John Williams: note biografiche e filmografia completa

Male
John Williams

Come uno dei compositori più noti, premiati e finanziariamente di successo nella storia degli Stati Uniti, John Williams è facile da ricordare John Philip Sousa , Aaron Copland o Leonard Bernstein , illustrando perché è "il compositore americano" più volte. Con una vasta lista di premi che include oltre 41 nomination agli Oscar (cinque vittorie), venti dispari Gold e Platinum Records e una serie di Emmy (due vittorie), Golden Globe (tre vittorie), Grammy (18 vittorie), National Board di citazioni di Review (incluso un Career Achievement Award), Saturn (sei vittorie) e BAFTA (sette vittorie), insieme alla laurea ad honorem con numerazione negli adolescenti, Williams è senza dubbio uno dei compositori più rispettati per il cinema. Ha diretto innumerevoli orchestre nazionali e internazionali, in particolare come diciannovesimo direttore della Boston Pops Orchestra dal 1980-1993, dirigendo tre tournée Pops negli Stati Uniti e in Giappone durante il suo mandato. Attualmente ricopre il ruolo di Direttore del Pop. Anche a suo merito è una carriera parallela come autore di lavori per concerti seri, e non così seri, eseguiti da artisti del calibro di Mstislav Rostropovich , André Previn , Itzhak Perlman , Yo-Yo Ma , Gil Shaham , Leonard Slatkin , James Ingram , Dale Clevenger e Joshua Bell . Di particolare interesse sono il suo Essay for Strings, un jazz Prelude & Fugue, la presentazione multimediale American Journey (alias The Unfinished Journey (1999)), una Sinfonietta per Winds, un ciclo di canzoni con poesie di Rita Dove , concerti per flauto, violino, clarinetto, tromba, tuba, violoncello, fagotto e corno, fanfare per le Olimpiadi estive del 1984, 1988 e 1996, le Olimpiadi invernali del 2002 e una canzone scritta con Alan Bergman e Marilyn Bergman per le Olimpiadi speciali! Ma un tale elenco probabilmente merita uno sfondo più dettagliato …

Nato a Long Island, New York, l'8 febbraio 1932, John Towner Williams scoprì la musica quasi immediatamente, dovuto in gran parte al figlio di un percussionista per la CBS Radio e il Raymond Scott Quintet. Dopo essersi trasferito a Los Angeles nel 1948, il giovane pianista e leader della sua stessa band jazz iniziò a sperimentare arrangiando brani; all'età di 15 anni, decise che sarebbe diventato un pianista da concerto; a 19 anni, ha presentato in anteprima la sua prima composizione originale, una sonata per pianoforte.

Ha frequentato sia l'UCLA che il Los Angeles City College, studiando orchestrazione sotto la direzione della MGM Robert Van Eps ed essere istruito privatamente dal compositore Mario Castelnuovo-Tedesco , fino a quando non dirige per la prima volta durante tre anni con la US Air Force. Il suo ritorno negli Stati Uniti lo ha portato a Julliard, dove la rinomata pedagoga pianistica Madame Rosina Lhevinne ha aiutato Williams ad affinare le sue capacità di esibizione. Ha suonato in jazz club per pagare la sua strada; tuttavia, lo incoraggiò a concentrarsi sulla composizione. Quindi è tornato a Los Angeles, con il futuro maestro pronto a entrare nella scena di Hollywood.

Williams trovò lavoro con gli studi di Hollywood come pianista, alla fine accompagnando tariffa come la serie TV Peter Gunn (1958), South Pacific (1958), A qualcuno piace caldo (1959), L’appartamento (1960) e Il buio oltre la siepe (1962), oltre a stringere un'amicizia sorprendente con Bernard Herrmann . All'età di 24 anni, "Johnny Williams" divenne un arrangiatore di personale alla Columbia e poi alla 20th Century-Fox, orchestrando per Alfred Newman e Lionel Newman , Dimitri Tiomkin , Franz Waxman e altri notabili dell'Età dell'Oro. Nel campo della musica popolare, ha suonato e arrangiato per artisti del calibro di Vic Damone , Doris Day , e Mahalia Jackson … tutto mentre corteggia l'attrice / cantante Barbara Ruick , che divenne sua moglie fino alla sua morte nel 1974. John e Barbara ebbero tre figli; la loro figlia è ora un dottore e i loro due figli, Joseph Williams e Mark Towner Williams, sono musicisti rock.

I concerti di orchestra hanno portato a seri lavori di composizione per la televisione, in particolare Alcoa Premiere (1961), Scacco matto (1960), L’isola di Gilligan (1964), Lost in Space (1965), La terra dei giganti (1968) e le sue colonne sonore vincitrici dell'Emmy per Heidi (1968) e Jane Eyre nel castello dei Rochester (1970). Daddy-O (1958) e Because They’re Young (1960) ha portato la sua musica originale nei grandi teatri, ma presto è stato commesso in commedie. I suoi sforzi nel genere hanno contribuito a garantire il suo lavoro William Wyler 'S Come rubare un milione di dollari e vivere felici (1966), tuttavia, un quadro importante che portò immediatamente a progetti più grandi. Naturalmente, i suoi arrangiamenti hanno continuato a suscitare attenzione e ha vinto il suo primo Oscar per adattamento Il violinista sul tetto (1971).

Durante gli anni '70, è stato il re dei punteggi delle catastrofi L’avventura del Poseidon (1972), Terremoto (1974) e L’inferno di cristallo (1974). Il suo punteggio psicologico per Images (1972) rimane una delle opere più innovative nella storia della colonna sonora. Ma la sua Americana – in particolare Boon il saccheggiatore (1969) – è ciò che ha catturato l'orecchio del regista Steven Spielberg , quindi preparando il suo primo lungometraggio, Sugarland Express (1974). Quando Spielberg si riunì con Williams Lo squalo (1975), si affermarono come una squadra di successo, il compositore ottenne il suo primo premio Oscar per la colonna sonora originale e Spielberg raccomandò prontamente Williams ad un amico, George Lucas . Nel 1977, John Williams ha diffuso nuovamente il suono epico del cinema di Erich Wolfgang Korngold , Franz Waxman e altri compositori dell'età d'oro di Hollywood: Guerre stellari (1977) divenne la colonna sonora più venduta di tutti i tempi e generò innumerevoli imitatori musicali. Per i prossimi cinque anni, sebbene la musica di Hollywood sia cambiata, John Williams ha scritto grandi colonne sonore per film grandi e ottici – Fury (1978), Superman (1978), 1941 – Allarme a Hollywood (1979), I predatori dell’arca perduta (1981) … Un esperimento in questo periodo, Heartbeeps (1981), al flop. Ci fu comunque un cambio di ritmo a lungo termine, quando Williams si innamorò di un architetto d'interni e si sposò di nuovo.

E.T. – L’extra-terrestre (1982) ha portato al suo terzo Oscar, e Il fiume dell’ira (1984), L’impero del sole (1987), Turista per caso (1988) e Nato il quattro luglio (1989) ha aggiunto varietà agli anni '80, quando è tornato in televisione con lavori su Storie incredibili (1985) e temi per NBC, tra cui NBC Nightly News (1970). Gli anni '80 portarono anche le uniche eccezioni alla collaborazione del compositore Steven Spielberg – altri hanno segnato entrambi i segmenti di Spielberg Ai confini della realtà (1983) e Il colore viola (1985).

Con l'intenzione di ritirarsi, la produzione del compositore divenne sporadica durante gli anni '90, in particolare dopo l'eccitante Jurassic Park (1993) e il magistrale vincitore dell'Oscar Schindler’s List (1993). Questo carico di lavoro più leggero, unito a una serie di riferimenti esilaranti su I Simpson (1989) sembra in realtà rinnovare l'interesse per la sua musica. Two Home Alone films (1990, 1992), JFK – Un caso ancora aperto (1991), Gli intrighi del potere – Nixon (1995), Sleepers (1996), Sette anni in Tibet (1997), Salvate il soldato Ryan (1998), Le ceneri di Angela (1999) e un ritorno al territorio familiare con Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma (1999) ha ricordato la sua diversità creativa degli anni '70.

In questo millennio, l'artista non mostra alcun interesse a rallentare. Le sue relazioni con Spielberg e Lucas continuano A.I. – Intelligenza artificiale (2001), i rimanenti prequel di Star Wars (2002, 2005), Minority Report (2002), Prova a prendermi (2002) e un quarto film promesso dell'Indiana Jones. C'è anche uno sforzo più mirato sulle opere da concerto, incluso un tema per il nuovo Walt Disney Sala da concerto e un'opera leggera che si dice. Ma un certo punto forte è la sua magia musicale per il mondo di Harry Potter (2001, 2002, 2004, ecc.), Che ha anche organizzato in una suite di concerti orientata a insegnare ai bambini l'orchestra sinfonica. La sua musica rimane sulle labbra sibilanti delle persone in tutto il mondo, nelle sale da concerto, sulle passeggiate, nelle raccolte di album, nelle arene sportive e nelle sfilate e, spera questo scrittore, toccando un posto in noi stessi. Quindi tieni le orecchie pronte ovunque tu vada, perché probabilmente sentirai un po 'di John Williams sulla tua strada.

Luogo di nascita: Flushing, Queens, New York, United States
Data di nascita: 08/02/1932

    Music (15)
    Original Music Composer (100)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext