Alan J. Pakula: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Alan J. Pakula

Alan Jay Pakula era un regista, scrittore e produttore americano. È stato nominato per tre Oscar: Miglior film per To Kill a Mockingbird (1962), Miglior regista per All the President's Men (1976) e Miglior sceneggiatura adattata per Sophie's Choice (1982). Pakula è stato anche famoso per aver diretto la sua "trilogia della paranoia": All the President's Men, Klute (1971) e The Parallax View (1974). Pakula ha iniziato la sua carriera a Hollywood come assistente nel dipartimento di cartoni animati della Warner Brothers. Nel 1957, ha assunto il suo primo ruolo di produzione per la Paramount Pictures. Nel 1962, ha prodotto To Kill a Mockingbird, per il quale è stato nominato per il premio come miglior film Academy Award. Pakula ha avuto un rapporto professionale di successo come produttore di film diretto da Robert Mulligan dal 1957 al 1968. Nel 1969 ha diretto il suo primo lungometraggio, Il cuculo sterile, con Liza Minnelli. Nel 1971 Pakula pubblicò la prima puntata di quella che sarebbe diventata informalmente conosciuta come la sua "trilogia della paranoia". Klute, la storia di una relazione tra un occhio privato (interpretato da Donald Sutherland) e una ragazza squillo (interpretata da Jane Fonda, che ha vinto un Oscar per la sua interpretazione), è stata un successo commerciale e critico. Questo è stato seguito nel 1974 da The Parallax View con Warren Beatty, un thriller post-Watergate labirintico che coinvolge omicidi politici. Il film è stato notato per il suo uso sperimentale di immagini ipnotiche in una celebre sequenza film-in-un-film in cui il protagonista viene inserito nella Parallax Corporation, la cui principale impresa, sebbene non apparente, è il terrorismo domestico. Alla fine, nel 1976, Pakula completò la "trilogia" con All the President's Men, basata sul racconto più venduto dello scandalo Watergate scritto da Bob Woodward e Carl Bernstein, che furono interpretati nel film rispettivamente da Robert Redford e Dustin Hoffman. Fu un altro successo commerciale, considerato da molti critici e fan uno dei migliori thriller degli anni '70. Pakula ha segnato un altro successo nel 1982 con Sophie's Choice, con Meryl Streep. La sua sceneggiatura, basata sul romanzo di William Styron, è stata nominata per un Oscar. I successi commerciali successivi includono Presumed Innocent, basato sul romanzo di successo di Scott Turow, e un altro thriller politico, The Pelican Brief, un adattamento del bestseller di John Grisham. Il suo film finale è stato il thriller drammatico The Devil's Own, dove si è riunito con Harrison Ford.

Luogo di nascita: New York City, New York, USA
Data di nascita: 07/04/1928
Data di morte: 19/11/1998

    Regista (16)

    Lascia un commento