Natalie Wood: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attrice

Female
Natalie Wood

Natalie Wood è nata il 20 luglio 1938 a San Francisco, in California, come Natalia Nikolaevna Zakharenko. I suoi genitori, Maria Zudilov e Nikolai Zakharenko, erano emigrati di origine russa che parlavano inglese a malapena comprensibile; hanno cambiato il cognome in Gurdin dopo essere diventati cittadini statunitensi. Quando aveva solo quattro anni, Natalie è apparsa nel suo primo film, Happy Land (1943). Una società di produzione era venuta a Santa Rosa, in California, dove vivevano i Gurdin e Natalie aveva vinto un po 'parte di una bambina piangente che aveva appena lasciato cadere il cono gelato. Con le stelle negli occhi per sua figlia, la signora Gurdin ha fatto i bagagli per la famiglia e si è trasferita a sud a Los Angeles, nella speranza che altri film arrivassero a sua figlia. Sfortunatamente non lo fecero, almeno non all'inizio, e la famiglia continuò a raschiare molto come avevano fatto a Santa Rosa. Nel 1946 Natalie testò per un ruolo in Conta solo l’avvenire (1946). Aveva solo sette anni e ha bocciato il test dello schermo. La madre di Natalie ha convinto i capi dello studio a farle un altro test, e questa volta è stata abbastanza convincente da dare a Natalie il ruolo. Nel 1947 Il miracolo della 34ª strada (1947), ha conquistato il cuore dei patroni del cinema in tutto il paese come Susan Walker in un film che è considerato un classico di Natale fino ai nostri giorni.

Natalie rimase molto impegnata come attrice bambina, apparendo in non meno di 18 film alla fine degli anni '40 e all'inizio degli anni '50. A 16 anni apparve Natalie Gioventù bruciata (1955) con James Dean , Sal Mineo e Dennis Hopper . Ha interpretato Judy, una studentessa di liceo ribelle che si preoccupava più di uscire con la folla sbagliata che di essere una dolce adolescente come i suoi contemporanei. Il risultato fu la sua prima nomination all'Oscar e un momento decisivo nel suo sviluppo come attrice adulta. È apparsa in Splendore nell’erba (1961), West Side Story (1961), La donna che inventò lo strip-tease (1962) e Strano incontro (1963).

Mentre Natalie è stata ritenuta infelice nella realizzazione di "West Side Story", il film ha vinto l'Oscar per il miglior film, la migliore regia, il miglior attore non protagonista e la migliore attrice non protagonista. In breve, è stato un successo strepitoso. Anche se non è stata nominata per un Oscar in quello, ha ricevuto nomination per i suoi ruoli in "Splendor in the Grass" e "Love with the Proper Stranger". Dopo Questa ragazza è di tutti (1966) nel 1966, Natalie rimase lontana da Hollywood per tre anni per avere tempo per se stessa e considerare dove stava andando. Quando è tornata, la sua qualità da star non è diminuita un po ', come dimostra la sua interpretazione di Carol Sanders nella hit Bob & Carol & Ted & Alice (1969). Da quel momento in poi non ha funzionato tanto. Ha fatto alcune apparizioni televisive, ma nulla di sostanziale ad eccezione della mini-serie TV Da qui all’eternità (1979).

Dopo aver fatto L’ultima coppia sposata (1980), Natalie ha iniziato a lavorare su Brainstorm – Generazione elettronica (1983) nell'autunno del 1981 con Christopher Walken . Non è vissuta per vederlo rilasciato. Il 29 novembre 1981, stava navigando sullo yacht che condivideva con suo marito, Robert Wagner , il loro amico Walken e lo skipper dello yacht Dennis Davern , quando Natalie cadde nell'oceano mentre cercava di salire a bordo del gommone legato a fianco dello yacht e affogò. Aveva 43 anni. Natalie aveva realizzato 56 film per la TV e il grande schermo ed è difficile dire cosa avrebbe potuto fare mentre tornava. "Brainstorm" è stato finalmente rilasciato nel 1983.

Luogo di nascita: San Francisco, California, USA
Data di nascita: 20/07/1938
Data di morte: 29/11/1981

Lascia un commento

jfb_p_buttontext