Montgomery Clift: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Montgomery Clift

Edward Montgomery Clift (soprannominato 'Monty' tutta la sua vita) è nato il 17 ottobre 1920 a Omaha, nel Nebraska, subito dopo sua sorella gemella Roberta (1920-2014) e diciotto mesi dopo suo fratello Brooks Clift . Era il figlio di Ethel "Sunny" Anderson (Fogg; 1888-1988) e William Brooks Clift (1886-1964). Suo padre guadagnava molto nel settore bancario ma era piuttosto povero durante la depressione. Sua madre è nata fuori dal matrimonio e ha trascorso gran parte della sua vita e la fortuna della famiglia trovando la sua illustre discendenza meridionale e allevando i suoi figli come aristocratici.

All'età di 13 anni, Monty è apparso a Broadway ("Fly Away Home"), e ha scelto di rimanere nel teatro di New York per oltre dieci anni prima di soccombere infine a Hollywood. Ottenne eccellenti comunicazioni teatrali e ben presto suscitò l'interesse di numerose attrici innamorate; i loro progressi hanno incontrato conflitti imbarazzanti. Mentre lavorava a New York nei primi anni '40, incontrò la ricca ex stella di Broadway Libby Holman . Ha sviluppato un'intensa ossessione di oltre un decennio per il giovane attore, anche finanziando una commedia sperimentale, "Mexican Mural" per lui. Era ironico che il suo rapporto con la bisessuale di mezza età Holman fosse il principale (e probabilmente l'ultimo) rapporto eterosessuale della sua vita e gli causasse solo ulteriore angoscia per la sua sessualità. Avrebbe esercitato una notevole influenza sulla prima parte della sua carriera cinematografica, consigliandolo nelle decisioni di declino dei ruoli principali Viale del tramonto (1950), (originariamente scritto appositamente per lui; la storia forse colpisce un po 'troppo vicino a casa) e Mezzogiorno di fuoco (1952).

Il suo lungo apprendistato sul palco lo ha reso un attore pienamente abile, notevole per l'intensità con cui ha studiato e affrontato i suoi ruoli. All'inizio degli anni '50 era esclusivamente omosessuale, sebbene continuasse a nascondere la sua omosessualità e mantenne una serie di strette amicizie con donne del teatro (fortemente promosse da pubblicisti in studio).

Il suo debutto cinematografico è stato Il fiume rosso (1948) con John Wayne rapidamente seguito dal suo primo successo personale Odissea tragica (1948) (nomination agli Oscar per questo, Un posto al sole (1951), Da qui all’eternità (1953) e Vincitori e vinti (1961)). Nel 1950, era turbato da allergie e colite (l'esercito americano lo aveva respinto per il servizio militare nella seconda guerra mondiale per la diarrea cronica) e, insieme a problemi di pillola, era alcolizzato. Trascorse molto tempo e denaro in psichiatria.

Nel 1956, durante le riprese di L’albero della vita (1957), fece correre la sua Chevrolet su un albero dopo aver lasciato una festa a Elizabeth Taylor 'S; fu lei a salvarlo dal soffocamento tirando fuori due denti che gli si erano infilati in gola. La sua faccia fracassata è stata ricostruita, si è riconciliato con suo padre estraneo, ma ha continuato a tormentarsi dalla dipendenza dalle droghe e dalla sua inesorabile colpa per la sua omosessualità.

Con la sua carriera hollywoodiana in una diapositiva irreversibile nonostante abbia offerto occasionali esibizioni avvincenti, come in Stanley Kramer 'S Vincitori e vinti (1961), Monty tornò a New York e cercò lentamente di sviluppare uno stile di vita un po 'più sensato nella sua casa a schiera in pietra arenaria nella East 61st Street a Manhattan. Era programmato per suonare in Taylor Riflessi in un occhio d’oro (1967), quando morì nelle prime ore del mattino del 23 luglio 1966, a casa sua all'età di 45 anni. Il suo corpo fu trovato dal suo segretario / compagno personale vivente Lorenzo James, che trovò Clift disteso nudo sopra il suo letto, morto per quello che l'autopsia chiamava "malattia coronarica occlusiva". Gli ultimi 10 anni di Clift prima della sua morte per un incidente d'auto del 1956 furono chiamati il "suicidio più lungo della storia" dal famoso insegnante di recitazione Robert Lewis .

Luogo di nascita: Omaha, Nebraska, USA
Data di nascita: 17/10/1920
Data di morte: 23/07/1966

Lascia un commento