Nikolaj Coster-Waldau: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Nikolaj Coster-Waldau

Nikolaj Coster-Waldau (nato il 27 luglio 1970) è un attore, produttore e sceneggiatore danese. Si è laureato alla Danish National School of Theatre di Copenaghen nel 1993. La straordinaria performance di Coster-Waldau in Danimarca è stata il suo ruolo nel film Nightwatch (1994). Da allora è apparso in numerosi film nella sua nativa Scandinavia e in Europa in generale, tra cui Headhunters (2011) e A Thousand Times Good Night (2013).

Negli Stati Uniti, il suo ruolo cinematografico d'esordio è stato nel film di guerra Black Hawk Down (2001), nel ruolo del vincitore della Medal of Honor Gary Gordon. Ha poi interpretato il detective John Amsterdam nella breve serie televisiva Fox New Amsterdam (2008), oltre ad apparire come Frank Pike nel film televisivo Fox 2009 Virtuality, originariamente concepito come pilota. È diventato ampiamente noto per il suo ruolo di Jaime Lannister nella serie fantasy HBO Game of Thrones, per la quale ha ricevuto una nomination al Primetime Emmy Award come Miglior attore non protagonista in una serie drammatica nel 2018. È un Ambasciatore di buona volontà dell'UNDP, attirando l'attenzione su critici questioni come la parità di genere e i cambiamenti climatici.

Coster-Waldau è nato a Rudkøbing, in Danimarca, figlio di Hanne Søborg Coster, bibliotecario, e Jørgen Oscar Fritzer Waldau (morto nel 1998). Ha parlato in interviste sui problemi di suo padre con l'alcol e sul divorzio dei suoi genitori. Ha due sorelle maggiori ed è cresciuto principalmente da sua madre. È cresciuto a Tybjerg, un piccolo villaggio tra Ringsted e Næstved nella Zelanda meridionale. Coster-Waldau è stato l'attore più giovane ad entrare nella Scuola nazionale danese di teatro e danza contemporanea (danese: Statens Teaterskole), dove è stato educato dal 1989 al 1993.

Nel 2001, ha iniziato la sua carriera negli Stati Uniti nel Black Hawk Down di Ridley Scott nel ruolo di Gary Gordon, vincitore della Medal of Honor. Coster-Waldau dice "Il mio primo film negli Stati Uniti è stato Black Hawk Down e un amico mi ha aiutato a sistemarmi sull'attico sopra il mio appartamento a Copenaghen. L'abbiamo spedito e sono stato fortunato."

Dall'aprile 2011, Coster-Waldau ha interpretato Jaime Lannister nella serie di successo della HBO Game of Thrones, basata sulla serie di romanzi fantasy di successo di George RR Martin A Song of Ice and Fire. Ha commentato il personaggio "Cosa non va di Jaime? Come attore non potrei chiedere un ruolo migliore". Per il suo ruolo di Jaime Lannister ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui Primetime Emmy Award, Screen Actors Guild Award, Critics 'Choice Television Award, Saturn Award e nomination People's Choice Award.

Nel 2011, ha anche recitato accanto a Sam Shepard nel film di Mateo Gil Blackthorn, presentato al Tribeca Film Festival. Più tardi lo stesso anno ha recitato in Headhunters di Morten Tyldum. Il film è diventato il film norvegese più redditizio di tutti i tempi e ha ricevuto recensioni molto positive tra cui una nomination al BAFTA Award come miglior film straniero. Coster-Waldau ha recitato nel film horror del 2013 Mama insieme a Jessica Chastain, che ha debuttato al primo posto al botteghino degli Stati Uniti e ha incassato oltre 140 milioni di dollari in tutto il mondo. Ha poi interpretato Sykes, un esperto di armi militari nel film thriller di fantascienza Oblivion. Lo stesso anno ha recitato insieme a Juliette Binoche nel film drammatico di Erik Poppe A Thousand Times Good Night. Nel 2014 ha recitato nel thriller danese A Second Chance di Susanne Bier nel ruolo di Andreas, un agente di polizia costretto a fare una scelta difficile. Nel 2016, Coster-Waldau è apparso nel film d'azione fantasy Gods of Egypt come Horus.

All'inizio del 2017, ha recitato nella commedia oscura di EL Katz Small Crimes, presentata in anteprima al festival cinematografico South by Southwest l'11 marzo 2017, con recensioni positive. Coster-Waldau è poi apparso nel film danese 3 Things, un thriller su un sospettato principale di una rapina in banca che negozia i termini del suo accordo di protezione dei testimoni. Ha recitato nel film carcerario di Roman Waugh Shot Caller, presentato in anteprima al Los Angeles Film Festival il 16 giugno 2017. Da gennaio 2018 è il portavoce globale de L'Oréal Paris per la linea di prodotti Men Expert. Nel maggio 2017, è stato annunciato che è attore protagonista di Domino, un film diretto da Brian De Palma. È anche impersonato in The Silencing, un thriller diretto da Anders Engstom.

Sebbene Coster-Waldau non sia religioso, come la stragrande maggioranza dei danesi, durante la sua giovinezza fu battezzato e confermato come luterano nella Chiesa nazionale danese e vide la sua conferma come un grande momento della sua vita quando si identificava per la prima volta come adulto . Ha sposato Nukâka, attrice e cantante groenlandese, nel 1998, e vivono a Kongens Lyngby con le loro due figlie e due cani. La figlia Filippa ha recitato in un cortometraggio danese, La ragazza e i cani, che è stato presentato al Festival di Cannes nel 2014. Suo suocero è Josef Motzfeldt, un membro del parlamento della Groenlandia ed ex leader del Partito della comunità popolare. È un sostenitore della squadra di calcio inglese Leeds United ed è membro del Leeds United Supporters 'Trust.

Luogo di nascita: Rudkobing, Denmark
Data di nascita: 27/07/1970

Lascia un commento

jfb_p_buttontext