William Shimell: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
William Shimell

William Shimell è uno dei baritoni operistici più affermati della Gran Bretagna. Dall'inizio della sua carriera nel Regno Unito, si è guadagnato una reputazione internazionale nei principali teatri lirici del mondo. Come conte Almaviva in Le Nozze di Figaro, William Shimell è apparso alla Scala, a Milano con Riccardo Muti, alla Staatsoper di Vienna e alla Bastiglia di Parigi, a Ginevra, Zurigo, Monaco, Chicago, Madrid e Glyndebourne. Ha cantato Guglielmo in Così fan tutte al Covent Garden, Parigi Bastille, Roma, MET New York, Ravinia, Ginevra, Zurigo, Tokyo e, in tournée con La Scala, al Bolshoi di Mosca. William Shimell è noto per le sue interpretazioni di Don Giovanni, che ha cantato per la prima volta in Gran Bretagna per la Welsh National Opera e ENO, e da allora ha cantato in teatri lirici di tutto il mondo, tra cui Amsterdam e Zurigo (con Nikolaus Harnoncourt), Berlino, Monaco e Francoforte, Madrid, San Francisco, Hong Kong, Santiago, Lione e il Festival di Aix. Ha registrato il ruolo di EMI con Riccardo Muti. La sua reputazione è stata ulteriormente rafforzata dalle sue esibizioni di Marcello in La Bohème al Covent Garden, allo Staatsoper di Vienna, al Met e a San Francisco. Notevoli le sue interpretazioni come Nick Shadow in The Rake's Progress a Lione e San Francisco, come Sharpless in Madame Butterfly a Firenze, come Escamillo in Carmen alla Bastiglia di Parigi e come Dourlinski nella Lodoïska di Cherubini alla Scala (registrato dal vivo per la Sony). Nelle ultime stagioni William Shimell ha interpretato il Capriccio di Don Giovanni e Strauss a Vienna, Cosi fan tutte al Met e in Israele, Le Nozze di Figaro a Parigi, Berlino e Israele, La Bohème a Monaco e Madam Butterfly al MET. È anche molto richiesto sulla piattaforma del concerto: con la nona Sinfonia di Beethoven all'Orange Festival, la B Minor Mass di Bach (registrata con Sir Georg Solti), La Serva padrona di Pergolesi e Pulcinella di Stravinsky (registrata con Riccardo Chailly) e Im grossen Schweigen di Diepenbrock che si è esibito con la Royal Concertgebouw Orchestra sotto la direzione di Chailly. Nella stagione 2008/09 è apparso nei panni di Don Alfonso in esibizioni concertistiche di Cosi fan tutte sotto Ivan Fischer e la Budapest Festival Orchestra a Budapest e in Britten's War Requiem con la Gulbenkian Orchestra e Choir sotto la direzione di Simone Young. Impegni lirici più recenti includono Cosi fan tutte in Giappone, Cincinatti, Amburgo e Aix-en-Provence, Don Giovanni all'Opera del Pacifico, a Pittsburgh, Monaco e Amburgo, Madam Butterfly, Manon Lescaut e Iphigenie al MET, The Rake's Progress in Monaco, Dresda, La Monnaie, Lione e al MET, il ruolo principale in Hercules di Handel in una produzione di Luc Bondy per Aix-en-Provence, Parigi, Vienna, New York e Londra. I prossimi progetti includono The Rake's Progress alla Scala e La Monnaie di Bruxelles e un ritorno a Covent Garden per Cosi fan tutte e Manon.

Luogo di nascita: Brentwood, Essex, England, UK
Data di nascita: 23/09/1952

Lascia un commento

jfb_p_buttontext