochi Ubisoft, con sede in Francia, intitolati Splinter Cell: Pandora Tomorrow e Splinter Cell: Chaos Theory. Dopo il successo clandestino del suo primo lungometraggio, lo stile registico di Siri ha attirato l'attenzione dell'attore Bruce Willis, che ha chiesto a Siri di dirigere il suo thriller d'azione nel 2005, dal grande budget, Hostage. Sebbene non sia stato un grande successo commerciale, il film ha ottenuto notevoli elogi critici per la slick regia di Siri, definendolo "una versione artistica dei film Die Hard". [1] Nel 2007, ha pubblicato un film chiamato L'Ennemi intime (Intimate Enemies ) trattando l'aspetto personale e gli effetti psicologici sulle personalità individuali della guerra algerina. Fu il primo film che descriveva l'uso del napalm da parte dell'esercito francese durante il conflitto del 1954-1962. Ha scritto con Julien Rappeneau e ha realizzato un film biografico intitolato My Way (Cloclo) sul cantante pop francese, cantautore e ballerino Claude François interpretato da Jérémie Renier. Uscirà in Francia nel marzo 2012. Florent Siri è anche un noto regista di video musicali, in particolare nel suo paese di origine francese. Ha lavorato con gruppi come IAM, Expression Direkt, Alliance Ethnik e Wu-Tang Clan, tra gli altri.

Luogo di nascita: Lorraine, France
Data di nascita: 02/03/1965

    Regista (6)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext