Emanuele Scaringi: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Emanuele Scaringi è un regista e sceneggiatore italiano. Esordisce nel mondo del cinema nel 2000, come aiuto regista di Daniele Vicari per il documentario breve “Morto che parla”. La collaborazione con Vicari prosegue e Scaringi è ancora aiuto regista per il film “Velocità massima” (2002) e sceneggiatore per il film “DIAZ – Don’t Clean Up This Blood” (2012). Insieme a Edoardo Gabbriellini, partecipa alla sceneggiatura di “B.B. & il cormorano” (2003). Nel 2004, lavora al documentario sul backstage del film di Paolo Sorrentino “Le conseguenze dell’amore”.
Nel 2014, co-sceneggia il film “Senza nessuna pietà” di Michele Alhaique.
Dirige “La profezia dell’armadillo” (2018), adattamento dell’omonimo graphic novel di Zerocalcare, e partecipa a Venezia 75 nella sezione Orizzonti.

Regista (1)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext