Akira Kurosawa: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Akira Kurosawa

Akira Kurosawa (23 marzo 1910 – 6 settembre 1998) era un regista, produttore, sceneggiatore e montatore giapponese. Considerato uno dei registi più importanti e influenti nella storia del cinema, Kurosawa ha diretto 30 film in una carriera che dura da 57 anni. Kurosawa è entrato nell'industria cinematografica giapponese nel 1936, dopo un breve periodo come pittore. Dopo anni di lavoro in numerosi film come aiuto regista e sceneggiatore, ha debuttato come regista nel 1943, durante la seconda guerra mondiale con il popolare film d'azione Sanshiro Sugata (aka Judo Saga). Dopo la guerra, l'acclamato Drunken Angel (1948), in cui Kurosawa ha interpretato l'attore allora sconosciuto Toshirō Mifune in un ruolo da protagonista, ha consolidato la reputazione del regista come uno dei più importanti giovani registi del Giappone. I due uomini avrebbero continuato a collaborare per altri 15 film. Rashomon, che è stato presentato per la prima volta a Tokyo nell'agosto del 1950 e che ha anche interpretato Mifune, è diventato, il 10 settembre 1951, il vincitore a sorpresa del Leone d'oro al Festival del cinema di Venezia e successivamente è stato rilasciato in Europa e Nord America. Il successo commerciale e critico di questo film ha aperto per la prima volta i mercati cinematografici occidentali ai prodotti dell'industria cinematografica giapponese, che a sua volta ha portato al riconoscimento internazionale di altri artisti cinematografici giapponesi. Durante gli anni '50 e l'inizio degli anni '60, Kurosawa ha diretto circa un film all'anno, tra cui una serie di film molto apprezzati come Ikiru (1952), Seven Samurai (1954) e Yojimbo (1961). Dopo la metà degli anni '60, divenne molto meno prolifico, ma i suoi lavori successivi – tra cui le sue ultime due epopee, Kagemusha (1980) e Ran (1985) – continuarono a vincere premi, tra cui la Palma d'oro per Kagemusha, anche se più spesso all'estero che in Giappone. Nel 1990, ha accettato l'Oscar per il Lifetime Achievement. Soprattutto, è stato nominato "Asian of the Century" nella categoria "Arts, Literature and Culture" dalla rivista AsianWeek e dalla CNN, citata come "una delle [cinque] persone che ha contribuito maggiormente al miglioramento dell'Asia negli ultimi 100 anni ".

Luogo di nascita: Shinagawa, Tóquio, Japão
Data di nascita: 23/03/1910
Data di morte: 06/09/1998

    Assistente alla Regia (3)
    Regista (32)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext