Willem Dafoe: Biografia completa, filmografia completa, scheda attore

Willem Dafoe

William James Dafoe, noto come Willem Dafoe, è un attore e doppiatore statunitense naturalizzato italiano dopo il matrimonio con la regista Giada Colagrande avvenuto nel 2005.
Dopo aver frequentato corsi di recitazione durante gli anni dell’università, Dafoe entra in un gruppo teatrale d’avanguardia, Theatre X, e inizia a lavorare negli Stati Uniti e in Europa. Nel 1977, a New York, fonda un’altra compagnia, Wooster Group.
Defoe debutta nel cinema nel 1980, recitando in un piccolo ruolo, poi eliminato, nel film “I cancelli del cielo” di Michael Cimino. Dopo qualche partecipazione minore, ottiene le prime parti importanti con i film “Strade di fuoco” (1984) di Walter Hill e “Vivere e morire a Los Angeles” (1985) di William Friedkin. Il successo arriva nel 1986 con il film “Platoon” di Oliver Stone, grazie a cui riceve la prima candidatura agli Oscar (miglior attore non protagonista).
Nel 1988, Dafoe è Gesù nel discusso film “L’ultima tentazione di Cristo” di Martin Scorsese. Nello stesso anno, l’attore è al fianco di Gene Hackman in “Mississippi Burning – Le radici dell’odio” di Alan Parker. Nel 1990, Dafoe lavora con David Lynch in “Cuore selvaggio” e con John Waters in “Cry Baby”.
Nel 2002 (“Spider-Man”) e nel 2004 (“Spider-Man 2”), diretto da Sam Raimi, è il Goblin, il temibile nemico dell’Uomo Ragno della Marvel. Nel 2009, è il protagonista maschile del controverso film “Antichrist” di Lars Von Triere e lavora con Werner Herzog in “My Son, My Son, What Have Ye Done”. Dafoe collabora con Wes Anderson a più riprese, come attore e doppiatore (“Le avventure acquatiche di Steve Zissou”, 2004; “Fantastic Mr. Fox”, 2009; “Grand Budapest Hotel”, 2014). Fra le collaborazioni di lunga data di Dafoe, c’è anche quella con Abel Ferrara, iniziata nel 1998 con il film “New Rose Hotel” e proseguita con “4:44 Last Day on Earth” (2004), “Go Go Tales” (2007), “Pasolini” (2014), “Piazza Vittorio” (2017). Diretto da Julian Schnabel, l’attore è Vincent Van Gogh nel biopic “At Eternity’s Gate” (2018), presentato in concorso alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia.
Nel 2018, Dafoe riceve la sua terza nomination agli Oscar e la seconda ai Globes, con il film “The Florida Project”
Per la Disney Pixar, Dafoe ha lavorato al doppiaggio dei film di animazione “Alla ricerca di Nemo” (2003) e “Alla ricerca di Dory” (2016), dove ha prestato la voce al pesce idolo moresco Gill.
Nel 2017, Dafoe ha collaborato con Netflix, doppiando il demone Ryuk nella versione originale del film “Death Note – Il quaderno della morte” di Adam Wingard.

Luogo di nascita: Appleton, Wisconsin, USA
Data di nascita: 22/07/1955

Lascia un commento

jfb_p_buttontext