Adriana Berselli

Female

Adriana Berselli è stata una costumista italiana di cinema, teatro e tv. Diplomata in costume nel 1951 al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, lavora con grandi registi italiani e internazionali nel corso dei quarant’anni successivi.
La Berselli esordisce nel cinema nel 1953, con la commedia musicale “Fermi tutti… arrivo io!” di Sergio Grieco. Collabora con Steno (“Totò, Eva e il pennello proibito”, 1959), Luigi Comencini (“Mariti in città”, 1957; “Mogli pericolose”, 1958), Dino Risi (“Poveri milionari”, 1959), Duccio Tessari (“Meglio vedova”, 1968), Franco Indovina (“Giuochi particolari”, 1970).
Nel 1960, la Berselli firma i costumi del film “L’avventura” di Michelangelo Antonioni. Amica di Monica Vitti, veste l’attrice ancora in altri film, come “Ninì Tirabusciò, la donna che inventò la mossa” (1970) di Marcello Fondato e “Teresa la ladra” (1973) di Carlo Di Palma. La Berselli firma i costumi dei film “Roma bene” (1971) e “Caro Gorbaciov” (1988) di Carlo Lizzani, “Cassandra Crossing” di George P. Cosmatos, “Che?” (1972) di Roman Polanski.
In tv, la costumista ha curato gli abiti di scena della serie tv “Racconti di fantascienza” (1979) di Alessandro Blasetti.

Luogo di nascita: Ferrara, Italy
Data di nascita: 1928
Data di morte: 23/12/2018

Costumi (9)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext