Sidney Poitier: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Sidney Poitier

Nato a Cat Island, nelle Bahamas (sebbene nato, due mesi prima, a Miami durante una visita dai suoi genitori), Poitier è cresciuto in povertà come il figlio degli agricoltori Evelyn (nata Outten) e Reginald James Poitier, che ha anche guidato un taxi. Aveva poca istruzione formale e all'età di 15 anni fu mandato a Miami per vivere con suo fratello, al fine di prevenire una crescente tendenza alla delinquenza. Negli Stati Uniti, ha vissuto l'abisso razziale che divide il paese, un grande shock per un ragazzo proveniente da una società con la maggioranza di origine africana.

A 18 anni, andò a New York, fece lavori umili e dormì in un bagno del terminal degli autobus. Un breve periodo nell'esercito come operaio all'ospedale di un veterano fu seguito da altri lavori umili ad Harlem. Un'audizione impulsiva all'American Negro Theatre fu respinta con tale forza che Poitier dedicò i successivi sei mesi a superare il suo accento e migliorare le sue capacità di esibizione. Al suo secondo tentativo, fu accettato. Vistato nelle prove da un agente di casting, ha vinto una parte nella produzione di "Lysistrata" di Broadway, per la quale ha ottenuto buone recensioni. Alla fine del 1949, doveva scegliere tra ruoli principali sul palco e un'offerta per cui lavorare Darryl F. Zanuck nel film Uomo bianco tu vivrai! (1950). La sua interpretazione come medico nel trattamento di un bigotto bianco gli ha dato molta attenzione e ha portato a più ruoli. Tuttavia, i ruoli erano ancora meno interessanti e importanti rispetto a quegli attori bianchi normalmente ottenuti. Ma sette anni dopo, dopo aver rifiutato diversi progetti che considerava umilianti, Poitier ottenne una serie di ruoli che lo catapultarono in una categoria raramente se mai raggiunta da un uomo afroamericano di quel tempo, quello del protagonista. Uno di questi film, La parete di fango (1958), ottenne a Poitier la sua prima nomination all'Oscar come miglior attore. Cinque anni dopo, ha vinto l'Oscar per I gigli del campo (1963), il primo afroamericano a vincere un ruolo da protagonista.

Rimase attivo sul palco e sullo schermo, nonché nel fiorente movimento per i diritti civili. I suoi ruoli in Indovina chi viene a cena? (1967) e La scuola della violenza (1967) sono stati punti di riferimento nel contribuire ad abbattere alcune barriere sociali tra neri e bianchi. Il talento, la coscienza, l'integrità e la simpatia intrinseca di Poitier lo hanno messo su un piano di parità con le stelle bianche del giorno. Ha iniziato a dirigere e produrre lavori negli anni '70, ottenendo successi in entrambe le arene.

Luogo di nascita: Miami, Florida, USA
Data di nascita: 20/02/1927

Lascia un commento

jfb_p_buttontext