Steven Weber: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Steven Weber

Questo attore nato nel Queens si è sicuramente dimostrato abile in tutto, dalla commedia stravagante al melodramma a tutto campo.

Steven è nato il 4 marzo 1961 da Fran (Frankel), cantante di nightclub, e Stuart Weber, performer di nightclub, comico e manager di Borscht Belt. Appariva già negli spot televisivi in età scolare. Successivamente ha studiato alla High School of the Performing Arts di New York e si è laureato alla New York State University. L'attore biondo e dalla carnagione chiara ha svolto una serie di lavori umili durante i suoi giorni di insalata come attore in difficoltà (custode, operatore di ascensore, cameriere canoro) fino a guadagnarsi la sua pausa in TV in una presentazione di una delle storie di Mark Twain. Facendo rapidamente il suo debutto cinematografico nella commedia popolare Flamingo Kid (1984), ha ottenuto un ruolo da protagonista nella soap opera Così gira il mondo (1956) un anno dopo. Sul set ha incontrato la prima moglie Finn Carter , un altro co-protagonista del dramma diurno. Steven è rimasto lì per un anno, poi ha ottenuto riconoscimenti in produzioni più insolite e / o prestigiose su film e TV in prima serata. Ha interpretato una rock star nel film straniero assolutamente insolito Los ángeles (1990) e ha mostrato un vero comando come John F. Kennedy nella miniserie epica I Kennedy (1990).

Quello stesso anno la celebrità televisiva si fece strada con la sitcom Wings (1990). Co-protagonista con Tim Daly come Brian Hackett, la metà più sciolta, sciocca e senza meta della squadra fraterna che era comproprietaria di una compagnia aerea con base a Nantucket, la chimica degli attori, per non parlare di un cast di supporto terribilmente eclettico, ha mantenuto lo spettacolo su un corso costante per sette stagioni. Facilmente digitato ora come un tipo di perdente geniale e adorabile, Weber ha affrontato la prospettiva di un grave incasellamento. Quindi durante la bassa stagione dello show, ha iniziato a presentarsi in ruoli più seri. Ha sofferto per mano di squilibrati Jennifer Jason Leigh in Inserzione pericolosa (1992); è apparso in un secondo refrigeratore con Maledetta ambizione (1993); e ha fatto un cameo nel premiato e molto deprimente Via da Las Vegas (1995). Ha davvero impressionato sia i critici che il pubblico come il complesso personaggio del titolo in Jeffrey (1995), una commedia cinematografica romantica gay, e poi ha completamente sfidato tutte le probabilità recitando in un'epica versione televisiva di Stephen King classico dell'orrore Stephen King’s Shining (1997), cogliendo il ruolo ereditato da Jack Nicholson e facendolo brillantemente suo mentre guadagnava un premio Saturno per i suoi sforzi agghiaccianti.

Quando "Wings" finì nel 1997, Weber aveva divorziato dalla moglie Finn (non avevano figli) e aveva sposato l'attrice / dirigente televisiva Juliette Hohnen . La coppia si è sposata il 9 luglio 1995 e da allora ha avuto due figli, Jack e Alfie. Da allora Steven è rimasto piuttosto produttivo. Lui e Laura Linney sono stati selezionati per interpretare i protagonisti dei film TV nel popolare A.R. Gurney pezzo di teatro Love Letters (1999). Mentre le rimonte di altre serie TV sono andate meno bene, comprese le brevi tirature Cursed (2000) e The D.A. (2004), Steven si è ripreso in altri luoghi. Nel 2002, è entrato a far parte del cast del musical di Broadway "The Producers", prendendo il sopravvento sul nebbish Matthew Broderick ruolo. Nel 2004 è andato a Londra per esibirsi sul palco con Kevin Spacey e Mary Stuart Masterson in "Inni nazionali". Altri spettacoli nel corso degli anni hanno incluso "Throwing Your Voice", "Something in the Air" e "Design for Living". Oltre a dare voce di tanto in tanto a qualche film d'animazione e personaggi televisivi, è tornato fruttuosamente a Stephen King territorio nel 2006 con due grandi progetti televisivi.

Luogo di nascita: Briarwood, Queens, New York, USA
Data di nascita: 04/03/1961

Lascia un commento