Bruno Dumont: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Bruno Dumont

Bruno Dumont (nato nel 1958, Bailleul, Francia) è un regista francese. Fino ad oggi, ha diretto cinque lungometraggi, tutti al confine tra il dramma realistico e l'avanguardia. I suoi film hanno vinto numerosi premi al Festival di Cannes. Due dei film di Dumont hanno vinto il premio Grand Prix: L'Humanité (1999) e Flandres (2006). L'Hadewijch di Dumont ha vinto il premio 2009 della Critica internazionale (premio FIPRESCI) per la presentazione speciale al Toronto Film Festival, e sarà distribuito in Francia nel 2009 e dall'IFC negli Stati Uniti nel 2010. Dumont ha una formazione di greco e tedesco ( Western) filosofia e del video aziendale. I suoi film mostrano spesso la bruttezza della violenza estrema e il comportamento sessuale provocatorio e sono generalmente classificati come film d'arte. Dumont stesso ha paragonato i suoi film alle arti visive e in genere usa riprese lunghe, primi piani dei corpi delle persone e trame che coinvolgono emozioni estreme. Dumont non scrive sceneggiature tradizionali per i suoi film. Invece, scrive romanzi completi che sono quindi la base per il suo cinema. Dice che alcuni dei suoi cineasti preferiti sono Stanley Kubrick, Ingmar Bergman, Pier Paolo Pasolini, Roberto Rossellini e Abbas Kiarostami. È spesso considerato un erede artistico di Robert Bresson. Il suo lavoro è stato associato alla New French Extremity. Il suo film Outside Satan è stato presentato per la prima volta nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes nel 2011.

Luogo di nascita: Bailleul, France
Data di nascita: 14/03/1958

    Regista (13)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext