Tom Hanks: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Tom Hanks

Thomas Jeffrey Hanks è nato a Concord, in California, da Janet Marylyn (Frager), un impiegato dell'ospedale, e Amos Mefford Hanks, un cuoco itinerante. La famiglia di sua madre, originariamente soprannominata "Fraga", era interamente portoghese, mentre suo padre era di origine prevalentemente inglese. Tom è cresciuto in quella che ha definito una famiglia "fratturata". Si è spostato molto dopo il divorzio dei suoi genitori, vivendo con un susseguirsi di famiglie di matrimoni. Nessun problema, niente alcolismo – solo un'infanzia confusa. Non ha esperienza di recitazione al college e attribuisce il merito al fatto che non poteva essere scelto in una recita teatrale con l'inizio della sua carriera. Andò in centro e fece l'audizione per uno spettacolo teatrale di comunità, fu invitato dal regista di quell'opera per recarsi a Cleveland, e lì iniziò la sua carriera di attore.

Ron Howard stava lavorando Splash – Una sirena a Manhattan (1984), una commedia fantasy su una sirena che si innamora di un dirigente d'azienda. Howard ha considerato Hanks per il ruolo del fratello saggio del personaggio principale, che alla fine è andato a John Candy . Invece, Hanks ha ottenuto il ruolo principale e il film è diventato un successo al botteghino a sorpresa, incassando oltre 69 milioni di dollari. Dopo diversi flop e un discreto successo con la commedia La retata (1987), la statura di Hanks nell'industria cinematografica è aumentata. L'ampio successo con la commedia fantasy Big (1988) lo ha affermato come uno dei maggiori talenti di Hollywood, sia come attrice al botteghino sia come attore nell'industria cinematografica. Per la sua interpretazione nel film, Hanks ha ottenuto la sua prima nomination all'Oscar come miglior attore.

Hanks è tornato di nuovo in cima con la sua interpretazione di una leggenda del baseball slavata trasformata in manager Ragazze vincenti (1992). Hanks ha dichiarato che la sua recitazione in ruoli precedenti non era eccezionale, ma che successivamente è migliorato. In un'intervista a Vanity Fair, Hanks ha notato la sua "era moderna del cinema … perché è stata fatta abbastanza auto-scoperta … Il mio lavoro è diventato meno pretenziosamente falso e esagerato". Questa "era moderna" è iniziata per Hanks, prima con Insonnia d’amore (1993) e poi con Philadelphia (1993). Il primo ebbe un successo strepitoso nei confronti di un vedovo che trova il vero amore nelle onde radio. La rivista Richard Schickel of Time ha definito la sua interpretazione "affascinante", e la maggior parte dei critici concordano sul fatto che il ritratto di Hanks gli abbia assicurato un posto tra le principali star della commedia romantica della sua generazione.

A Filadelfia, ha interpretato un avvocato gay con AIDS che fa causa alla sua ditta per discriminazione. Hanks ha perso 35 chili e si è assottigliato i capelli per apparire malaticcio per il ruolo. In una recensione per People, Leah Rozen ha dichiarato: "Soprattutto, il merito del successo di Filadelfia appartiene a Hanks, che si assicura che interpreti un personaggio, non un santo. È terrificante, offre una performance profondamente sentita e attentamente sfumata che merita un Oscar. " Hanks ha vinto l'Oscar del 1993 come miglior attore per il suo ruolo a Filadelfia. Durante il suo discorso di accettazione, ha rivelato che il suo insegnante di teatro della scuola superiore Rawley Farnsworth e l'ex compagno di classe John Gilkerson, due persone con cui era vicino, erano gay.

Hanks ha seguito Filadelfia con il film di successo Forrest Gump (1994) che ha incassato al botteghino un totale mondiale di oltre $ 600 milioni. Hanks ha osservato: "Quando ho letto la sceneggiatura di Gump, l'ho vista come uno di quei film grandiosi e pieni di speranza che il pubblico può vedere e sentire … un po 'di speranza per la loro sorte e la loro posizione nella vita … I L'ho preso dai film centinaia di milioni di volte quando ero un bambino. Lo faccio ancora. " Hanks ha vinto il suo secondo premio Oscar come miglior attore per il suo ruolo in Forrest Gump, diventando solo il secondo attore ad aver realizzato l'impresa di vincere Oscar per il miglior attore consecutivo.

Il prossimo ruolo di Hanks – l'astronauta e comandante Jim Lovell, nel docudrama Apollo 13 (1995) – lo ricongiungono a Ron Howard. I critici hanno generalmente applaudito al film e alle esibizioni dell'intero cast, tra cui gli attori Kevin Bacon, Bill Paxton, Gary Sinise, Ed Harris e Kathleen Quinlan. Il film ha anche ottenuto nove nomination agli Oscar, vincendone due. Più tardi quell'anno, Hanks ha recitato nel film animato al computer della Disney / Pixar Toy Story – Il mondo dei giocattoli (1995), come la voce dello sceriffo Woody. Un anno dopo debutta alla regia con la commedia musicale Music Graffiti (1996) sull'ascesa e la caduta di un gruppo pop degli anni '60, interpretando anche il ruolo di produttore musicale.

Luogo di nascita: Concord, California, USA
Data di nascita: 09/07/1956

Lascia un commento

jfb_p_buttontext